Evento 16 Luglio - stato avanzamento

Collaborazione CSDL - Provincia di Prato
Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7056
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Evento 16 Luglio - stato avanzamento

Messaggio da hycanus » 11 lug 2011, 14:54

Federico ha scritto:
hycanus ha scritto:PS Leonardo ha apprezzato molto la grafica della locandina e mi ha chiesto informazioni sulla ditta che l' ha creata. Gli ho soltanto riferito che trattasi di un amico di Federico.
Ell'è fuso allora, e c'è il logo+sito internet sulla locandina. :mrgreen:
Si, quello l' aveva visto, o almeno l' ha visto sul momento perchè glie l' ho mostrato io! Forse voleva saperne di più.
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Evento 16 Luglio - stato avanzamento

Messaggio da pigrofalco » 11 lug 2011, 14:55

Non son d'accordo Luca, non si può dire "al momento non lo so". Tu stai organizzando un evento che può portare alcune decine (decine?) di persone oltre a quelle previste ed in grado di stare in sala e dici che non sai come accoglierle. Ti sembra possibile?

A me no. Ti dico cosa farei io, chiamerei il frati e gli direi che visto il sovrapporsi dei due eventi, la cui responsabilità è solo sua, dovrebbe cortesemente destinare uno spazio esterno intorno alla cascina solo a noi e/o limitare il rumore relativo alla festa dei boscaioli. Oppure chiudiamo al pubblico il nostro evento. Non vedo una terza soluzione se non una pessima figura da parte nostra nei confronti delle persone. E non si sceglie di programmare un evento con congruo anticipo per fare figure del genere.
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Evento 16 Luglio - stato avanzamento

Messaggio da Federico » 11 lug 2011, 14:55

Per il resto, avrei preferito che il contesto fosse stato un'altro e non il caos, ma non è dipeso da noi quindi devo sbattermene i coglioni per forza sennò mi viene il sangue acido.

Per quanto mi riguarda ci si pòle evitare lo sbattimento di avere qualcosa in esterno, microfono e casse si utilizzano all'interno in previsione di parecchia gente.
La sala non accoglie 1000 persone? Pace, daltronde non si può limitare l'accesso e cmq se uno organizza una proiezione in un centro visite la gente non può immaginarsi di arrivare in un centro congressi o un palazzetto dello sport, se la gente un centra amen.
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Evento 16 Luglio - stato avanzamento

Messaggio da Federico » 11 lug 2011, 14:58

pigrofalco ha scritto:Non vedo una terza soluzione se non una pessima figura da parte nostra nei confronti delle persone.
Ma perchè pessima?
Noi si organizza un evento in una struttura X, se la struttura X accetta 80 persone e ne arrivvano 800 cosa ci si incastra noi.
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7056
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Evento 16 Luglio - stato avanzamento

Messaggio da hycanus » 11 lug 2011, 15:01

pigrofalco ha scritto:Non son d'accordo Luca, non si può dire "al momento non lo so". Tu stai organizzando un evento che può portare alcune decine (decine?) di persone oltre a quelle previste ed in grado di stare in sala e dici che non sai come accoglierle. Ti sembra possibile?

A me no. Ti dico cosa farei io, chiamerei il frati e gli direi che visto il sovrapporsi dei due eventi, la cui responsabilità è solo sua, dovrebbe cortesemente destinare uno spazio esterno intorno alla cascina solo a noi e/o limitare il rumore relativo alla festa dei boscaioli. Oppure chiudiamo al pubblico il nostro evento. Non vedo una terza soluzione se non una pessima figura da parte nostra nei confronti delle persone. E non si sceglie di programmare un evento con congruo anticipo per fare figure del genere.
Si Alessio, caspisco il tuo disappunto che condivido pienamente. Questo evento dei boscaioli è sbucato fuori all' improvviso sabato pomeriggio. La nostra serata non l' ho organizzata soltanto io e sinceramente non me la sento di pressare il Frati, l' ho già chiamato una decina di volte e il mio tempo disponibile è limitato. Se ve la sentite questo è il suo n. telefonico: 347 9503807
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Evento 16 Luglio - stato avanzamento

Messaggio da pigrofalco » 11 lug 2011, 15:02

Federico ha scritto: Per quanto mi riguarda ci si pòle evitare lo sbattimento di avere qualcosa in esterno, microfono e casse si utilizzano all'interno in previsione di parecchia gente.
La sala non accoglie 1000 persone? Pace, daltronde non si può limitare l'accesso e cmq se uno organizza una proiezione in un centro visite la gente non può immaginarsi di arrivare in un centro congressi o un palazzetto dello sport, se la gente un centra amen.
non son d'accordo nemmeno qui, la previsione di parecchia gente c'è già, se tu organizzi un evento pubblico al chiuso dove entrano 60 persone semplicemente sbagli tu a rendere pubblico l'evento, non la gente a partecipare!

Ma perchè pessima?
Noi si organizza un evento in una struttura X, se la struttura X accetta 80 persone e ne arrivvano 800 cosa ci si incastra noi.
perchè ripeto, a mio avviso non si organizzano eventi aperti al pubblico in una struttura che contiene 60 persone che si sa saranno forse sufficienti per i tecnici e i politici. Sei tu che sbagli la progmammazione (tu, luca, io, duccio) non il "pubblico" ad intervenire.
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Evento 16 Luglio - stato avanzamento

Messaggio da pigrofalco » 11 lug 2011, 15:03

hycanus ha scritto: La nostra serata non l' ho organizzata soltanto io e sinceramente non me la sento di pressare il Frati, l' ho già chiamato una decina di volte e il mio tempo disponibile è limitato. Se ve la sentite questo è il suo n. telefonico: 347 9503807
No Luca, con il Frati hai trattato tu e reputo corretto sia tu a chiamarlo.
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7056
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Evento 16 Luglio - stato avanzamento

Messaggio da hycanus » 11 lug 2011, 15:06

No Alessio, mi dispiace, io non lo presserò più. Se l' evento prenderà una brutta piega vorrà dire che me ne assumerò la responsabilità. Sicuro però che per quanto mi riguarda non assumerò più impegni organizzativi all' interno dell' associazione, campi compresi.
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Evento 16 Luglio - stato avanzamento

Messaggio da Federico » 11 lug 2011, 15:09

pigrofalco ha scritto: non son d'accordo nemmeno qui, la previsione di parecchia gente c'è già, se tu organizzi un evento pubblico al chiuso dove entrano 60 persone semplicemente sbagli tu a rendere pubblico l'evento, non la gente a partecipare!
L'evento è saltato fuori sabato, perchè ci siamo presentati li sennò un si sapeva neanche, quindi la previsione di tanta gente c'è da ora.
L'evento è già stato pubblicizzato come pubblico e quindi il dado è tratto, cosa chiudi al pubblico.
pigrofalco ha scritto: perchè ripeto, a mio avviso non si organizzano eventi aperti al pubblico in una struttura che contiene 60 persone che si sa saranno forse sufficienti per i tecnici e i politici. Sei tu che sbagli la progmammazione (tu, luca, io, duccio) non il "pubblico" ad intervenire.
E allora se il tuo avviso è questo, e già si sapeva che la sala era quella, perchè non ti sei opposto ad organizzare lì l'evento?
Io non ci vedo nulla di male ad organizzare un evento pubblico in un centro visite, chi se ne frega quanta gentre viene, ripeto un centro visite non è un centro congressi o un palazzetto, la gente questo lo sa.
Mi viene in mente quelli che fanno le mostre fotografiche ai circoli pensando che ci viene 3 gatti e poi sono 400, non è che si impiccano per questo.....uno organizza dove ha la possibilità e/o ritiene opportuno.
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Evento 16 Luglio - stato avanzamento

Messaggio da pigrofalco » 11 lug 2011, 15:10

hycanus ha scritto:No Alessio, mi dispiace, io non lo presserò più. Se l' evento prenderà una brutta piega vorrà dire che me ne assumerò la responsabilità. Sicuro però che per quanto mi riguarda non assumerò più impegni organizzativi all' interno dell' associazione, campi compresi.
Non son d'accordo nemmeno su questo, trovo il tuo vittimismo una volta di più fuori luogo. Siamo qui a fare rilievi credo legittimi, non si può chiosare ogni volta la questione dicendo "basta da oggi chiudo"
sottintendendo ovviamente " mi avete rotto ". Che modo è questo ogni volta di rapportarsi?

Frati non ha commesso nessun reato evidentemente, ma certo una macroscopica leggerezza sì, alla quale con ragionevoleza si può lavorare e in parte rimediare.
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."


Rispondi

Torna a “Progetto Lupo Prato”