Pagina 1 di 1

Parole non dette, soltanto pensate, o scritte e rimaste nel

Inviato: 04 ago 2016, 19:57
da vigorius
Quante volte, rovistando in cantina o in soffitta, cercando una cosa ne troviamo un'altra ? Spesso, credo.
Io ho trovato un piccolo quaderno ingiallito della mia adolescenza con poche pagine scritte.
Chissà quanti ragazzi , di tutte le epoche , hanno parole soltanto pensate e scritte , mai dette e mai spedite rimaste nel cassetto ?
I ragazzi di oggi, credo , nessuna. hanno facebook e gli smart, sono più a contatto e si frequentano molto di più.
Questa l'ho scritta quando non conoscevo Paul Eluard e la sua "Libertè".
E', in effetti una bruttissima copia con la parola Amore al posto di Libertà . Un'altra ve la risparmio.
Due fallimenti : le ragazze non mi filarono per niente !
Decisi di non scrivere più nulla per tutta la mia vita e passare all'azione diretta. Decisione giusta : ho avuto maggior successo.

Avrei voluto cantare una canzone nella sera, illuminato da gli ultimi raggi dorati del sole,
aspettando la notte, aspettando le stelle, stringendoti fra le braccia Amore mio.
Ai fiori imperlati di rugiada
ai verdi pascoli dei monti
alla luce dorata dei tramonti
grido il tuo nome.
Ai mie sogni di ragazzo
al mio cuore pazzo
alle nuvole del cielo
grido il tuo nome.
Ai torrenti di montagna
alle cascate cristalline
ai pensieri adamantini
grido il tuo nome.
alle scogliere frastagliate
alle spiagge infuocate
alle onde del mare spumeggianti
grido il tuo nome.
All'azzurro più profondo
alle stelle della notte
all'universo infinito
grido il tuo nome.
al profumo delle rose
ai veli delle spose
ai suoni delle campane a festa
grido il tuo nome.
Alle valli e ai prati in fiore
ai boschi incantati
ai crinali verdeggianti
grido il tuo nome.
Alla luce mattutina
al silenzio della sera
al volo delle rondini
grido il tuo nome.
Al sole splendente
alla luna silente
al mondo intero
grido il tuo nome:
Amore.
Ai tuoi occhi profondi
al tuo dolce viso
al tuo incantevole sorriso
a te stessa come sei
dico : ti amo.
vig



Immagine

Re: Parole non dette, soltanto pensate, o scritte e rimaste nel

Inviato: 04 ago 2016, 19:59
da vigorius
Mi raccomando : non chiamate la neuro!

Re: Parole non dette, soltanto pensate, o scritte e rimaste nel

Inviato: 07 ago 2016, 12:45
da hycanus
Bellissima Saverio, complimenti davvero!

Re: Parole non dette, soltanto pensate, o scritte e rimaste nel

Inviato: 13 ago 2016, 20:29
da mario
Che belle immagini di natura!
Caro Saverio già dall'adolescenza si formava in te l'appassionato
amante del verde e dell'azzurro !
Il formidabile viandante appenninico che conosciamo!
Un abbraccio!

Re: Parole non dette, soltanto pensate, o scritte e rimaste nel

Inviato: 29 ago 2016, 12:08
da Marinamilano
Leggo solo ora...Che romantico Saverio!Beh l'azione diretta sarà efficace ma una poesia che parla di natura ha il suo peso!!!
Alla neuro ci mandiamo chi non ha alcuna immagine poetica dentro di sè... ;)

Re: Parole non dette, soltanto pensate, o scritte e rimaste nel

Inviato: 12 ott 2016, 17:23
da griso
Dai Saverio, se anche Mario ha dato il suo benestare senza ravvisare problemi puoi stare tranquillo... :D

Scherzo, lo sai...un abbraccio.