passaggio...di stagione e di...

Sezione dedicata agli scritti personali
Rispondi
Avatar utente
vigorius
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 1549
Iscritto il: 09 giu 2009, 22:08
Località: Prato
passaggio...di stagione e di...

Messaggio da vigorius » 17 nov 2010, 00:54

Questa sera sono un pò nervoso,mi sento addosso una leggera inquietudine, passeggio avanti e indietro per l'appartamento.Domani devo prendere delle decisioni,ma niente di particolare ,normale amministrazione si dice.
sarà il passaggio stagionale dal pigro autunno all'inverno che si annuncia con i primi gelidi colpi di vento.Andiamo a dormire- mi dico- la notte porta consiglio. Entro in camera, spengo il riscaldamento,prendo il sacco a pelo,lo distendo sul
letto, mi spoglio e infilo nel sacco. Si ho preso questa abitudine .d'inverno dormo dentro un sacco a pelo sul letto a
riscaldamento spento. Non chiedetemi il perchè .non lo so nemmeno io. Spengo la luce,chiudo la zip e aspetto tranquillo
un sonno beato. Ad un tratto qualcosa mi scuote dal torpore.Mi pare di sentire passare qualcuno o qualcosa. Apro la zip,
accendo la luce, mi guardo intorno ma tutto e traquillo, non c'è nessuno.ma? spengo la luce,chiudo la zip,aspetto il sonno
beato. ma di nuovo mi scuote la sensazione di qualcuno o qualcosa che passa leggero e ineffabile? Un pochino stizzito
riapro la zip, accendo la luce ,mi alzo e giro per tutto l' appartamento , guardo anche sotto il letto, ma nulla ,ma?
rientro nel sacco e questa volta aspetto... Improvvisa arriva l'illuminazione . ho scoperto l'arcano.sorridendo m'avvicino
all'armadio apro le ante e...vedo. vedo i miei abiti che stanno...passando di moda!
vig
IMG_0003.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Saverio Gori, Consigliere Canislupus Italia.

"Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna" Walter Bonatti


Rispondi

Torna a “Prosa, poesia e natura”