occhi chiusi-aperti

Sezione dedicata agli scritti personali
Avatar utente
vigorius
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 1549
Iscritto il: 09 giu 2009, 22:08
Località: Prato
Re: occhi chiusi-aperti

Messaggio da vigorius » 14 nov 2010, 08:01

dimendicavo... non troppo lontano dai ruderi,sul sentiero 00 che porta al pian delle rasa, c'è la fonte di pluto.
pluto....plutone mitologico, ci sarà una relazione? i ruderi parevano i resti di due o tre edifici,forse quattro,
non ricordo bene ,siam passati troppo ...veloci.
vig
Saverio Gori, Consigliere Canislupus Italia.

"Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna" Walter Bonatti

Avatar utente
poggioallorso
Utente Senior
Messaggi: 735
Iscritto il: 16 set 2010, 10:51
Località: appennini tosco-emiliani
Re: occhi chiusi-aperti

Messaggio da poggioallorso » 14 nov 2010, 11:23

"Nella mitologia greca e romana Pluto era la divinità della ricchezza, figlio di Iasione e Demetra, dea della prosperità. Era rappresentato cieco per sottolineare come non facesse differenze morali fra coloro cui elargiva i suoi doni."
quale fonte che elargisce prosperità e vita, vedo più attinente questa derivazione vig...
bea
Bea


Rispondi

Torna a “Prosa, poesia e natura”