Chi sono i veri lupi?

Lupo e zootecnia. Una convivenza possibile?
Avatar utente
poggioallorso
Utente Senior
Messaggi: 735
Iscritto il: 16 set 2010, 10:51
Località: appennini tosco-emiliani
Chi sono i veri lupi?

Messaggio da poggioallorso » 29 mag 2011, 08:07

ci ho provato, a diventare pastore, ovvero specie in via di estinzione. Ma mi sono estinta quasi subito. I nemici sono tanti, e l'ultimo è proprio il lupo.

Altri lupi assediano il pastore.

primo lupo: la burocrazia di stalla
secondo lupo: le normative igienico-sanitarie
terzo lupo: i costi di mangimi ed integratori
quarto lupo: gli oneri fiscali
quinto lupo: le leggi della natura
sesto lupo: la richiesta di mercato
settimo lupo: la concorrenza delle grandi industrie zootecniche

il lupo, quello vero, non ha mai inciso sul mio seppur piccolo gregge.

Quando ho aperto l'azienda agricola, ho capito che dovevo essere ricca, per fare il pastore.... tra terreni, strutture, mezzi meccanici, oneri fiscali e investimenti in animali, sarebbero serviti almeno 150 mila euro, ma potevo arrivare tranquillamente a 300 mila, se avessi voluto fare le cose perbene... solo la stanza a norma per la lavorazione del latte poteva costare dai 10mila ai 30mila euro ... una mungitrice costa almeno 1.500 euro e una cattura da 10 capi idem. La manodopera non è retribuita, specie quando il gregge è tuo...
Le sovvenzioni le danno solo in casi eccezionali, e l'unica volta che mi sono informata mi è stato detto che i fondi “erano finiti”...

quanto costa una pecora? Una sola, dico...
150 euro se l'acquisti già gravida. Ogni giorno invernale ( perchè per fortuna nella buona stagione ci viene incontro il pascolo, ma lo devi avere e se non lo hai, lo devi comprare…) devo darle 2 kg di fieno e dai 300 ai 500 gr di granturco. Considerando che il pascolo dura in media 4 mesi l'anno, un capo costa circa 100 euro di alimentazione ogni 12 mesi. Se tutto va bene. Se si ammala pago 80 euro di veterinario e 100 euro almeno di farmaco (che le confezioni sono sempre da gregge, quindi di almeno 100 dosi).
Una pecora partorisce una volta all'anno, se tutto va bene, un agnello si vende a circa 8 euro il kg, ergo se ne ricavano circa 80 euro. Ma vendo solo i maschi, chè le femmine devono andare a ripopolare il gregge... la madre produce latte per almeno 4 mesi dopo il parto, se tutto va bene, in quantità che variano da 1 litro a 2 al giorno, ma per arrivare a 2 lt devono essere dati integratori più costosi. Per fare il formaggio, la resa del latte è 1 kg di formaggio ogni 10 lt di latte di pecora. Il formaggio si vende a 10 euro al chilo... se tutto va bene...

se tutto va bene: variabile eterna che pesa sul capo di chi lavora con le regole della natura e le sue spietate leggi... ma il pastore si sta estinguendo anche per la politica attuale, politica che a parole prospetta sostegno e supporto alle piccole imprese di zootecnia, ma a fatti supporta unicamente le grandi aziende industrializzate...

così, ogni volta che sento dire “al lupo, al lupo” sorrido, sapendo bene ormai che i lupi sono ben altri... ma per questi ultimi è impossibile proporre l'abbattimento preventivo.

Il lupo, già vittima dei suoi problemi, deve anche fare da capro espiatorio ad una serie di disagi di cui non ha colpa, solo che il lupo non recrimina, non manda solleciti di pagamento, non impone norme al limite dell'assurdo, costose e perfino in contraddizione con quella che è la “pastorizia storica”....

il lupo fa il lupo e basta, così come ha sempre fatto nei secoli....

bea
Bea

Avatar utente
davide79
Utente Attivo
Messaggi: 155
Iscritto il: 09 mar 2009, 21:39
Località: varese
Re: Chi sono i veri lupi?

Messaggio da davide79 » 29 mag 2011, 11:09

Bellissima fotografia della situazione reale, anche io lavoro nel settore anche se come dipendente per ora. Certo sogno di poter avere un gregge tutto mio, nel mio caso di capre ma sempre per produrre formaggio e confermo che l'ultimo problema per un'azienda agricola di montagna è il lupo: quello vero. Il prezzo del terreno agricolo e degli immobili in generale è alle stelle e i costi di gestione sono quelli indicati nel post precedente, tutti poi conosciamo le grosse difficoltà dei produttori a spuntare prezzi decenti sui propri prodotti. A tutto questo si aggiunge il fatto che un buon 75-80% dei fondi stanziati per il reparto agricolo vengono concessi a chi non ne ha assolutamente bisogno, ovvero le aziende più grandi, tramite criteri di assegnazione e burocrazia che definirei ridicoli.
Per questo mi indigno tanto quando sento sbraitare che sono gli allevatori da tutelare e non il lupo perchè questo discorso incorpora un'ignoranza di base inaccettabile non riconoscendo i veri predatori del settore zootecnico italiano. Tanto si sa che è molto più facile addossare colpe a chi è più debole piuttosto che ai responsabili grossi, grassi e potenti.
L'unico modo per tutelare il nostro territorio e con esso anche il lupo è favorire tutte quelle piccole realtà agricolo-zootecniche che non usano processi intesivi di produzione che guardacaso sono quelli che fornicono i prodotti più sani e hanno un'impatto ambientale nullo o molto basso. Mi sebra naturale che il proprietario di un'azienda da 20ha "ettari" (coltivatore diretto) sia molto più legato al territorio e per questo motivato alla tutela dello stesso che non un propietario di 300ha (imprenditore comune) che segue i tecnologici processi intensivi di produzione.

Avatar utente
Lykas
Utente Attivo
Messaggi: 176
Iscritto il: 21 apr 2011, 23:51
Località: Terra Aurunca
Re: Chi sono i veri lupi?

Messaggio da Lykas » 29 mag 2011, 12:28

Ammazza, Bea, complimenti !

Io ne farei una campagna nazionale ! E non solo in difesa del lupo ma anche in difesa della pastorizia!
"...Lupi e donne sono affini per natura, sono curiosi di sapere e possiedono grande forza e resistenza. Sono profondamente intuitivi e si occupano intensamente dei loro piccoli, del compagno, del gruppo..."

Avatar utente
Eugenio91
Utente Senior
Messaggi: 690
Iscritto il: 11 nov 2009, 21:58
Località: Forlì
Re: Chi sono i veri lupi?

Messaggio da Eugenio91 » 29 mag 2011, 18:34

Un utile sfogo su cui riflettere ... se le cose non cambiano la vedo davvero male per la pastorizia .. quella vera !!
Anche il milionesimo capriolo al pascolo mi emoziona come se fosse il primo, il giorno che non tremerò più davanti allo sguardo attento e fuggitivo di un selvatico ... smetterò di alzarmi all'alba e farò qualcos'altro! -Anonimo-

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7047
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Chi sono i veri lupi?

Messaggio da hycanus » 29 mag 2011, 23:21

Un comunicato della Coldiretti sul sito di televideo a proposito dell' impatto dei lupi sulle attività agro-pastorali a livello Nazionale:
http://www.televideo.rai.it/televideo/p ... sp?id=9453
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
poggioallorso
Utente Senior
Messaggi: 735
Iscritto il: 16 set 2010, 10:51
Località: appennini tosco-emiliani
Re: Chi sono i veri lupi?

Messaggio da poggioallorso » 30 mag 2011, 10:09

hycanus ha scritto:Un comunicato della Coldiretti sul sito di televideo a proposito dell' impatto dei lupi sulle attività agro-pastorali a livello Nazionale:
http://www.televideo.rai.it/televideo/p ... sp?id=9453

l'incipit è questo: "In Italia i lupi hanno ucciso almeno 2500 pecore in un anno..."

sarebbe interessante fare una proporzione. mi chiedo quanti siano i capi ovini alleati. personalmente ho trovato solo questi dati, ma risalgono al 2000:

"Secondo Eurostat, nel 2000 il patrimonio zootecnico europeo ammontava a 192 551
000 capi, di cui 96 652 000 ovini, 11 496 000 caprini e 81 403 000 bovini. AlI’Italia, Eurostat 2003 attribuiva
una consistenza stimata di 7 952 000 ovini e 961 000 caprini.
I dati qui presentati per l’Italia e le sue aree regionali, compresa la specifica situazione dell’Arco Alpino
Nazionale, sono stati ripresi dalle fonti ufficiali Istat e da quelle dell’Associazione Nazionale della Pastorizia
(Asso.Na.Pa.)."

tratto da: www.apa.it
bea
Bea

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Chi sono i veri lupi?

Messaggio da pigrofalco » 30 mag 2011, 10:26

Molto bello ed emblematico il tuo racconto Bea, personalmente non sceglierei di far 'collidere' le due questioni, vale a dire costi e burocrazia e criticità dovute alla presenza del lupo , il rischio a mio avviso è che vengano strumentalizzate entrambe l'una contro l'altra a fasi alterne, senza che nessuna delle due ottenga degna risposta.
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
poggioallorso
Utente Senior
Messaggi: 735
Iscritto il: 16 set 2010, 10:51
Località: appennini tosco-emiliani
Re: Chi sono i veri lupi?

Messaggio da poggioallorso » 30 mag 2011, 12:52

infatti pigrofalco, non devono collidere. :) la mia era una semplice testimonianza per dimostrare che molte aziende agricole hanno comunque gravi problemi a sopravviere, e in questo poco c'entra il lupo. come invece sembra spiccare in alcuni (per fortuna non troppo soventi) articoli di cronaca...

per curiosità e non tenendo attendibile il risultato, visto che ho usato i dati delle presenze ovine in italia del 2003 e l'incidenza del lupo sugli stessi del 2010 (e se i miei ricordi delle proporzioni matematiche non mi tradiscono), la percentuale di ovini uccisi dai lupi "sarebbe" lo 0,03%...
Ultima modifica di poggioallorso il 30 mag 2011, 13:01, modificato 1 volta in totale.
Bea

Avatar utente
fiore955
Utente Master
Messaggi: 2403
Iscritto il: 16 feb 2010, 16:54
Località: San Lazzaro di Savena
Re: Chi sono i veri lupi?

Messaggio da fiore955 » 30 mag 2011, 12:55

Complimenti Bea,ma una domanda a questo punto mi sorge spontanea:buttarti in politica no? ;)
No,che stupido,lì non c'è posto per la VERITA' :evil: peccato,per un attimo mi sono illuso che persone come te potessero entrare a cambiare un po' le cose.

Avatar utente
albino
Utente Senior
Messaggi: 896
Iscritto il: 03 set 2009, 22:55
Località: Poncarale (BS)
Re: Chi sono i veri lupi?

Messaggio da albino » 30 mag 2011, 22:00

Bel racconto il tuo Bea.... :)

quanto ai numeri ...e chi lo sa,?? :?: non si sa neanche quanti lupi ci sono ;) , comunque anche fossero 5000 i capi uccisi , e meno le pecore presenti (nb credo che la regione più pastorale debba essere scorporata dal tuo conto insieme all'altra isola x ovvi motivi) sono comunque numeri bassi e non attendibili (e i capi uccisi dai randagi??).
Alberto


Rispondi