!!! Bocconi avvelenati !!!

Discussioni generiche riguardanti l'abiente e la natura
Rispondi
Avatar utente
Luciano
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2669
Iscritto il: 23 set 2010, 06:08
Re: Bocconi avvelenati

Messaggio da Luciano » 25 mar 2012, 20:32

albino ha scritto: NON HO PAROLE... :? :o :shock: :twisted: ....

Io ne ho troppe ... e poco "educate"! :evil:

L.

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Bocconi avvelenati

Messaggio da hycanus » 29 mar 2012, 14:35

Vi chiedo una cosa che non mi è chiara e che non ho mai capito...perchè vengono messi i bocconi avvelenati?
qual' è il fine ultimo di questa pratica meschina?
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Bocconi avvelenati

Messaggio da pigrofalco » 29 mar 2012, 16:01

Per impedire che si vada in zona con cani, al fine della (presunta) salvaguardia di tartufaie, greggi, selvaggina ad uso venatorio, o anche per uccidere il cane del vicino.
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
Giovanni Todaro
Utente Senior
Messaggi: 848
Iscritto il: 30 set 2010, 11:51
Contatta:
Re: Bocconi avvelenati

Messaggio da Giovanni Todaro » 29 mar 2012, 21:14

Il fuoco si combatte col fuoco. I bocconi avvelenati con i bocconi al peperoncino (tanto). Non risolve al 100% ma un animale che abbia trovato e mangiato uno di questi bocconi sente immediatamente un fortissimo bruciore e impara presto a evitarli. Se non alla prima volta, la seconda o la terza (se continua è masochista oppure di origini calabresi, a loro il peperoncino piace molto...). Forse bisognerebbe fare campagne con questi bocconi (di vario tipo: pollo, bovino, pesce, brioches alla marmellata, tutti prodotti di scarto, gartuiti), in certe zone. Drastico ma efficace. Serve anche per il cane ma naturalmente non bisogna farsi vedere (dal cane) e nel prepararli bisogna usare i guanti per coprire il proprio odore. Durante la guerra civile americana agiva una banda di disertori sudisti, attivamente ricercata dai soldati confederati che usavano cani bloodhound. Su consiglio di alcuni uomini di colore (schiavi dei sudisti e quindi spesso fuggitivi dalle piantagioni, avevano esperienza di cani da traccia...) questa banda a un certo punto disseminò lungo le proprie piste del peperoncino secco tritato e i bloodhound, appena annusatolo inavvertitamente, da quel momento si rifiutavano di fare il loro lavoro. Il vantaggio inserendolo nei bocconi è che il cane (lupo, tasso, ecc.) collega quella strana cosa mangereccia al dolore e quindi la evita, non sempre ma spesso. Ovviamente i bracconieri potrebbero inserire il veleno direttamente nelle carcasse animali.

Avatar utente
AttentiAiLupi
Utente Attivo
Messaggi: 164
Iscritto il: 21 set 2010, 23:28
Re: Bocconi avvelenati

Messaggio da AttentiAiLupi » 29 mar 2012, 22:40

hycanus ha scritto:Vi chiedo una cosa che non mi è chiara e che non ho mai capito...perchè vengono messi i bocconi avvelenati?
qual' è il fine ultimo di questa pratica meschina?

in questo periodo li mette chi libera la selvaggina (fagiani, lepri, etc..) per evitare che volpi ed altri predatori facciano man bassa.

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Bocconi avvelenati

Messaggio da hycanus » 29 mar 2012, 22:47

AttentiAiLupi ha scritto:
hycanus ha scritto:Vi chiedo una cosa che non mi è chiara e che non ho mai capito...perchè vengono messi i bocconi avvelenati?
qual' è il fine ultimo di questa pratica meschina?

in questo periodo li mette chi libera la selvaggina (fagiani, lepri, etc..) per evitare che volpi ed altri predatori facciano man bassa.
Grazie, ma continuo a non capire...sono un pò testone! Quelli che liberano la selvaggina...proprio perchè trattasi di selvaggina, dove la prendono? La comprano? Oppure li catturano da qualche parte per liberarli altrove?
Scusate l' ignoranza :oops:
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Bocconi avvelenati

Messaggio da pigrofalco » 29 mar 2012, 23:35

hycanus ha scritto:
AttentiAiLupi ha scritto:
hycanus ha scritto:Vi chiedo una cosa che non mi è chiara e che non ho mai capito...perchè vengono messi i bocconi avvelenati?
qual' è il fine ultimo di questa pratica meschina?

in questo periodo li mette chi libera la selvaggina (fagiani, lepri, etc..) per evitare che volpi ed altri predatori facciano man bassa.
Grazie, ma continuo a non capire...sono un pò testone! Quelli che liberano la selvaggina...proprio perchè trattasi di selvaggina, dove la prendono? La comprano? Oppure li catturano da qualche parte per liberarli altrove?
Scusate l' ignoranza :oops:
è ma qui vai fuori tema giovane Luca, mica si può passare dai bocconi avvelenati a dove si comprano i fagiani scusa.... :lol:
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
DanieleC
Utente Master
Messaggi: 4247
Iscritto il: 23 set 2008, 01:53
Località: Val di Cornia (LI)
Contatta:
Re: Bocconi avvelenati

Messaggio da DanieleC » 29 mar 2012, 23:49

hycanus ha scritto:
AttentiAiLupi ha scritto:
hycanus ha scritto:Vi chiedo una cosa che non mi è chiara e che non ho mai capito...perchè vengono messi i bocconi avvelenati?
qual' è il fine ultimo di questa pratica meschina?

in questo periodo li mette chi libera la selvaggina (fagiani, lepri, etc..) per evitare che volpi ed altri predatori facciano man bassa.
Grazie, ma continuo a non capire...sono un pò testone! Quelli che liberano la selvaggina...proprio perchè trattasi di selvaggina, dove la prendono? La comprano? Oppure li catturano da qualche parte per liberarli altrove?
Scusate l' ignoranza :oops:

La selvaggina di cui parla AttentiaiLupi viene liberata dai cacciatori,e proviene o dovrebbe provenire da ZRC(Zone Ripopolamento e Cattura) oppure da allevamenti autorizzati.

Quella dei bocconi avvelenati è una pratica vigliacca,viene praticata per "eliminare" specie(cani,gatti,volpi,volatili,lupi orsi..ecc) che a qualcuno possono dare fastidio...dalle specie che ho elencato si puo' capire da chi puo' venire praticata!

e qui abbraccia diverse categorie.....(quella dei cacciatori rimane ultima come categoria a mio avviso, almeno nelle mie zone non viene praticata )
Ascoltateli. I figli della notte... quale dolce musica emettono. (Dracula di Bram Stoker)
Natura e fotografia naturalistica.
Alta Maremma Camera Trapping

Avatar utente
AttentiAiLupi
Utente Attivo
Messaggi: 164
Iscritto il: 21 set 2010, 23:28
Re: Bocconi avvelenati

Messaggio da AttentiAiLupi » 30 mar 2012, 07:41

DanieleC ha scritto:
e qui abbraccia diverse categorie.....(quella dei cacciatori rimane ultima come categoria a mio avviso, almeno nelle mie zone non viene praticata )

purtroppo nelle mie (Umbria - Provincia di Perugia) è usanza diffusissima...proprio in questo periodo. I tossici più usati carbammati, organofosfati, organoclorurati e metaldeide. Nelle esche per "il cane del vicino" (ma qui i cacciatori non centrano) mettono spesso anche il vetro. Bastardi.

Avatar utente
Giustino
Utente Attivo
Messaggi: 216
Iscritto il: 26 ott 2010, 11:37
Re: Bocconi avvelenati

Messaggio da Giustino » 30 mar 2012, 10:40

Allora se ho capito bene: in questo perido si fanno i ripopolamenti di selvaggina e guarda caso è il periodo in cui si verificano maggiormente casi di avvelenamento da bocconi, non si deve essere "Montalbano" per sgamare che le due cose sono in qualche modo "correlate".......e quindi anche il ragionamento di Luca mi sembra logico; se si volesse condurre un indagine si dovrebbe iniziare proprio dall'individuare chi compra la selvaggina per il rilascio......senza generalizzare ma senza nemmeno pensare che siano sempre o comunque personaggi fuori di testa, in questo caso, alla base, ci sarebbe una logica terribile ma ben precisa! :evil:
"Se non potete essere un pino sul monte, siate una piccola pianta nella valle. Se non potete essere una via maestra, siate un sentiero."


Rispondi

Torna a “Non solo lupo”