[2018] Parco Regionale dell'Aveto (Liguria, GE): 22-23 Settembre

Resoconti, commenti e proposte su campi e viaggi organizzati da Canislupus Italia

Moderatore: nicola sabatino

Rispondi
Avatar utente
nicola sabatino
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 885
Iscritto il: 14 apr 2010, 18:38
[2018] Parco Regionale dell'Aveto (Liguria, GE): 22-23 Settembre

Messaggio da nicola sabatino » 25 lug 2018, 17:03

Luogo: Liguria, Appennino Ligure, Parco Naturale Regionale dell'Aveto http://www.parcoaveto.it/
Periodo: Sabato e domenica 22-23 Settembre 2018. Iscrizioni aperte fino a mercoledì 12 Settembre
Numero partecipanti: Minimo 8, massimo 15 (di cui 4 posti disponibili solo in tenda da campeggio).
Organizzatore: Rossi Paolo (nick name sul forum: mezuluvu), Fotografo di Lupi e Natura.
Contatti: Cell: 3489208533; e-mail: prossifoto@gmail.com; Fb: https://www.facebook.com/profile.php?id=100010979522152; Sito ufficiale: www.paorossi.it
Strutture di appoggio: Rifugio Malga Zanoni https://malgazanoni.org/

Programma sintetico del campo: Il campo studi sul lupo in Appennino Ligure si articola in due giornate e, nel Parco dell'Aveto, è alla sua prima edizione : 
Sabato 22/09/18 
- Ore 14:00 ritrovo in località cimitero di Borzonasca (Ge).
- Da Borzonasca trasferimento in auto fino al paese di Prato Sopralacroce dove lasciamo le auto; 
- Inizio trekking in direzione di un bel punto panoramico per l’osservazione di rapaci (biancone, aquila reale, ecc…) e alla ricerca dei segni di presenza dei lupi della zona. 
- Nel tardo pomeriggio arriveremo al Rifugio Malga Zanoni situato in una posizione a dir poco suggestiva; 
- Cena in Rifugio Malga Zanoni e dopo cena Paolo Rossi racconterà le sue esperienze con i lupi dell’Aveto e mostrerà i video e le foto più significative.

Domenica 23/09/18
- Ore 7:00 circa: colazione e partenza. 
- Escursione nel territorio dei lupi dell'Aveto, (4-6 ore di cammino lento nel meraviglioso tratto di Appennino Ligure incastonato tra il Mar Ligure e l'Appennino Parmense), zone di pregio naturalistico. Tappa obbligata del trekking sarà certamente lo splendido e suggestivo monte Aiona (all’interno del Parco dell’Aveto) e territorio prediletto dalle aquile, dai lupi e dai cavalli selvaggi della zona.
- Pranzo al sacco (che potremo acquistare al Rifugio Malga Zanoni).
- Chiusura del campo prevista per il pomeriggio.

Link di campi studio organizzati da Paolo Rossi negli anni passati con l'Associazione Canislupus Italia
- Beigua 2011: viewtopic.php?f=7&t=2476&sid=441e06701f17fa0d9a4cd727d24ee5bc; 
- Beigua 2012: viewtopic.php?f=7&t=3646
- Beigua 2016: viewtopic.php?f=7&t=7017
- Trebbia 2017: viewtopic.php?f=7&t=7282&sid=8017e735dc ... 28bb706ee1

Escursioni e trekking: Non sono previsti tragitti propriamente difficili, ma il programma comprende escursioni di importante lunghezza, su sentieri buoni e non esposti. Le uscite si svolgono in un tipico ambiente montano. E' opportuno quindi che i partecipanti dispongano di una preparazione di base adeguata alle escursioni in tale ambiente nonché di abbigliamento, equipaggiamento e calzature idonee (scarponcino o scarpa bassa da trekking, con suole scolpite).
Oltre al normale abbigliamento/equipaggiamento da trekking, i partecipanti dovranno disporre di propri zaino e coprizaino, mantella o giacca per la pioggia, torcia (meglio frontale), pantaloni corti e lunghi. E' vivamente consigliata una borraccia/bottiglia capiente (1,5 L) per l'acqua, un cappello, la crema e gli occhiali per la protezione solare. Molto utili possono risultare, oltre al binocolo, le bacchette da trekking, le ghette o i sovrapantaloni impermeabili. Il campo cade a fine settembre e sarà necessario un abbigliamento leggero e ben traspirante per le ore diurne. Utili felpa, pantaloni lunghi e giacca per le ore notturne.
NB: Per ovvi motivi, il programma è suscettibile di modifiche, da parte dell'organizzazione, in base alle condizioni meteo, disponibilità del personale ed alle contingenze.
Al campo non sono ammessi cani od altri animali domestici.

Costi:
1- l pernottamento nel rifugio (cena, dormire e colazione a buffet) costa 45 euro. Il pranzo della domenica sarà al sacco e potrà essere acquistato in rifugio. Questo importo sarà corrisposto direttamente in loco ai gestori della struttura;
2- Quota associativa per il tesseramento 2018 a Canislupus Italia. Vedere modalità di iscrizione all'Associazione alla pagina: http://www.canislupus.it/diventa-socio/
3- Contributo organizzativo campo di 10 € al giorno per l'Associazione Canislupus Italia (tot. 20 €) http://www.canislupus.it/i-campi/
Dal contributo organizzativo sono esenti i Soci sotto i 14 anni;
4- Spese di viaggio, con mezzi propri, a carico dei partecipanti.

Informazioni generali e contatti:
Scrivendo a campi@canislupus.it , su questo topic del forum o direttamente all'organizzatore Paolo Rossi cell: 3489208533; e-mail: prossifoto@gmail.com
Tempi di iscrizioni: Entro mercoledì 13 Settembre e/o fino ad esaurimento posti.
Modalità di iscrizione: Come specificato sopra, prevede il versamento della quota associativa annuale a Canislupus Italia (Socio Ordinario 15 €; Socio Giovane -fino a 18 anni- 10 €; Socio Sostenitore >30 €) ed il versamento del contributo organizzativo di 10 € al giorno a
partecipante (tot. 20 euro).

Informazioni su assicurazione, modalità di iscrizione e pagamento:
Si ricorda che per motivi assicurativi la partecipazione ai campi è riservata a tutti coloro che sono in regola con l'iscrizione/tesseramento annuale 2018. La copertura assicurativa prevista attraverso il tesseramento a Canislupus Italia riguarda la Responsabilità Civile e non è prevista una copertura per eventuali infortuni a carico dei partecipanti. Al riguardo l'organizzazione consiglia ai partecipanti di stipulare propria polizza infortuni (modello Club Alpino Italiano). E' obbligatorio quindi che, all'inizio del campo, ogni partecipante compili una dichiarazione liberatoria di responsabilità: http://www.canislupus.it/site/wp-conten ... %C3%A0.pdf
Il pagamento del campo va effettuato, entro i termini indicati (Iscrizioni: entro il 13 Settembre), attraverso PayPal all'indirizzo http://www.canislupus.it/i-campi/ oppure attraverso bonifico bancario o c/c postale dell'Associazione Canislupus Italia indicando, nella causale di pagamento, a lettere chiare e leggibili: "Versamento di iscrizione annuale (per chi non fosse ancora socio) e Contributo organizzativo di... (nome, cognome, indirizzo) per Partecipazione al campo del... (indicare il campo in questione)" :

C/C postale 1005098064
intestato a:
Canislupus Italia
c/o Museo di Moscheta, 50033 Firenzuola (Firenze).
E' possibile effettuare il pagamento anche tramite Bonifico bancario utilizzando questo IBAN: IT 92 O 0760 1028 0000 10050 98064.
NB: a seguito del pagamento vi chiediamo cortesemente di inviare copia della ricevuta via mail a campi@canislupus.it
Nicola Sabatino, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
nicola sabatino
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 885
Iscritto il: 14 apr 2010, 18:38
Re: [2018] Parco Regionale dell'Aveto (Liguria, GE): 22-23 Settembre

Messaggio da nicola sabatino » 07 set 2018, 20:08

Il campo studi sul lupo nel Parco Regionale dell'Aveto, previsto dal 22 al 23 settembre, ha raggiunto il numero minimo di partecipanti. Rimangono disponibili pochi posti....
Il campo è quindi attivo e si svolgerà regolarmente.
Buon campo a tutti!!
Nicola Sabatino, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
nicola sabatino
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 885
Iscritto il: 14 apr 2010, 18:38
Re: [2018] Parco Regionale dell'Aveto (Liguria, GE): 22-23 Settembre

Messaggio da nicola sabatino » 14 set 2018, 00:05

LE ISCRIZIONI AL CAMPO NEL PARCO REGIONALE DELL'AVETO SONO CHIUSE PER RAGGIUNGIMENTO DEL NUMERO MASSIMO DI PARTECIPANTI!
GRAZIE A TUTTE/I E BUON CAMPO!
Nicola Sabatino, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
mezuluvu
Utente Attivo
Messaggi: 218
Iscritto il: 30 nov 2009, 23:56
Contatta:
Re: [2018] Parco Regionale dell'Aveto (Liguria, GE): 22-23 Settembre

Messaggio da mezuluvu » 30 set 2018, 15:15

Ciao a tutti! Il campo si è svolto regolarmente e le condizioni meteo sono state tutte dalla nostra parte. Abbiamo rispettato l'itinerario programmato e siamo arrivato al rifugio Malga Zanoni in tempo per goderci uno splendido tramonto. Intorno a noi si muovevano dei caprioli, più curiosi che spaventati, ma pur sempre guardinghi; coi binocoli abbiamo visto, a est, un gruppo di capre molto ordinate che rientravano nelle recinzione in vista della notte, ordinate perché molto ben guardate da umani e da cani da pecora abruzzesi. Le pecore che pascolavano a ovest invece, erano divise in tanti gruppi, uno dei quali non è certamente rientrato per la notte, nessun umano "le guardava" e neppure nessun cane da pecora abruzzese... tutti ci siam chiesti: "e se stanotte passano i lupi" ?! I lupi sembra di percepirli intorno al rifugio, anche se non si vedono. Le cornacchie sembran curiose ed eccitate, svettano e piroettano nei pascoli selvaggi attorno al rifugio, loro sanno meglio di noi che i lupi ci sono. E gli aspettano, attendono che i lupi uccidano per loro, attendono di mangiare qualche succulento avanzo delle loro prede.
Scriverò ancora un po di resoconto nei prossimi giorni e pubblicherò un po di foto...... (intanto ecco a voi una splendida foto scattata dallo smartphone del Dott. Mario Mantero)

PaoloR
Allegati
Untitled-1.jpg
tramonto da malga zanoni
Untitled-1.jpg (33.19 KiB) Visto 346 volte

Avatar utente
mezuluvu
Utente Attivo
Messaggi: 218
Iscritto il: 30 nov 2009, 23:56
Contatta:
Re: [2018] Parco Regionale dell'Aveto (Liguria, GE): 22-23 Settembre

Messaggio da mezuluvu » 30 set 2018, 21:52

Le splendide e originali foto del campo da parte di uno dei partecipanti. Il mitico Mario Vecchi (novello fotografo e appassionato di lupi e montagna)
Allegati
1rifugio.jpg
1rifugio.jpg (67.71 KiB) Visto 342 volte
3wildhorse.jpg
3wildhorse.jpg (175.55 KiB) Visto 342 volte
4ricercatracce.jpg
4ricercatracce.jpg (153.45 KiB) Visto 342 volte
5ambientiwild.jpg
5ambientiwild.jpg (114.23 KiB) Visto 342 volte
tramonto2.jpg
tramonto2.jpg (38.87 KiB) Visto 342 volte

Avatar utente
mezuluvu
Utente Attivo
Messaggi: 218
Iscritto il: 30 nov 2009, 23:56
Contatta:
Re: [2018] Parco Regionale dell'Aveto (Liguria, GE): 22-23 Settembre

Messaggio da mezuluvu » 30 set 2018, 21:54

Ecco una foto di gruppo senza l'autore degli scatti (Mario Vecchi), che la stava scattando.
Allegati
6gruppo.jpg
6gruppo.jpg (100.77 KiB) Visto 342 volte

Avatar utente
mezuluvu
Utente Attivo
Messaggi: 218
Iscritto il: 30 nov 2009, 23:56
Contatta:
Re: [2018] Parco Regionale dell'Aveto (Liguria, GE): 22-23 Settembre

Messaggio da mezuluvu » 30 set 2018, 22:08

Il secondo e ultimo giorno (domenica) abbiamo conquistato le creste della val d'Aveto (1700 m di altitudine! Niente male per una regione apparentemente "di mare" come la liguria) e abbiamo trovato segni di presenza dei lupi della zona. In poche ore siam passati da sole - nebbia che ci avvolto - e di nuovo sole. Abbiamo attraversato anche un bosco di magnifici faggi contorti che non si vogliono arrendere al freddo al gelo al terreno difficile, e che nonostante tutto....si sviluppano e VIVONO! Non abbiamo visto aquile anche se da queste parti le regine dei cieli la fanno da padrone... in compenso ci siam goduti per ore i cavalli selvaggi, i culbianchi che cacciano insetti tra un sasso e l'altro e i gheppi sospesi nell'aria a caccia di tutto e di più. In questi posti estremi non ci si annoia mai... poi si fa tardi e così eccoci tutti con lo zaino in spalla a tornare verso le città "tra maxischermi, posti di blocco e crolli di borsa" come canta l'artista ligure Max Manfredi. Il lupo invece no, resta in zona a cacciare caprioli e cinghiali tra i faggi e a ululare al cielo... gridando al cinico pianeta terra che lui e lì: VIVO E PRONTO a lottare per sopravvivere un giorno in più.

PaoloR

Avatar utente
nicola sabatino
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 885
Iscritto il: 14 apr 2010, 18:38
Re: [2018] Parco Regionale dell'Aveto (Liguria, GE): 22-23 Settembre

Messaggio da nicola sabatino » 01 ott 2018, 18:07

Bellissimo resoconto, Paolo! Pieno di sentimento e riflessioni. Degno di Pascal (Radio2) ;) !
Sempre affidabile, preparato e disponibilissimo.
Un caro saluto, Paolo, con la speranza di vederci presto!
Nicola
Nicola Sabatino, Consigliere Canislupus Italia.


Rispondi