[2017] Appennino pistoiese (Toscana, PT): 26-27 Agosto

Resoconti, commenti e proposte su campi e viaggi organizzati da Canislupus Italia

Moderatore: nicola sabatino

Rispondi
Avatar utente
nicola sabatino
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 889
Iscritto il: 14 apr 2010, 18:38
[2017] Appennino pistoiese (Toscana, PT): 26-27 Agosto

Messaggio da nicola sabatino » 08 ago 2017, 21:25

Luogo: Appennino Pistoiese, Spignana (San Marcello Pistoiese).
Periodo: 26-27 agosto 2017
Numero partecipanti: Minimo 6, massimo 12.
Organizzatori: Dott.ssa Francesca Ciuti, responsabile tecnico-scientifico del progetto di ricerca e monitoraggio in Provincia di Pistoia.
Contatti: Cell. 328 8015380, e-mail: f.ciuti@castaneasoccoop.com
Strutture di appoggio: Azienda Agricola - Agriturismo Podere Montaglioni (1000 m s.l.m.) per cena del 26 agosto, pernottamento e prima colazione del 27. Possibilità di far preparare panini per domenica 27. Il pernottamento avverrà in appartamenti con camere multiple.
Attrezzatura necessaria in agriturismo: Lenzuola o sacco letto/a pelo (in alternativa il sacco lenzuolo) e la federa cuscino, asciugamani.

Programma. Il campo studi sul lupo in Appennino pistoiese è alla sua 3° edizione e si articola in due giornate:
Sabato 26/08/17
- Ore 14:00 ritrovo in località Bardalone (PT), nel parcheggio prospiciente il bar Baraonda. Bardalone si trova prima del Passo dell’Oppio, in direzione San Marcello Pistoiese. I partecipanti sono pregati di provvedere autonomamente all'acquisto del pranzo al sacco prima dell'appuntamento;
- Da Bardalone trasferimento in auto fino all’Agriturismo/Azienda Agricola Montaglioni (Spignana), nella Valle della Verdiana;
- Sistemazione in Agriturismo;
- Visita all’Azienda Agricola Montaglioni accompagnati dal proprietario, che ci illustrerà le modalità di allevamento in zone montane e le forme di difesa messe in atto, ormai da molti anni, per la prevenzione degli attacchi da lupo. L’allevamento zootecnico rappresenta l’attività principale e si allevano bovini, suini e ovini, le cui carni vengono trasformate presso la struttura e commercializzate attraverso la vendita diretta, oltre che offerte nei menù dell’agriturismo. In queste zone, negli anni ’80, le prime segnalazioni e testimonianze della ricomparsa del predatore in Appennino pistoiese e Appennino settentrionale.
- Cena presso Agriturismo;
- Serata didattica sul lupo a cura della dott.ssa Francesca Ciuti che parlerà delle testimonianze storiche della presenza, del ritorno del lupo nell’Appennino Pistoiese e del Progetto di ricerca attualmente in corso (tecniche di monitoraggio). Intervento dell’imprenditore agricolo e allevatore che ci parlerà della sua esperienza, delle difficoltà legate al territorio di montagna e della scelta di creare una azienda multifunzionale.

Domenica 27/08/17
- Ore 8:00 circa: sveglia e colazione in agriturismo;
- Dall’agriturismo prendiamo il sentiero che conduce al bivacco Le Roncole (1440 m s.l.m.) in direzione delle cime del Monte Cimoncino. Siamo sotto allo spartiacque delimitato dal sistema Cupolino-Corno alle Scale-Monte Gennaio, che ci divide dalla Provincia di Modena ed in prossimità del Parco del Corno alle Scale. Lungo il tragitto vari punti di marcatura del branco che occupa quel territorio, a cavallo tra Toscana ed Emilia. Dislivello complessivo circa 400 metri;
- Pranzo al sacco in autonomia (possibilità di acquisto presso agriturismo);
- Nel pomeriggio, ritorno verso l’Agriturismo.

Ambiente: Siamo nella bellissima Valle del torrente Verdiana, nel versante toscano dello spartiacque,
costituto dal Monte Gennaio-Corno alle Scale-Cupolino, che ci separa dall’Emilia Romagna.
La fauna è quella tipica dell’Appennino settentrionale, abbondanti gli ungulati (in questa zona capriolo, cinghiale e cervo). I primi avvistamenti del lupo in questo territorio risalgono ormai ai primi anni ’80 e oggi abbiamo la presenza di branchi monitorati e stabili.
Territorio ricco di storia, il baluardo naturale della catena appenninica è stato sempre oggetto di contesa e per secoli ha rappresentato il confine di tre Stati: Stato della Chiesa, Granducato di Toscana e Ducato di Modena. I toponimi come Porta Franca, Poggio dei Malandrini, la Gabelletta, i cippi in pietra serena posti ai confini e che ritroviamo tutt’oggi lungo il crinale, testimoniano la presenza storica di questi Stati.

Escursioni e trekking: L’escursione della domenica si svolgerà in tipico ambiente montano appenninico, con percorso di media lunghezza e senza dislivelli proibitivi né difficoltà alpinistiche. Partiremo dai prati-pascoli che caratterizzano l’Azienda agricola per poi salire su sentiero escursionistico di crinale.
L’escursione sarà finalizzata alla conoscenza dell’ambiente appenninico nelle sue componenti naturalistiche, alla ricerca di tracce e segni di presenza del lupo e all’avvistamento della fauna selvatica.
È opportuno che i partecipanti dispongano di una preparazione di base adeguata alle escursioni in ambiente montano nonché di abbigliamento e calzature idonee. Oltre al consueto abbigliamento/equipaggiamento da trekking, i partecipanti dovranno disporre di proprio zaino (utile copri-zaino impermeabile), mantella o giacca per la pioggia, torcia (meglio frontale). Utilissimi occhiali, cappello e crema per la protezione solare.
Il campo cade a fine agosto e sarà necessario un abbigliamento leggero durante il giorno e più pesante dopo il calare del sole o per condizioni meteo avverse. E' vivamente consigliata una borraccia/bottiglia capiente (1,5-2 L) per l'acqua che è possibile riempire presso agriturismo e al bivacco Le Roncole. Molto utili possono risultare le bacchette da trekking ed un binocolo.
Note: il programma (trekking e sessioni didattiche) è suscettibile di modifiche, da parte dell'organizzazione, in base alle condizioni meteo ed alle contingenze.
Al campo non sono ammessi cani od altri animali domestici.

Costi. Saranno costituiti da:
1- Costo dell’agriturismo: pernottamento + cena + prima colazione 50 euro/persona. Il costo di alloggio è da versare direttamente in loco ai gestori della struttura.
2- Quota associativa per il tesseramento a Canislupus Italia (vedere sotto alla voce "Modalità di iscrizione al campo" o su: http://www.canislupus.it/diventa-socio/
3- Contributo organizzativo di 10 € al giorno per l'Associazione Canislupus Italia (tot. 20 €), Dal contributo organizzativo sono esenti gli iscritti sotto i 14 anni;
4- Spese di viaggio, con mezzi propri, a carico dei partecipanti.


Informazioni generali e contatti: Scrivendo a campi@canislupus.it. In alternativa contattando personalmente la dott.ssa Francesca Ciuti alla e-mail: f.ciuti@castaneasoccoop.com o al cell. 328 8015380.
Termine iscrizione: Entro lunedì 21 agosto (o fino ad esaurimento posti), inviando copia del pagamento via mail a campi@canislupus.it
Modalità di iscrizione: Come anticipato sopra in "Costi", prevede il versamento della quota associativa annuale a Canislupus Italia (Socio Ordinario 15 €; Socio Giovane -fino a 18 anni- 10 €; Socio Sostenitore >30 €) ed il versamento del contributo organizzativo di 10 € al giorno a partecipante (tot. 20 euro).

Informazioni su assicurazione, modalità di iscrizione e pagamento: Si ricorda che per motivi assicurativi la partecipazione ai campi è riservata a tutti coloro che sono in regola con l'iscrizione/tesseramento annuale 2016. La copertura assicurativa prevista attraverso il tesseramento
a Canislupus Italia riguarda la Responsabilità Civile e non è prevista una copertura per eventuali infortuni a carico dei partecipanti. Al riguardo l'organizzazione consiglia ai partecipanti di stipulare propria polizza infortuni (modello Club Alpino Italiano). E' obbligatorio quindi che, all'inizio del campo, ogni partecipante compili una dichiarazione liberatoria di responsabilità http://www.canislupus.it/site/wp-conten ... %C3%A0.pdf
Il pagamento del campo va effettuato, entro i termini indicati (lunedì 21 agosto), attraverso PayPal all'indirizzo http://www.canislupus.it/i-campi/, bonifico bancario o c/c postale dell'Associazione Canislupus Italia indicando, nella causale di pagamento, a lettere chiare e leggibili: "Versamento di iscrizione annuale (per chi non fosse ancora socio) e Contributo organizzativo di... (nome, cognome, indirizzo) per Partecipazione al campo del... (indicare il campo in questione)" :

C/C postale 1005098064
intestato a:
Canislupus Italia
c/o Museo di Moscheta, 50033 Firenzuola (Firenze).
E' possibile effettuare il pagamento anche tramite bonifico bancario utilizzando questo IBAN: IT 92 O 0760 1028 0000 10050 98064.
NB: a seguito del pagamento vi chiediamo cortesemente di inviare copia della ricevuta via mail a campi@canislupus.it
Nicola Sabatino, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
nicola sabatino
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 889
Iscritto il: 14 apr 2010, 18:38
Re: [2017] Appennino pistoiese: 26-27 Agosto (Toscana, PT)

Messaggio da nicola sabatino » 08 ago 2017, 23:17

APERTE LE ISCRIZIONI PER IL CAMPO DELL'APPENNINO PISTOIESE.
RICERCA, MONITORAGGIO E PREVENZIONE I TEMI CENTRALI. SULLO SFONDO, MONTAGNE BELLISSIME E BOSCHI SCONFINATI.


QUESTE LE PASSATE EDIZIONI IN ZONE VICINE:
11/2011- http://www.canislupus.it/forum/viewtopic.php?f=7&t=3142
07/2016 - http://www.canislupus.it/forum/viewtopic.php?f=7&t=6990
Nicola Sabatino, Consigliere Canislupus Italia.


Rispondi

Torna a “Campi e Viaggi CLI”