[2015] Parco Nazionale del Pollino: 30 Maggio-2 Giugno

Resoconti, commenti e proposte su campi e viaggi organizzati da Canislupus Italia

Moderatore: nicola sabatino

Staff
Amministratore
Messaggi: 139
Iscritto il: 25 dic 2009, 09:34
[2015] Parco Nazionale del Pollino: 30 Maggio-2 Giugno

Messaggio da Staff » 03 mag 2015, 13:58

Luogo: Parco Nazionale del Pollino (Basilicata e Calabria) - http://www.parcopollino.gov.it
Periodo: da sabato 30 maggio a martedì 2 giugno 2015 .
Organizzatore: Antonio Iannibelli (cell:347 2211326) - fotografo, scrittore di natura e autoctono del Pollino
(http://www.antonioiannibelli.com/ - http://www.italianwildwolf.com/carta-de ... i-del-lupo), in collaborazone con l'Associazione Canislupus Italia.
Numero iscritti: Minimo 6, massimo 14 persone.

Struttura di appoggio: Parco Hotel Pollino (http://www.parcohotelpollino.it/) di Viggianello (PZ).
Tipo di alloggio: pensione completa con pranzo al sacco.

Partecipazioni e collaborazioni: Personale esperto per approfondimenti sugli studi sul lupo in corso in Basilicata.


Programma del campo:
Sabato 30 maggio
Ritrovo alle ore 16 circa al Parco Hotel Pollino di Viggianello (PZ).
Presentazione del Parco e del campo a cura di Antonio Iannibelli.
Passeggiata per il borgo antico di Viggianello fino a raggiungere il centro visite del Parco, in piazza Umberto I.
Ore 20 circa cena.
A seguire presentazione "Conoscere il lupo" di Antonio Iannibelli (Chi è Antonio Iannibelli http://www.antonioiannibelli.com/chi-sono/curriculum/)

Domenica 31 maggio
Monte Pollino, escursione ad anello della durata di circa 10 ore.
Partenza alle ore 7 dopo colazione, per raggiungere i luoghi più spettacolari del territorio come "il Patriarca", il più grande pino loricato, un albero monumentale di quasi mille anni, e la vetta del monte Pollino 2200 m.
Raggiunto Colle Impiso (1560 mt) con le proprie auto, si proseguirà verso Colle Gaudolino e la sorgente Spezzavummula. Le praterie alte del Pollino e il versante sud del Monte Pollino, tra i 1600 mt e i 2000 mt di quota sono gli ambienti dove il predatore si reca in cerca di cibo, tra animali al pascolo allo stato brado e fauna selvatica (lepri, cinghiali, volpi, caprioli, coturnice ...). Ci fermeremo a salutare "il Patriarca", l'albero simbolo del Pollino a circa 1900 metri, poi punteremo dritto alla vetta del Pollino dove potremo godere di un paesaggio unico. Da qui si potranno vedere gran parte del Parco, il mare Ionio e, se ci sarà una giornata limpida, anche il mar Tirreno.
Dopo il pranzo al sacco scenderemo verso il passo delle Ciavole tristemente famoso per il "rito" dei bocconi avvelenati: qui ogni anno pastori di pochi scrupoli piazzano animali domestici imbottiti di veleno utilizzando il metodo dello strascico. Si arriverà poi fino ai Piani di Acquafredda per attraversare la foresta degli Alberi Serpenti (faggi attorcigliati come serpenti).
Ritorno per il passo del Ciavole la fossa del lupo e i piani del Pollino. Percorso ad anello che ci riporta al Colle dell'impiso per le ore 18 circa.
Rientra in albergo per la cena alle ore 20 circa.

Lunedì 1 giugno
Partenza, dopo colazione, prevista alle ore 7.
Spostamento, con auto proprie, dall'albergo fino al Santuario della Madonna del Pollino.
Escursione Anello di Serra Crispo (2050 mt slm): itinerario poco battuto del Parco dove diverse volte è stato avvistato il lupo. L'escursione è volta alla scoperta delle tracce del lupo negli anfratti delle meravigliose faggete del Pollino (zone di rendez-vous). Raggiungimento del Giardino degli Dei, luogo del Pollino dove cresce e resiste il Pino Loricato, albero simbolo del Parco.
Rientro in albergo nel pomeriggio.
Visita al paese di Rotonda (PZ), sede del Parco Nazionale del Pollino.
Cena presso il Parco Hotel Pollino.
Presentazione didattica sul lupo, con video e foto, a cura dell'Associazione Canislupus Italia.

Martedì 2 giugno
Colazione e partenza, con le proprie auto, verso il versante calabrese del Parco. Arrivo a Civita (CS), caratteristico paese arbëreshë (di origine albanese). Visita al museo e al centro storico di Civita. Passeggiata verso il Ponte del Diavolo, sul canyon del Raganello, zona sottoposta alla reintroduzione del grifone con possibile avvistamento.
Eventuale pranzo presso ristorante tipico da concordare a spese dei singoli.
Nel pomeriggio, chiusura del campo e partenza verso casa.

Nota su escursioni e trekking: Non sono previste escursioni propriamente difficili, ma il programma comprende anche escursioni lunghe fino a dieci ore giornaliere, seppur su sentieri buoni e non esposti. Per tutte le uscite accompagna Antonio Iannibelli originario e conoscitore del Pollino.
Le uscite si svolgono in un tipico ambiente montano: è opportuno quindi che i partecipanti dispongano di una preparazione di base adeguata alle escursioni in tale ambiente nonché di abbigliamento, equipaggiamento e calzature idonee. Da preferire vestiti a più starti (a cipolla), sempre a maniche e gambe lunghe, che consentono di coprirsi nelle ore più fredde e scoprirsi facilmente nelle ore più calde. Calzettoni e scarponi pesanti per le uscite in montagna sono da preferire mentre scarponcini bassi sono utili per tutto il resto. Guanti, collarini e cuffie sempre nello zaino, macchina fotografica e binocolo sono sempre utili.
Oltre al normale abbigliamento/equipaggiamento da trekking, i partecipanti dovranno disporre di propri zaino, mantella o giacca per la pioggia, torcia (meglio frontale), cappello, crema ed occhiali per la protezione solare. E' vivamente consigliata una borraccia/bottiglia capiente (1,5 L) per l'acqua! Utili possono risultare le bacchette da trekking.
Nonostante siamo al sud del nostro Paese, nelle cime più alte è ancora possibile trovare la neve e le temperature in questo periodo sono ancora molto basse sopratutto quando si sale sui monti dove anche il vento può aumentare la percezione del freddo.
NB: Per ovvi motivi, il programma è suscettibile di modifiche, da parte dell'organizzazione, in base alle condizioni meteo e le disponibilità del personale
Al campo non sono ammessi cani od altri animali domestici.


Costi:
- Vitto e alloggio (dalla cena del sabato alla colazione del martedi - compresi i pranzi a sacco -) : € 150 circa.
- Contributo organizzazione campo: € 10 al giorno (tot. € 40).
- Iscrizione all'Associazione Canislupus Italia: € 15 euro (quota minima). Vedere su: http://www.canislupus.it/Dsocio.aspx)
- Spese di viaggio, con mezzi propri, a carico dei partecipanti.

Informazioni e contatti: Scrivendo a campi@canislupus.it, contattando l'organizzazione del campo Antonio Iannibelli al numero 347 2211326 o direttamente su questo topic del forum.
Termine iscrizione: La prenotazione dovrà avvenire entro e non oltre martedì 12 maggio 2015, (o fino ad esaurimento posti), inviando copia del pagamento via mail a campi@canislupus.it
Modalità di iscrizione: effettuando, a favore di Canislupus Italia, il versamento della quota associativa annuale e quello relativo al contributo organizzativo del campo. Vitto ed alloggio verranno corrisposte diretttamente in loco ai gestori delle strutture ricettive.

Informazioni su assicurazione, modalità di iscrizione e pagamento:
Si ricorda che per motivi assicurativi la partecipazione ai campi è riservata a tutti coloro che sono in regola con l'iscrizione/tesseramento annuale 2014.
La copertura assicurativa prevista attraverso il tesseramento a Canislupus Italia riguarda la Responsabilità Civile e non è prevista una copertura per eventuali infortuni a carico dei partecipanti. Al riguardo l'organizzazione consiglia ai partecipanti di stipulare propria polizza infortuni (modello Club Alpino Italiano).
E' obbligatorio quindi che, all'inizio del campo, ogni partecipante compili una dichiarazione liberatoria di responsabilità.
Il pagamento del campo va effettuato, entro i termini indicati (martedì 12 maggio 2015), sul c/c postale dell'Associazione Canislupus Italia indicando, nella causale di pagamento, a lettere chiare e leggibili: "Versamento di iscrizione annuale (per chi non fosse ancora Socio) e Contributo organizzativo di... (nome, cognome, indirizzo) per partecipazione al campo del... (indicare il campo in questione)":

C/C postale 1005098064
intestato a:
Canislupus Italia
c/o Museo di Moscheta, 50033 Firenzuola (Firenze).
E' possibile effettuare il pagamento anche tramite Bonifico bancario utilizzando questo IBAN: IT92O0760102800001005098064.

NB: a seguito del pagamento vi chiediamo cortesemente di inviarne ricevuta via mail a campi@canislupus.it
Staff Canislupus Italia

Avatar utente
nicola sabatino
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 888
Iscritto il: 14 apr 2010, 18:38
Re: [2015] Parco Nazionale del Pollino: 30 Maggio-2 Giugno

Messaggio da nicola sabatino » 10 mag 2015, 13:51

Ricordiamo che, per motivi organizzativi, il termine ultimo per iscriversi al campo studio sul lupo nel Pollino è martedi 12 Maggio.
Si fa presente inoltre che ci sono ancora posti liberi per partecipare!
L'occasione per partecipare a questo campo, organizzatato dal fotografo naturalista Antonio Iannibelli, è veramente unica!
Nicola Sabatino, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
nicola sabatino
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 888
Iscritto il: 14 apr 2010, 18:38
Re: [2015] Parco Nazionale del Pollino: 30 Maggio-2 Giugno

Messaggio da nicola sabatino » 11 mag 2015, 22:10

IL CAMPO DEL POLLINO HA RAGGIUNTO IL NUMERO MINIMO DI PARTECIPANTI ED E' UFFICIALMENTE ATTIVATO!
E' COMUNQUE ANCORA POSSIBILE ISCRIVERSI AL CAMPO FINO AD ESAURIMENTO POSTI O DISPONIBILITA' DELLA STRUTTURA ALBERGHIERA.

BUON CAMPO A TUTTI DA PARTE DI CANISLUPUS ITALIA!
Nicola Sabatino, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
aiannibelli
Nuovo Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: 16 feb 2012, 17:49
Re: [2015] Parco Nazionale del Pollino: 30 Maggio-2 Giugno

Messaggio da aiannibelli » 15 mag 2015, 11:40

Cari amici lupari,
come saprete il Campo è attivo, siamo in 11, io sarò il vostro accompagnatore sul Pollino, preparatevi per quattro giorni ci immergeremo nel parco più esteso e più selvaggio d'Italia...
qui trovate qualche informazione sul parco http://www.antonioiannibelli.com/catego ... portfolio/

Per altre informzioni possiamo scriverci direttamente qui.
Io partirò da Bologna con 3 di voi sabato mattina alle ore 5. Per raggiungere Viggianello servono almeno 10 ore.

a presto
antonio iannibelli

Avatar utente
benvenidos
Nuovo Utente
Messaggi: 5
Iscritto il: 31 ott 2013, 01:08
Amici lupetti, buongiorno!

Messaggio da benvenidos » 15 mag 2015, 12:19

Ciao a tutti da Nanda e Maurizio: siamo gli ultimi due iscritti al campo del Pollino, arrivati già ai tempi supplementari, ma comunque arrivati.
Volevamo fare una breve presentazione per portarci un po' avanti, come si dice; quindi... comincio io.
Mi chiamo Maurizio Benvenuti, 60 anni, nato e cresciuto a Milano (ma con ascendenze mantovane), mi occupo di sicurezza del lavoro (sono tecnico della prevenzione c/o Asl). Da qualcbe anno sto cercando di realizzare un ostello in una piccola frazione in appennino parmense, dove sono andato a risiedere. Posto assolutamente fuori da ogni giro... per questo mi va bene. Ma quando ho detto a un compaesano che avrei partecipato a una "vacanza in Calabria a cercare i lupi", mi ha guardato storto, molto più storto del solito: "ma se quei bastardi li abbiamo qui dietro la collina... tu vai a cercarli a 1000 km?!?"
E questo, se me lo concedete, è un ottimo motivo per decidere di vincere ogni pigrizia, accontentare la mia compagna e iscriverci a questo campo che, ne sono sicuro, sarà memorabile, grazie alle grandi capacità di Antonio e all'entusiasmo di noi tutti.
Ora, una richiesta logistica per il viaggio di ritorno, visto che siamo a piedi: qualcuno risalirà la penisola, diciamo fino a Salerno, Napoli o Roma, ed è in grado di offrire un passaggio per due, così da agevolarci e condividere le spese?
Se il caso, mi trovate al 348-251-2017 o meglio ancora su benvenidos@gmail.com

Avatar utente
aiannibelli
Nuovo Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: 16 feb 2012, 17:49
Presentiamoci

Messaggio da aiannibelli » 15 mag 2015, 22:19

Molto bene Maurizio ma non hai detto niente di Nanda, aspettiamo che si presenta da sola.

Stefano, Fabrizio, Gabriele, Alberto, Patrizia, Fabio ... fatevi avanti anche voi, vi aspettiamo

Qualche altra info sul Pollino http://www.antonioiannibelli.com/2015/0 ... gli-dei-2/

Antonio

Avatar utente
benvenidos
Nuovo Utente
Messaggi: 5
Iscritto il: 31 ott 2013, 01:08
Re: [2015] Parco Nazionale del Pollino: 30 Maggio-2 Giugno

Messaggio da benvenidos » 16 mag 2015, 11:36

Stava guidando....
Ma oggi vi racconterà di sicuro qualcosa!
O forse no... è una nativa non-digitale...

Avatar utente
aiannibelli
Nuovo Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: 16 feb 2012, 17:49
Re: [2015] Parco Nazionale del Pollino: 30 Maggio-2 Giugno

Messaggio da aiannibelli » 17 mag 2015, 19:26

Per arrivare o per tornare da Viggianello si può fare anche in autobus ci sono diverse possibilità: http://www.oraribus.com/Firenze-Viggianello-autobus

Antonio

Avatar utente
benvenidos
Nuovo Utente
Messaggi: 5
Iscritto il: 31 ott 2013, 01:08
Re: [2015] Parco Nazionale del Pollino: 30 Maggio-2 Giugno

Messaggio da benvenidos » 18 mag 2015, 01:25

Antonio, porterai giû una copia del tuo libro, vero?

Avatar utente
aiannibelli
Nuovo Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: 16 feb 2012, 17:49
Re: [2015] Parco Nazionale del Pollino: 30 Maggio-2 Giugno

Messaggio da aiannibelli » 22 mag 2015, 00:02

Si qualche copia di carta la porterò, eventulamente esiste anche in formato ebook:
http://www.amazon.it/Un-cuore-tra-lupi- ... tra+i+lupi


Rispondi

Torna a “Campi e Viaggi CLI”