[2015] Area protetta monte Ferrato e Calvana (PO):1-3 Maggio

Resoconti, commenti e proposte su campi e viaggi organizzati da Canislupus Italia

Moderatore: nicola sabatino

Staff
Amministratore
Messaggi: 139
Iscritto il: 25 dic 2009, 09:34
[2015] Area protetta monte Ferrato e Calvana (PO):1-3 Maggio

Messaggio da Staff » 21 mar 2015, 22:15

Quest'anno, per problemi logistici difficilmente risolvibili, il campo in Acquerino, che sarebbe giunto alla 6° edizione, non verrà effettuato. Tuttavia, con grande piacere e in anteprima, vi confermiamo che un altro campo verrà organizzato in una zona diversa del territorio Pratese, assolutamente interessante e ricca da un punto di vista della biodiversità.
Come leggiamo dalle recenti cronache, nel nostro Paese e in Europa, il lupo si è stabilito nei pressi dei centri urbani. Perché quindi non fare un campo vicino alla città?
A pochi minuti di distanza dalla città di Prato, sia in auto, sia con mezzi pubblici o a piedi, sono raggiungibili ambienti collinari e montani, selvaggi e non antropizzati, ricchi di fauna selvatica ed acqua, ambienti ideali per il lupo, che può predare e riprodursi con facilità nonostante la vicinanza ai centri urbani.
Il lupo a Prato è di casa, nel medioevo i lupi entravano e uscivano dal centro cittadino a loro piacimento (archivi comunali del XIII – XIV sec.). Quindi il ritorno del lupo nelle vicinanze dei centri abitati non è una novità.
Abbiamo scelto, per il campo, due ambienti vicini alla città e frequentati sia dall’uomo che dal lupo fin dalla più remota antichità: l’area protetta del monte Ferrato (sede di insediamenti del Paleolitico) e quella della Calvana (sede di insediamenti del neolitico e dell’età del ferro), entrambe completamente diverse dall'ambiente che è stato il teatro delle precedenti cinque edizioni dei campi nel territorio Pratese. Per gli inediti scenari che andremo a visitare, consigliamo vivamente la partecipazione, naturalmente estesa anche a chi ha già frequentato in precedenza i campi all'interno della Riserva Acquerino/Cantagallo e nel demanio dell' Acquerino Pistoiese. Oltretutto l' idea che ci ha ispirato nell' organizzazione di questo campo, è quella di proporre un campo a "km zero" e quindi "ecologico." Chi vorrà, potrà infatti lasciare l'auto a casa. Dalla stazione FS di Prato sono raggiungibili in pochi minuti tutte le sedi del campo con bus urbani e con orari compatibili!

Possiamo intitolare questo campo di studio:
"Il Lupo fra l’homo di Neanderthal e l’homo Etrusco"

Immagine
Vi Aspettiamo numerosi!!

Luogo: Toscana, Provincia di Prato, Area protetta monte Ferrato e A.n.p.i.l. della Calvana.
Periodo: Da venerdì 01 a domenica 03 Maggio 2015.
Organizzatori: Saverio Gori (nickname sul forum: vigorius) e Claudia Iozzelli (nickname sul forum: Claudia Iozzelli).
Numero iscritti: Minimo 6, massimo 15 persone.
Struttura di appoggio: Villa Fiorelli, Prato (http://www.comune.prato.it/circoscrizio ... 55#testo-1)


Programma sintetico del campo:
Venerdì 1°Maggio:
Ritrovo a Villa Fiorelli alle ore 15:00.
Escursione sul monte Ferrato, con cena al sacco sulla vetta, sotto il cielo stellato.
Wolf howling notturno verso la valle del torrente Bagnolo e Monte Lopi (Monte dei lupi). Controllo fototrappole lungo il percorso.
Ritorno a Villa Fiorelli e pernottamento.
NB: I partecipanti dovranno essere provvisti di loro cena al sacco!

Sabato 2 Maggio:
Colazione in Villa Fiorelli.
Partenza per S. Lucia con pranzo al sacco per l’escursione in Calvana.
Itinerario ad anello: S. Lucia - Via di Valibona lungo il Rio Buti – le Selve – monte Cantagrilli – praterie sommitali della Calvana – Poggio Cocolla – Retaia – Casa Bastione – Filettole – S. Lucia.
Controllo fototrappole lungo il percorso.
Cena in trattoria tipica.
Serata didattica sul lupo, incentrata sulle recenti acquisizioni relative all'etologia della specie, condotta dal Dr. Lorenzo Lazzeri. La serata didattica sul nostro predatore si terrà presso il Centro di Scienze Naturali (CSN) di Galceti, con eventuale proiezione di video 3D degli antichi insediamenti umani attraversati durante l'escursione.
Pernottamento presso Villa Fiorelli.

Domenica 3 Maggio:
Colazione in Villa Fiorelli.
Partenza per Travalle e breve escursione sul poggio Castiglioni ed alla Bucaccia, con eventuale visita ad uno degli ultimi pastori rimasti in Calvana.
Controllo delle fototrappole lungo il percorso.
Pranzo in trattoria tipica e conclusione del campo.

Escursioni e trekking:
Le uscite si svolgono in un tipico ambiente collinare-montano e quindi di facile percorrenza. E' opportuno che i partecipanti dispongano di una preparazione di base adeguata alle escursioni nonché di abbigliamento, equipaggiamento e calzature idonee.
Oltre al normale abbigliamento/equipaggiamento da trekking, i partecipanti dovranno disporre di propri zaino e coprizaino, mantella o giacca per la pioggia, torcia (meglio frontale).
E' vivamente consigliata una borraccia/bottiglia capiente (1,5 L) per l'acqua! Molto utili possono risultare, oltre al binocolo, le bacchette da trekking.
NB: Per ovvi motivi, il programma (trekking, wolf howling ed eventuali incontri) è suscettibile di modifiche, da parte dell'organizzazione, in base alle condizioni meteo, disponibilità del personale ed alle contingenze.
Al campo non sono ammessi cani od altri animali domestici.

Costi:
1- Contributo organizzativo per l'Associazione Canislupus Italia: 10 € al giorno a partecipante (tot. 30 €). Esenti gli iscritti sotto i 14 anni.
2- Quota associativa per il tesseramento a Canislupus Italia (vedere modalità di iscrizione all'Associazione alla pagina: http://www.canislupus.it/diventa-socio/) ;
3- Pernottamento e prima colazione presso Villa Fiorelli (sistemazione tipo ostello in camere da 4 letti a castello più bagno) a € 20 a testa/notte;
4- Pranzo al sacco: € 5-7 circa;
5- Cena in trattoria: € 25 circa;
6- Pranzo in trattoria € 25 circa;
I costi di alloggio, pranzo e cena sono da versare direttamente in loco ai gestori delle strutture ricettive!

Informazioni generali e contatti: Scrivendo a campi@canislupus.it o direttamente su questo topic del forum.
Per contattare direttamente gli organizzatori Saverio Gori e Claudia Iozzelli: saverius40@gmail.com ; claudiaiozzelli@gmail.com
Termini di iscrizioni: Entro venerdi 24 Aprile 2015, inviando copia del pagamento via mail a campi@canislupus.it
Modalità di iscrizione: Come specificato in "Costi", effettuando, a favore di Canislupus Italia, il versamento della quota associativa annuale e quello relativo al contributo organizzativo del campo.


Informazioni su assicurazione, modalità di iscrizione e pagamento:
Si ricorda che per motivi assicurativi la partecipazione ai campi è riservata a tutti coloro che sono in regola con l'iscrizione/tesseramento annuale 2014.
La copertura assicurativa prevista attraverso il tesseramento a Canislupus Italia riguarda la Responsabilità Civile e non è prevista una copertura per eventuali infortuni a carico dei partecipanti. Al riguardo l'organizzazione consiglia ai partecipanti di stipulare propria polizza infortuni (modello Club Alpino Italiano).
E' obbligatorio quindi che, all'inizio del campo, ogni partecipante compili una dichiarazione liberatoria di responsabilità.
Il pagamento del campo va effettuato, entro i termini indicati (venerdì 24 Aprile), sul c/c postale dell'Associazione Canislupus Italia indicando, nella causale di pagamento, a lettere chiare e leggibili: "Versamento di iscrizione annuale (per chi non fosse ancora Socio) e Contributo organizzativo di... (nome, cognome, indirizzo) per partecipazione al campo del... (indicare il campo in questione)":

C/C postale 1005098064
intestato a:
Canislupus Italia
c/o Museo di Moscheta, 50033 Firenzuola (Firenze).
E' possibile effettuare il pagamento anche tramite Bonifico bancario utilizzando questo IBAN: IT92O0760102800001005098064.

NB: a seguito del pagamento vi chiediamo cortesemente di inviarne ricevuta via mail a campi@canislupus.it
Staff Canislupus Italia

Avatar utente
mario
Utente Attivo
Messaggi: 117
Iscritto il: 30 apr 2013, 10:57
Re: [2015] Area protetta monte Ferrato e Anpil della Calvana

Messaggio da mario » 22 mar 2015, 01:48

Caro Saverio interessante cambio di programma !
E io come sempre ( o quasi)....ci sarò!
A presto Mario

Avatar utente
vigorius
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 1550
Iscritto il: 09 giu 2009, 22:08
Località: Prato
Re: [2015] Area protetta monte Ferrato e Anpil della Calvana

Messaggio da vigorius » 22 mar 2015, 08:02

Grazie Mario, e come sempre...graditissima presenza !
A presto Saverio
Saverio Gori, Consigliere Canislupus Italia.

"Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna" Walter Bonatti

Avatar utente
vigorius
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 1550
Iscritto il: 09 giu 2009, 22:08
Località: Prato
Re: [2015] Area protetta monte Ferrato e Anpil della Calvana

Messaggio da vigorius » 22 mar 2015, 08:43

Villa Fiorelli

Immagine
Saverio Gori, Consigliere Canislupus Italia.

"Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna" Walter Bonatti

Avatar utente
vigorius
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 1550
Iscritto il: 09 giu 2009, 22:08
Località: Prato
Re: [2015] Area protetta monte Ferrato e Anpil della Calvana

Messaggio da vigorius » 22 mar 2015, 08:47

Parte dell''area del parco aperta al pubblico

Immagine
Saverio Gori, Consigliere Canislupus Italia.

"Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna" Walter Bonatti

Avatar utente
vigorius
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 1550
Iscritto il: 09 giu 2009, 22:08
Località: Prato
Re: [2015] Area protetta monte Ferrato e Anpil della Calvana

Messaggio da vigorius » 22 mar 2015, 08:49

La pista ciclabile lungo il torrente Bardena nei pressi di Villa Fiorelli

Immagine
Saverio Gori, Consigliere Canislupus Italia.

"Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna" Walter Bonatti

Avatar utente
vigorius
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 1550
Iscritto il: 09 giu 2009, 22:08
Località: Prato
Re: [2015] Area protetta monte Ferrato e Anpil della Calvana

Messaggio da vigorius » 22 mar 2015, 08:51

Tramonto ne''area protetta del monte ferrato

Immagine
Saverio Gori, Consigliere Canislupus Italia.

"Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna" Walter Bonatti

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7056
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: [2015] Area protetta monte Ferrato e Anpil della Calvana

Messaggio da hycanus » 22 mar 2015, 09:14

Alcuni scatti dalla cima del monte Ferrato:

Immagine
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7056
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: [2015] Area protetta monte Ferrato e Anpil della Calvana

Messaggio da hycanus » 22 mar 2015, 09:15

Immagine
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7056
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: [2015] Area protetta monte Ferrato e Anpil della Calvana

Messaggio da hycanus » 22 mar 2015, 09:16

Immagine
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)


Rispondi

Torna a “Campi e Viaggi CLI”