[2014] Parco Nazionale Foreste Casentinesi: 23-26 Ottobre

Resoconti, commenti e proposte su campi e viaggi organizzati da Canislupus Italia

Moderatore: nicola sabatino

Rispondi
Staff
Amministratore
Messaggi: 139
Iscritto il: 25 dic 2009, 09:34
[2014] Parco Nazionale Foreste Casentinesi: 23-26 Ottobre

Messaggio da Staff » 01 ott 2014, 15:48

Luogo: Emilia-Romagna, Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi http://www.parcoforestecasentinesi.it/, a ridosso della Foresta della Lama e della Riserva Naturale Integrale di Sasso Fratino http://www.youtube.com/watch?v=7D5G_fCHf3I
Periodo: 23-24-25-26 Ottobre 2014.
Organizzatori: Giacomo Gaudenzi (nickname sul forum: the chemist), Luciano Cicognani (nickname sul forum: Luciano).
Numero iscritti: Minimo 7, massimo 15 persone.

Collaborazioni. Il campo è organizzato dall'associazione Canislupus Italia in collaborazione con:
- A.Ri.F. Associazione Rilevatori Faunisti;
- U.T.B. Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Pratovecchio;
- E con il benestare del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna.

Struttura di appoggio: Struttura demaniale "la Seghettina".
Tipo di alloggio: La casa che ospiterà i partecipanti durante il campo si chiama "la Seghettina" ed è una struttura in autogestione situata a 700 metri s.l.m. nel cuore più verde del PNFC. E' situata su un poggio che domina il Lago di Ridracoli ed è raggiungibile, attraverso mulattiera, solo a piedi o da un paio di mezzi cingolati che saranno utilizzati per il trasporto dei viveri. Per arrivare, dalla sbarra che vieta l'accesso alle auto alla mulattiera che conduce alla Seghettina, bisogna percorrere circa sette chilometri costituiti da piste forestali percorribili solo da mezzi autorizzati. Nel nostro caso, quindi, il gruppo, accompagato da un organizzatore, raggiungerà la Seghettina a piedi in circa due ore (dipende da quante foto faremo!), mentre Luciano, con il fuoristrada, percorrerà il tragitto trasportando gli zaini. Dopodiché, per 4 giorni, si starà immersi nel verde, lontani da strade, caos ed altre persone.
Nella Seghettina la corrente elettrica, per sola illuminazione (e ricariche dei telefoni), è garantita dai pannelli solari posti sul tetto, l'acqua da una sorgente purissima che deriva dalla riserva di Sasso Fratino ed il riscaldamento dalla legna che arde in camini e stufe. Saranno disponibili 6 - 7 camere da letto, ognuna con 2, 3 o 4 letti. Sono presenti due bagni (piuttosto spartani, ma funzionali e con docce calde), uno all'interno della casa ed uno nel fienile accanto.

Note: E' opportuno ricordare che occorre comunque un minimo spirito di adattamento a questo bellissimo ambiente rustico che è la Seghettina. Inoltre, durante il soggiorno, è necessaria e gradita, per le mansioni domestiche, un po' di collaborazione da parte di tutti. In questo modo, anche cucinare insieme davanti al fuoco, diventerà un ottimo momento per ridere e scherzare.
Siamo inoltre ospiti della Natura in un posto splendido, cerchiamo di portarle rispetto in tutti i modi! Per esempio possiamo adattarci all'ambiente che ci circonda cercando di indossare indumenti che non abbiamo colori troppo sgargianti: questo ci faciliterà anche nell'effettuare osservazioni faunistiche durante le nostre escursioni.
Al campo non sono ovviamente ammessi cani od altri animali domestici.

Costi. Saranno costituiti da:
- Circa 20€/giorno per alloggio e cibo (colazioni, pranzi a sacco, cene): totale, per 3 giorni completi, di circa 60€ a testa (anche in funzione del numero di partecipanti).I costi dei pasti e dell' alloggio sono a carico dei partecipanti ed il dovuto da versare direttamente in loco agli organizzatori del campo;
- Quota associativa per il tesseramento a Canislupus Italia: vedere sotto alla voce "Modalità di iscrizione al campo" o su: http://www.canislupus.it/Dsocio.aspx) da versare tramite c/c postale o bonifico bancario;
- Contributo organizzativo di 10€ al giorno per l'associazione Canislupus Italia (tot. 40€) da versare tramite c/c postale o bonifico bancario. Dal contributo organizzativo sono esenti gli iscritti sotto i 14 anni;
- Spese di viaggio, con mezzi propri, fino a Santa Sofia a carico dei partecipanti; gli organizzatori cercheranno di far rientrare, nei costi già citati, gli spostamenti in fuoristrada all’interno delle strade chiuse al normale traffico veicolare.


Programma sintetico: Il campo nel PNFC, giunto alla sua 5°edizione, si articola in 4 giornate:
Giovedì 23/10/14
- Dalle ore 14:00 alle 15:00 circa: ritrovo in piazza a Santa Sofia (FC), organizzazione trasporti e partenza per la Seghettina.
- Arrivo previsto per le 18:30 - 19:00.
- Cena e serata dedicata a proiezioni e discussione sul video-foto trappolaggio.
- Meteo permettendo, sessione didattica di wolf howling sotto le stelle.

Venerdì 24/10/14
- Ore 8:00. Partenza a piedi per raggiungere Poggio Seghettina; durante il percorso osservazioni faunistiche e dei segni di presenza lupina. Posizionamento di nuove video-fototrappole.
- Ore 9:00. Appuntamento al poggio con personale dell'UTB (Uffici Territoriale per la Biodiversità) e visita guidata alla Riserva Naturale Integrale di Sasso Fratino: http://it.wikipedia.org/wiki/Riserva_na ... so_Fratino. La visita guidata alla riserva naturale di Sasso Fratino è un'esperienza rara nel suo genere in quanto la foresta, che presenta le caratteristiche uniche della foresta temperata vergine europea, è generalmente interdetta all'uomo. La visita terminerà alle 12:30 circa.
- Dopo pranzo, comunicazione del Personale del Parco (da verificare in base alle disponibilità) relativa ai siti Natura 2000, o al monitoraggio del lupo e del gatto selvatico all'interno dello stesso PNFC.
- Serata dedicata a discussioni e proiezioni sulle specie preda (ungulati) e sul loro ruolo nell'alimentazione del lupo.

Sabato 25/10/14
- Escursione alla Lama attraverso l’omonima foresta, seguendo uno dei sentieri più belli del PNFC. Percorso ad anello con ritorno su pista forestale (idonea al rinvenimento di segni di presenza lupina ed altri selvatici). Durante il percorso di ritorno, recupero delle schede di memoria di video/foto dalle fototrappole posizionate ad inizio settimana dagli organizzatori.
- Nel pomeriggio comunicazioni e proiezioni di Personale Tecnico del PNFC e/o dell’UTB inerenti alla fauna locale (conoscenze attuali, tecniche di monitoraggio ecc.).
- In serata, visione e commento delle immagini riprese dalle apparecchiature di cui si sono recuperato le schede di memoria.

Domenica 26/10/14
- Mattina libera per osservazioni faunistiche e/o escursioni.
- In tarda mattinata, recupero e osservazione di quanto ripreso con gli strumenti di trappolaggio fotografico piazzati nella mattinata di venerdì.
- Pranzo e chiusura del campo.

Escursioni e trekking: Non sono previste escursioni propriamente difficili, ma il programma comprende escursioni lunghe anche diversi chilometri, seppur su sentieri buoni e non esposti. Le uscite si svolgono in un tipico ambiente collinare-montano. E' opportuno quindi che i partecipanti dispongano di una preparazione di base adeguata alle escursioni in tale ambiente nonché di abbigliamento, equipaggiamento e calzature idonee. Oltre al normale abbigliamento/equipaggiamento da trekking, i partecipanti dovranno disporre di propri zaino, mantella o giacca per la pioggia, torcia (meglio frontale). E' vivamente consigliata una borraccia/bottiglia capiente (1 L) per l'acqua! Molto utili possono risultare un coprizaino impermeabile, bacchette da trekking, ghette o sovrapantaloni impermeabili.
Il campo cade a fine ottobre e, date le condizioni meteo variabili, potremmo quindi avere bisogno durante il giorno di maglietta a maniche corte e, soprattutto la notte, di un abbigliamento pesante per condizioni di freddo e/o pioggia. Si consiglia quindi un abbigliamento "a strati" ed anche caldo.
NB: Per ovvi motivi, il programma (trekking ed incontri con il Personale del Parco) è suscettibile di modifiche, da parte dell'organizzazione, in base alle condizioni meteo, disponibilità del personale ed alle contingenze.


Informazioni e contatti: Scrivendo a campi@canislupus.it o direttamente su questo topic del forum. In alternativa contattando personalmente uno degli organizzatori attraverso un messaggio privato (MP).
Tempi di iscrizioni: Entro sabato 18 Ottobre 2014 (o fino ad esaurimento posti), inviando copia del pagamento via mail a campi@canislupus.it
Modalità di iscrizione al campo: Come anticipato, prevede il versamento di iscrizione annuale all'associazione Canislupus Italia (Socio Ordinario 15€; Socio Giovane -fino a 18 anni- 10€; Socio Sostenitore >30€) ed il versamento del contributo organizzativo di 10€ al giorno a partecipante (tot.40€), per i partecipanti sopra i 14 anni (esenti gli under 14). Sono inoltre esclusi dal pagamento del contributo organizzativo eventuali accompagnatori o parenti che non prendono parte alle escursioni ed alle attività del campo.

Informazioni su assicurazione, modalità di iscrizione e pagamento: Si ricorda che per motivi assicurativi la partecipazione ai campi è riservata a tutti coloro che sono in regola con l'iscrizione/tesseramento annuale 2014.
La copertura assicurativa prevista attraverso il tesseramento a Canislupus Italia riguarda la Responsabilità Civile e non è prevista una copertura per eventuali infortuni a carico dei partecipanti. Al riguardo l'organizzazione consiglia ai partecipanti di stipulare propria polizza infortuni (modello Club Alpino Italiano).
E' obbligatorio quindi che, all'inizio del campo, ogni partecipante compili una dichiarazione liberatoria di responsabilità.
Il pagamento del campo va effettuato, entro i termini indicati (sabato 18 Ottobre 2014), sul c/c postale dell'associazione Canislupus Italia indicando, nella causale di pagamento, a lettere chiare e leggibili: "Versamento di iscrizione annuale (per chi non fosse ancora socio) e Contributo organizzativo di... (nome, cognome, indirizzo)per partecipazione al campo del... (indicare il campo in questione)":

C/C postale 1005098064
intestato a:
Canislupus Italia
c/o Museo di Moscheta, 50033 Firenzuola (Firenze)
.
E' anche possibile effettuare il pagamento tramite Bonifico Bancario utilizzando questo IBAN: IT92O0760102800001005098064.

NB: a seguito del versamento vi chiediamo cortesemente di inviare copia del pagamento via mail a campi@canislupus.it
Staff Canislupus Italia

Avatar utente
moky 11
Utente Amico
Messaggi: 67
Iscritto il: 02 ott 2013, 16:12
Re: [2014] Parco Nazionale Foreste Casentinesi: 23-26 Ottobre

Messaggio da moky 11 » 01 ott 2014, 16:18

Interessante! l'anno scorso fu una 4 giorni stupenda! posto fantastico e gente meravigliosa...anche se il programma sicuramente sarà simile (mi riferisco alle escursioni) sono posti talmente affascinanti che penso di bissare! :)

Avatar utente
Luciano
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2669
Iscritto il: 23 set 2010, 06:08
Re: [2014] Parco Nazionale Foreste Casentinesi: 23-26 Ottobre

Messaggio da Luciano » 03 ott 2014, 07:01

moky 11 ha scritto: Interessante! l'anno scorso fu una 4 giorni stupenda! posto fantastico e gente meravigliosa...anche se il programma sicuramente sarà simile (mi riferisco alle escursioni) sono posti talmente affascinanti che penso di bissare! :)
... e noi ti rivedremmo molto volentieri Monica! ;)
L.

Avatar utente
damalvi
Utente Attivo
Messaggi: 205
Iscritto il: 13 set 2013, 22:25
Re: [2014] Parco Nazionale Foreste Casentinesi: 23-26 Ottobre

Messaggio da damalvi » 03 ott 2014, 13:24

Mario so che si è già iscritto, io lo faro a breve, quindi Milano è presente.
Daniele
Uno stregone non è mai in ritardo, ne in anticipo, arriva precisamente quando intende farlo - Gandalf il Grigio

Avatar utente
mario
Utente Attivo
Messaggi: 117
Iscritto il: 30 apr 2013, 10:57
Re: [2014] Parco Nazionale Foreste Casentinesi: 23-26 Ottobre

Messaggio da mario » 03 ott 2014, 14:28

Si mi sono iscritto ieri ! L'hanno scorso l' ho perso ma quest'anno ce la faccio!!
Mario

Avatar utente
nicola sabatino
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 893
Iscritto il: 14 apr 2010, 18:38
Re: [2014] Parco Nazionale Foreste Casentinesi: 23-26 Ottobre

Messaggio da nicola sabatino » 03 ott 2014, 14:45

Partenza iscrizioni col botto ;) ! Sulla posta di campi@canislupus.it ho ricevuto già anche un'altra adesione. Siete già a 4 iscritti, quindi, se non erro!
Nicola Sabatino, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
moky 11
Utente Amico
Messaggi: 67
Iscritto il: 02 ott 2013, 16:12
Re: [2014] Parco Nazionale Foreste Casentinesi: 23-26 Ottobre

Messaggio da moky 11 » 03 ott 2014, 23:12

Domani mattina spero di riuscire a fare il versamento per l'iscrizione...al più tardi lunedì mattina!!!!!..ho ancora nelle orecchie e nell'anima gli ululati spontanei...

Avatar utente
moky 11
Utente Amico
Messaggi: 67
Iscritto il: 02 ott 2013, 16:12
Re: [2014] Parco Nazionale Foreste Casentinesi: 23-26 Ottobre

Messaggio da moky 11 » 05 ott 2014, 22:31

Versamento fatto e mail con copia versamento mandata! :)

Ciao Monica

Avatar utente
lupo_toscano
Utente Senior
Messaggi: 941
Iscritto il: 10 apr 2011, 13:25
Località: piombino (li)
Re: [2014] Parco Nazionale Foreste Casentinesi: 23-26 Ottobre

Messaggio da lupo_toscano » 07 ott 2014, 12:53

moky 11 ha scritto:Domani mattina spero di riuscire a fare il versamento per l'iscrizione...al più tardi lunedì mattina!!!!!..ho ancora nelle orecchie e nell'anima gli ululati spontanei...
Peccato non essere dei vostri quest'anno!!! ma sono sicuro che con Luciano e Giacomo che saluto calorosamente sarà emozionante, soltanto per l'atmosfera di altri tempi che si percepisce alla seghettina è tangibile :)

Marco

Avatar utente
the chemist
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 272
Iscritto il: 11 gen 2011, 19:00
Re: [2014] Parco Nazionale Foreste Casentinesi: 23-26 Ottobre

Messaggio da the chemist » 07 ott 2014, 13:42

Ricordo a tutti che per riuscire a godere appieno di tutte le attività in programma è necessaria l'adeguata attrezzatura per affrontare dei trekking di fine ottobre, ben vengano quindi scarponi in goretex, giacca impermeabile, ghette, bastoncini, ecc.. Non andremo a scalare l'everest ma nemmeno a far la spesa al supermarket :D :D

In particolare l'escursione dentro la riserva integrale di Sasso Fratino, effettuata assieme al Corpo Forestale dato che la riserva ha il divieto di accesso all'uomo, è un fuoripista abbastanza impegnativo con un dislivello di circa 500 metri in salita.
Giacomo Gaudenzi, Consigliere Canislupus Italia.

http://giacomogaudenzi.weebly.com/index.html


Rispondi

Torna a “Campi e Viaggi CLI”