Pagina 3 di 4

Re: Wolf Howling

Inviato: 24 nov 2010, 23:47
da Luciano
Sono piuttosto vicini, ... decidiamo di non ripetere i richiami per non insospettirli e di aspettare ... per vedere se arrivano.
Preparo la macchina fotografica (il tempo di scatto è ancora improponibile, a tutta apertura mi indica 1/2 secondo) ... ma ho il cavalletto :) .... franca tiene le cuffie in testa e il direzionale puntato nella direzione dell'ultima risposta; .... passano una decina di minuti senza che succeda nulla, ... a un tratto vedo Franca che gira repentinamente il direzionale in direzione del boschetto alla nostra sinistra e bisbiglia " sono qiii! .... sento camminare ... e una specie di ringhio continuo" ..... ruoto lentamente il cavalletto e guardo fisso il bordo del bosco ..... non vedo niente ...... dopo un paio di minuti sentiamo questo bellissimo ULULATO SINGOLO ... emesso probabilmente dal capobranco che è venuto a "controllare".
Sotto all'ululato di quello che poi abbiamo sempre chiamato "lupo triste" ... si sente ancora il lontano ululato del secondo gruppo.
Franca mi ha poi raccontato che per un attimo ha intravisto "una schiena grigia" che si muoveva in mezzo agli alberi; ... probabilmente ha girato attorno al poggetto fino al punto in cui il vento gli ha portato il nostro odore. Non li abbiamo ovviamente risentiti ... ne rivisti!
Una mattinata le cui immagini .... suggestioni .... e suoni .. restano indelebili nella nostra mente.
Ciaoo

Re: Wolf Howling

Inviato: 25 nov 2010, 09:06
da Duccio
Bellissimo.... sentire le registrazioni, contestualizzate dal bel racconto di Luciano e Franca, mi ha messo i brividi addosso....!!

Re: Wolf Howling

Inviato: 25 nov 2010, 10:57
da franco
Bello, la seconda registrazione è molto simile ai vocalizzi che emette Indi (il mio cane Laika) quando vuole uscire con me. Mi ha fatto pensare quanto siano ancora vicini lupi e cani.
Riguardo ai cani e alle loro reazioni all'ululto sono d'accordo con fiore. Ogni cane ha un bagaglio istintuale, cognitivo, esperienzale e caratteriale a se. Semplificando ci sono cani che possono sentirsi "fratelli" o antagonisti rispetto ai lupi che ululano e rispondono. Altri che si terrorizzano e stanno ben zitti, altri che si spaventano e si mettono ad avvertire a loro volta abbaiando e altri ancora che non si interessano minimamente alla cosa. Un discorso simile si ha nei confronti dell'orso. Ci sono cani che detestano l'odore dell'orso e si spaventano. Riporto l'esempio di un Bavarese bravissimo e forte su traccia, un cane indomito senza paura a cui è stato fatto annusare il collare di masun (uno degli orsi fondatori del nucleo trentino) ed è letteralmente impazzito di paura. Cercava di scappare da tutte le parti in preda al panico (X Max fatti raccontare da Grof o Zibordi). Un pastore tedesco mlto rompiscatole che abbaiava ad ogni passaggio di persona, cane bicicletta etc quando Yurka è passata in paese e ha attraversato l'orto custodito dal cane quello non si è sentito. Per contro ci sono cani che seguono tranquillamente l'odore di orso altri che lo affrontano senza problemi etc Per quanto riguarda il discorso lupo ad esempio ci sono cani che vengono impiegati nello studio di questi animali in Nord Amenrica. Ci sono ad esempio cani che seguono l'orso nero o il grizzly (o la lince o il leone di montagna) ma non ne vogliono sapere di seguire il lupo. Alcuni di questi cani non lo seguono per paura altri perchè non lo riconoscono come specie target, altri perchè ne subiscono la pressione gerarchica e contromarcano dove l'antenato ha marcato senza pensare di dovere seguire la traccia etc.
Ciao

Re: Wolf Howling

Inviato: 25 nov 2010, 11:52
da pigrofalco
Luciano ha scritto:Sono piuttosto vicini, ... decidiamo di non ripetere i richiami per non insospettirli e di aspettare ... per vedere se arrivano.
Preparo la macchina fotografica (il tempo di scatto è ancora improponibile, a tutta apertura mi indica 1/2 secondo) ... ma ho il cavalletto :) .... franca tiene le cuffie in testa e il direzionale puntato nella direzione dell'ultima risposta; .... passano una decina di minuti senza che succeda nulla, ... a un tratto vedo Franca che gira repentinamente il direzionale in direzione del boschetto alla nostra sinistra e bisbiglia " sono qiii! .... sento camminare ... e una specie di ringhio continuo" ..... ruoto lentamente il cavalletto e guardo fisso il bordo del bosco ..... non vedo niente ...... dopo un paio di minuti sentiamo questo bellissimo ULULATO SINGOLO ... emesso probabilmente dal capobranco che è venuto a "controllare".
Sotto all'ululato di quello che poi abbiamo sempre chiamato "lupo triste" ... si sente ancora il lontano ululato del secondo gruppo.
Franca mi ha poi raccontato che per un attimo ha intravisto "una schiena grigia" che si muoveva in mezzo agli alberi; ... probabilmente ha girato attorno al poggetto fino al punto in cui il vento gli ha portato il nostro odore. Non li abbiamo ovviamente risentiti ... ne rivisti!
Una mattinata le cui immagini .... suggestioni .... e suoni .. restano indelebili nella nostra mente.
Ciaoo
Non per essere scettico Luciano o per voler criticare le tue affermazioni ma come puoi essere sicuro che fossero lupi? Hai trovato prima e dopo segni di presenza, se sì tu capisci come il particolare non sia trascurabile, se no personalmente sarei alquanto dubbioso, conosco un branco di chihuahua bradi e schiena-grigia che ulula esattamente così :lol:

Scherzo ovviamente Lucià, davvero un bellissimo racconto e una splendida esperienza quella che avete vissuto ;)

Re: Wolf Howling

Inviato: 25 nov 2010, 13:06
da hycanus
Grazie Luciano per aver condiviso con noi queste emozionanti esperienze, bravi davvero...ne vogliamo altre però, non necessariamente inerenti i lupi...ci sono tanti altri animali nel bosco! :D

Re: Wolf Howling

Inviato: 25 nov 2010, 16:42
da DanieleC
Bellissime esperienze...Luciano !
grazie per averle condivise. ;)

Re: Wolf Howling

Inviato: 25 nov 2010, 18:20
da enrico64
Grazie Luciano per aver postato racconto e ululati, ci sono davvero piaciuti!
Ciao, Enrico.
fiore955 ha scritto:Nel topic "Papere molisane"molti di voi ricorderanno il coraggio del mitico "Tequa"e le sue reazioni selvaggie al passaggio dei lupi nelle sue immediate vicinanze.Credo che il fatto di generalizzare estendendo a tutti i cani una sorta di "terrore atavico"che subentra all'ascolto degli ululati dei cugini selvatici non sia quindi corretto.Semmai propenderei per decodificarlo come una sorta di inquietudine primordiale latente che li percorre come risposta ad un segnale istintivo,violento,antico e solo sopito che si risveglia poichè appartiene anche al loro DNA,e non è necessariamente legato solo alla paura.
Non mi ero accorto che la discussione è stata dirottata in un altro argomento: perfettamente d'accordo con questa affermazione di fiore955; il mondo è bello perchè è vario, e tra la moltitudine variopinta del mondo dei cani ce ne sono sicuramente anche di svirgolati; dalle nostre parti si registrano alcuni casi di cani "scomparsi" probabilmente ad opera dei lupi, due dei quali erano legati alla catena: uno è stato sbranato sul posto dove era legato l'anno scorso nel comune di Berceto, l'altra che era una vecchia cagna ha strappato la catena per fuggire terrorizzata in piena notte e non è mai più stata trovata: un testimone svegliato dal gran trambusto avrebbe visto due lupi passare nel cortile illuminato di casa sua.

Re: Wolf Howling

Inviato: 25 nov 2010, 18:34
da franco
In tema di interazione lupo-cane anche fuori dal contesto ululati:
http://wolves.wordpress.com/2009/03/15/ ... at-hailey/
qui c'è un lupo che tenta di far fuori un malamute

Re: Wolf Howling

Inviato: 25 nov 2010, 19:05
da Luciano
franco ha scritto: ... qui c'è un lupo che tenta di far fuori un malamute
Come "tenta di far fuori"? ... non mi pare che abbia quello scopo ... e quell'atteggiamento!
Ciaoo

Re: Wolf Howling

Inviato: 25 nov 2010, 22:51
da franco
Dall'immagine non sembra ma nel testo si legge che hanno avuto diverse perdite a causa di quello o altri lupi.
Franco