Wolf Howling

Tecniche e metodiche di applicazione
Avatar utente
bucaneve
Utente Senior
Messaggi: 666
Iscritto il: 23 set 2008, 01:56
Wolf Howling

Messaggio da bucaneve » 17 nov 2008, 16:17

in questo periodo stiamo facendo wolf howling nella zona della maremma laziale, per verificare eventuale presenza del lupo, non indico il territorio finche' non avro' nessuna certezza a riguardo. L'area in questione pero' e' una delle aree storiche della presenza del lupo. Ultimamente pero' si sono ridotte di molto le segnalazioni a quanto pare, per via purtroppo delle uccisioni illegali :( .
Per ora non abbiamo ottenuto nessuna risposta, tranne qualche cane in lontananza (accidenti che udito che hanno). Volevo sapere perche' i lupi non sempre rispondono? Solo perche' magari in quel momento non sono presenti, oppure c'e' un motivo comportamentale?
Inoltre, fino a quando come periodo dell'anno si puo' fare wolf howling?

Avatar utente
ljuba
Utente Attivo
Messaggi: 116
Iscritto il: 23 set 2008, 02:07
Re: wolf howling

Messaggio da ljuba » 18 nov 2008, 17:20

Beh io credo si possa fare durante tutto l'anno, magari avendo cura di scegliere delle giornate senza vento, perchè potrebbe allontanare i rumori...
Piu' conosco gli uomini , piu' amo le bestie.

Avatar utente
DanieleC
Utente Master
Messaggi: 4247
Iscritto il: 23 set 2008, 01:53
Località: Val di Cornia (LI)
Contatta:
Re: wolf howling

Messaggio da DanieleC » 19 nov 2008, 13:11

ma guarda ..non sempre i lupi rispondono,è normale e non ti preoccupare..!!!
Io credo che i mesi che danno maggiori soddisfazioni sono quelli estivi,quando ci sono i cuccioli,
il cucciolo è il primo a rispondere,di riflesso,e subito a ruota gli altri!!!
piu' esperti di me sapranno darti maggiori dettagli!!


saluti

Daniele C.
Ascoltateli. I figli della notte... quale dolce musica emettono. (Dracula di Bram Stoker)
Natura e fotografia naturalistica.
Alta Maremma Camera Trapping

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: wolf howling

Messaggio da Duccio » 19 nov 2008, 13:22

Si, le risposte si concentrano in estate e inizio autunno.
Ma dipende anche se riesci a contattarli, con le emissioni giuste e in aree dove acusticamente riesci a sentire la risposta.
In ogni caso i singoli rispondono molto più raramente del gruppo familiare.

ciao, d
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
bucaneve
Utente Senior
Messaggi: 666
Iscritto il: 23 set 2008, 01:56
Re: wolf howling

Messaggio da bucaneve » 19 nov 2008, 14:41

come postazione abbiamo scelto dei punti sopra delle vallate in modo che il suono possa ben propagarsi. La paura mia e' che i lupi in quel vasto territorio, non ci sono piu'. E questo mi dispiacerebbe moltissimo, perche' tale causa sarebbe strettamente collegata e dipendente alle uccisioni illegali.
Abbiamo provato anche a fare w.h. in un punto in cui sotto nella vallata scorre un fiume, un punto estremamente suggestivo e selvaggio. Ma nessuna risposta, eppure ci siamo sgolati :D . Qualche cane in lontananza ci ha risposto.
Volevo sapere anche quanto tempo deve durare il w.h. nel senso di minuti. Noi abbiamo provato circa un quarto d'ora poi ci siamo spostati cambiando punto.
Spero proprio un giorno di ottenere una risposta, non tanto per l'emozione che comunque e' enorme, quanto per verificare che i lupi sono rimasti in quel territorio .
Quindi che dite, posso ancora sperare?

Avatar utente
plutino
Utente Super-Attivo
Messaggi: 363
Iscritto il: 24 nov 2008, 16:26
Località: Portico di Romagna
Re: wolf howling

Messaggio da plutino » 08 gen 2009, 20:15

Scusate la domanda banale!
La scorsa serata ho visto un documentario su sky, parlava di uno scienzato che consigliava ad un allevatore di emettere degli ululati indotti per allontanare i lupi dal suo bestiame.(hanno detto che i lupi non sono più tornati :?: ) Può funzionare questa tecnica? Perchè se funzionasse veramente, quando si esercita l'ululato indotto potrebbero non tornare più nel loro territorio.Bisogna crederci?
Scusate la mia ignoranza in materia, ma vorrei solo cercare di capire.
ciao enrico

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: wolf howling

Messaggio da Duccio » 08 gen 2009, 21:07

Ciao la domanda non è assolutamente banale, anzi.
Probabilmente ti riferisci ad un documentaruio di National Geographic.
La tecnica è già stata usata in Polonia e nel Parco di Yellowstone, ed è stata "messa a punto" da un esperto di lupi,
Shaun Ellis, il quale usa la riproduzione degli ululati di difesa di gruppi di lupi per allontanare i lupi presenti.
Shaun Ellis è conosciuto per aver convissuto con un branco di lupi e pare che abbia "imparato il loro linguaggio".
Al momento su questa tecnica non è stato pubblicato niente da un punto di vista metodologico e non ci sono dati ufficiali che attestino il funzionamento.
Sicuramente potrebbe essere uno strumento utile in più, sempre che non costringa a continue emissioni, che non sia soggetta ad assuefazione da parte dei vispi lupi. Ma la perplessità più grande che ho io è che in un territorio piccolo e densamente abitato come l'Italia, si rischia di scacciare i lupi da una parte per ritrovarseli da un'altra.
Si aspettano comunque indicazioni in merito.

un saluto, d.
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Wolf Howling

Messaggio da hycanus » 13 nov 2009, 21:26

Ciao, vorrei fare alcune considerazioni sul periodo più indicato per fare prove di wolf howling.
Oggi pomeriggio ne ho parlato con Federico e prendo l' occasione per parlarne anche in questa sede. E' risaputo che il periodo migliore per l' emissione degli ululati è quello che va da luglio a tutto settembre, nel quale le probabilità di una risposta sono maggiori. Ciò non esclude naturalmente che le emissioni possano essere fatte in qualsiasi periodo dell' anno.Tuttavia un esperto fotografo naturalista, Antonio Iannibelli, profondo conoscitore del territorio e che ha più volte interagito con i lupi, ci dice che il periodo migliore è quello autunnale. Sul sito di "prove di emozioni" nello speciale "ululati" ( http://www.provediemozioni.it/index.php ... ale&id=204 ) Antonio ci dice:

I periodi migliori per ascoltare gli ululati sono certamente i mesi autunnali anche se in pratica è possibile tutto l’anno. La mia esperienza mi ha fatto ipotizzare che il mese dove si concentrano la maggior parte degli ululati spontanei è novembre, anche dal punto di vista meteorologico il famoso “tempo da lupi” possiamo dire che questo è il mese del lupo.


e ancora:

I boschi sono sempre meravigliosi ma in autunno ancora di più, novembre è in assoluto il mese più favorevole per i contatti con la grande madre natura.


Non capisco se intende che novembre è il mese migliore per ascoltare gli ululati spontanei, o se include anche la possibiltà di una risposta attraverso ululati indotti.

Cosa ne pensate?
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
michimor
Utente Super-Attivo
Messaggi: 295
Iscritto il: 05 ott 2008, 18:45
Località: Ravenna
Contatta:
Re: Wolf Howling

Messaggio da michimor » 13 nov 2009, 22:52

Non sono esperto,posso aggiungere che la ricerca svolta nel parco delle foreste casentinesi(atti del parco 2002 sul lupo) si è svolta nei mesi tra ottobre e fine marzo-inizi aprile,periodo di massima evocabilità delle risposte ed anche minor disturbo(accoppiam.-gravidanza-nascite)...
ciao

Avatar utente
DAVIDE78
Utente Master
Messaggi: 1597
Iscritto il: 23 set 2008, 01:56
Località: faenza
Contatta:
Re: Wolf Howling

Messaggio da DAVIDE78 » 14 nov 2009, 08:38

quoto 8-)


Rispondi

Torna a “Genetica, wolf howling, snowtracking, varie”