cattura di lupi con forche a Y

Tecniche e metodiche di applicazione
Rispondi
Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
cattura di lupi con forche a Y

Messaggio da Duccio » 02 apr 2010, 11:03

Interessante video su l'uso di forche ad Y per la cattura di lupi in cattività

http://wildliferesources.org/videos.html
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
fiore955
Utente Master
Messaggi: 2403
Iscritto il: 16 feb 2010, 16:54
Località: San Lazzaro di Savena
Re: cattura di lupi con forche a Y

Messaggio da fiore955 » 02 apr 2010, 12:18

Innanzitutto il primo sentimento dal quale sono rapito è una grande pietà per questo povero animale,questo a prescindere dalle motivazioni di carattere "umanitario"che muovono gli attori di questo filmato.Cosa è meglio?Vivere liberi e magari.ma non è detto,morire liberi,oppure adattarsi ad una miserevole vita da sottomesso,in preda ad un consapevole terrore atavico permanente per l'uomo al quale deve sottomettersi in tutte queste manovre senza capire bene il perchè?Dopo,più razionalmente,mi rendo conto che metodo di cattura sia più soft,anche se molto più lungo,ma dubito che all'animale venga comunque risparmiata la solita bella dose di terrore durante tutto il periodo di avvicinamento e di immobilizzazione a terra,infatti alla fine mi sembra parecchio provato.Personalmente sono ancora fautore del caro vecchio sedativo iniettato a distanza.

Avatar utente
DanieleC
Utente Master
Messaggi: 4247
Iscritto il: 23 set 2008, 01:53
Località: Val di Cornia (LI)
Contatta:
Re: cattura di lupi con forche a Y

Messaggio da DanieleC » 02 apr 2010, 13:43

fiore955 ha scritto:Innanzitutto il primo sentimento dal quale sono rapito è una grande pietà per questo povero animale,questo a prescindere dalle motivazioni di carattere "umanitario"che muovono gli attori di questo filmato.Cosa è meglio?Vivere liberi e magari.ma non è detto,morire liberi,oppure adattarsi ad una miserevole vita da sottomesso,in preda ad un consapevole terrore atavico permanente per l'uomo al quale deve sottomettersi in tutte queste manovre senza capire bene il perchè?Dopo,più razionalmente,mi rendo conto che metodo di cattura sia più soft,anche se molto più lungo,ma dubito che all'animale venga comunque risparmiata la solita bella dose di terrore durante tutto il periodo di avvicinamento e di immobilizzazione a terra,infatti alla fine mi sembra parecchio provato.Personalmente sono ancora fautore del caro vecchio sedativo iniettato a distanza.



ti quoto fiore.....considerando che per il lupo sono 15 minuti di puro terrore,
ma è piu' invasivo il vecchio sedativo iniettato a distanza,o questa pratica da "accalappiacani "qui,
io credo questa...
Ascoltateli. I figli della notte... quale dolce musica emettono. (Dracula di Bram Stoker)
Natura e fotografia naturalistica.
Alta Maremma Camera Trapping

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: cattura di lupi con forche a Y

Messaggio da Duccio » 02 apr 2010, 14:55

Il filmato riprende una dimostrazione del metodo a fini didattici, quindi si protrae a lungo per questo motivo, credo. Anche io sono rimasto perplesso sul metodo, per la durata del contatto con l'uomo e anche per l'interazione e quindi i possibili pericoli. Ad esempio nel momento in cui posano il telo sul muso del lupo, l'operatore si espone molto vicino al muso dell'animale, e vi assicuro che in quei momenti il morso può avvenire in una frazione di secondo. Durante la cattura Pasqualino, sebbene sedato, riuscì a tirare un morso seco ad uno dei volontari del CNS che rischiò di perdere un dito. Per la mia esperienza comunque tutti gli operatori che lavorano su selvatici sono sempre inclini a spendere più tempo del necessario nei contatti con gli animali e non riescono a vivere con il necessario distacco le operazioni necessarie.
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
fiore955
Utente Master
Messaggi: 2403
Iscritto il: 16 feb 2010, 16:54
Località: San Lazzaro di Savena
Re: cattura di lupi con forche a Y

Messaggio da fiore955 » 02 apr 2010, 21:41

Duccio ha scritto:Il filmato riprende una dimostrazione del metodo a fini didattici, quindi si protrae a lungo per questo motivo, credo. Anche io sono rimasto perplesso sul metodo, per la durata del contatto con l'uomo e anche per l'interazione e quindi i possibili pericoli. Ad esempio nel momento in cui posano il telo sul muso del lupo, l'operatore si espone molto vicino al muso dell'animale, e vi assicuro che in quei momenti il morso può avvenire in una frazione di secondo. Durante la cattura Pasqualino, sebbene sedato, riuscì a tirare un morso seco ad uno dei volontari del CNS che rischiò di perdere un dito. Per la mia esperienza comunque tutti gli operatori che lavorano su selvatici sono sempre inclini a spendere più tempo del necessario nei contatti con gli animali e non riescono a vivere con il necessario distacco le operazioni necessarie.


Molto interessante questa tua considerazione,ne andrebbero approfondite le cause,mi riferisco alle due ultime righe.Dovrebbe esserci una preparazione di base che insegni a spendere il minor tempo possibile nelle operazioni di interazione con fauna selvatica,credo anzi che faccia parte dell'abc del buon operatore faunistico,invece tu mi dici che spesso ciò non viene tenuto nella giusta considerazione.Temo che una buona parte del decesso da stress sia imputabile a questo controproducente eccesso di zelo.

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: cattura di lupi con forche a Y

Messaggio da hycanus » 03 apr 2010, 12:14

possibile che il filmato sia stato rimosso? Io non riesco a visualizzarlo.
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
funghimundi
Utente Senior
Messaggi: 521
Iscritto il: 23 set 2008, 02:04
Località: Sassuolo
Contatta:
Re: cattura di lupi con forche a Y

Messaggio da funghimundi » 05 apr 2010, 12:06

video molto interessante; penso che la presenza della telecamera per lo scopo didattico abbia in qualche modo amplificato i comportamente 'scenografici' degli operatori a scapito di quelli professsionali

mi pare comunque che superato l'impatto iniziale, nel quale subisce il massimo stress, l'animale sia rimasto sostanzialmente "tranquillo" (per quanto possibile in una situazione di costrizione quale quella documentata)

p.s. commento di mia moglie (biologa) che passa davanti allo schermo e dà una sbirciata: "ma lasciateli in pace!"
Nella notte d'autunno
il mio passo è metro e secondo ....


Rispondi

Torna a “Genetica, wolf howling, snowtracking, varie”