Resti predazione capriolo e altro.

Segnalazioni di attacchi e/o predazioni ad allevamenti ed animali selvatici
Avatar utente
fiore955
Utente Master
Messaggi: 2403
Iscritto il: 16 feb 2010, 16:54
Località: San Lazzaro di Savena
Resti predazione capriolo e altro.

Messaggio da fiore955 » 14 mar 2014, 18:06

Questa volta mi faccio un po' paura :mrgreen: . Stamattina, come di consueto, nel fare le mie quotidiane osservazioni con la bruma delle 7,00 (come si vede dalle foto), sui calanchi intorno a casa, vengo colpito da un insolito via vai di corvidi, in un punto seminascosto tra le ginestre. Col binocolo, siamo sul calanco situato di fronte a quello nel quale mi trovo, a circa 300 mt in linea d'aria, inquadro prima queste simpaticone , attorno e sopra a quello che, a prima vista, potrebbe apparire come un masso dei numerosi affioranti in zona, ma in quel preciso punto non lo avevo mai visto.

Immagine
Ultima modifica di fiore955 il 14 mar 2014, 18:48, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
fiore955
Utente Master
Messaggi: 2403
Iscritto il: 16 feb 2010, 16:54
Località: San Lazzaro di Savena
Re: Resti predazione capriolo e altro.

Messaggio da fiore955 » 14 mar 2014, 18:08

Immagine

Avatar utente
fiore955
Utente Master
Messaggi: 2403
Iscritto il: 16 feb 2010, 16:54
Località: San Lazzaro di Savena
Re: Resti predazione capriolo e altro.

Messaggio da fiore955 » 14 mar 2014, 18:15

Ogni tanto avveniva il cambio della guardia con altre simpaticone. Nelle riprese utilizzavo l'attrezzatura per digiscooping.

http://youtu.be/fKu3oD7p37M

Avatar utente
fiore955
Utente Master
Messaggi: 2403
Iscritto il: 16 feb 2010, 16:54
Località: San Lazzaro di Savena
Re: Resti predazione capriolo e altro.

Messaggio da fiore955 » 14 mar 2014, 18:23

Oggi pomeriggio decido di andare in avanscoperta sul luogo e mi incammino. Il terreno è esposto a sud, al sole il fango argilloso è già cemento, solo lungo le parti in ombra e lungo i numerosi compluvi presenti, diventa molle, quasi sabbia mobile, con ancor acqua che scorre in abbondanza formando rivoli che defluiscono a valle, gli scarponcini si piantano ogni due passi e non vogliono più uscire dalla madre terra.
Questa scena è la conferma del mio occhio di lince :roll: (che almeno portare gli occhiali più le lenti del binocolo serva a qualcosa :lol: ).

Immagine

Rivoltato come un calzino, testa assente come due arti, già abbondantemente consumato, pieno di mosche carnarie in frenetica attività.

Avatar utente
fiore955
Utente Master
Messaggi: 2403
Iscritto il: 16 feb 2010, 16:54
Località: San Lazzaro di Savena
Re: Resti predazione capriolo e altro.

Messaggio da fiore955 » 14 mar 2014, 18:26

Immagine

Avatar utente
fiore955
Utente Master
Messaggi: 2403
Iscritto il: 16 feb 2010, 16:54
Località: San Lazzaro di Savena
Re: Resti predazione capriolo e altro.

Messaggio da fiore955 » 14 mar 2014, 18:28

Qui si notano i due arti superstiti, direi posteriori.

Immagine

Avatar utente
fiore955
Utente Master
Messaggi: 2403
Iscritto il: 16 feb 2010, 16:54
Località: San Lazzaro di Savena
Re: Resti predazione capriolo e altro.

Messaggio da fiore955 » 14 mar 2014, 18:30

Esplorando nei dintorni rinvengo un altro segmento di colonna vertebrale.



Immagine

Avatar utente
fiore955
Utente Master
Messaggi: 2403
Iscritto il: 16 feb 2010, 16:54
Località: San Lazzaro di Savena
Re: Resti predazione capriolo e altro.

Messaggio da fiore955 » 14 mar 2014, 18:32

La prendo coi guanti e cerco in qualche modo di ricomporre i resti.

Immagine

Avatar utente
fiore955
Utente Master
Messaggi: 2403
Iscritto il: 16 feb 2010, 16:54
Località: San Lazzaro di Savena
Re: Resti predazione capriolo e altro.

Messaggio da fiore955 » 14 mar 2014, 18:33

Immagine

Avatar utente
fiore955
Utente Master
Messaggi: 2403
Iscritto il: 16 feb 2010, 16:54
Località: San Lazzaro di Savena
Re: Resti predazione capriolo e altro.

Messaggio da fiore955 » 14 mar 2014, 18:34

Immagine


Rispondi