Predazione su Capriolo

Segnalazioni di attacchi e/o predazioni ad allevamenti ed animali selvatici
Avatar utente
giovanni1968
VicePresidente Canislupus Italia
Messaggi: 931
Iscritto il: 10 feb 2009, 15:53
Predazione su Capriolo

Messaggio da giovanni1968 » 12 feb 2014, 23:29

Durante una bella tracciatura (01/02/14) di 2/3 animali ho trovato evidenti segni di una predazione e consumo, nonostante i miei sforzi però non ho trovato la carcassa.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Giovanni Grossi, Vicepresidente Canislupus Italia.

"Le parole sono come le foglie, quando sono troppe difficilmente nascondono un frutto." Alexander Pope

Avatar utente
giovanni1968
VicePresidente Canislupus Italia
Messaggi: 931
Iscritto il: 10 feb 2009, 15:53
Re: Predazione su Capriolo

Messaggio da giovanni1968 » 12 feb 2014, 23:32

Considerate che a 150 mt avevo una Vt piazzata, per un soffio....
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Giovanni Grossi, Vicepresidente Canislupus Italia.

"Le parole sono come le foglie, quando sono troppe difficilmente nascondono un frutto." Alexander Pope

Avatar utente
giovanni1968
VicePresidente Canislupus Italia
Messaggi: 931
Iscritto il: 10 feb 2009, 15:53
Re: Predazione su Capriolo

Messaggio da giovanni1968 » 12 feb 2014, 23:37

Dopo il pasto, ad una distanza di 300 mt da dove è stato predato.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Giovanni Grossi, Vicepresidente Canislupus Italia.

"Le parole sono come le foglie, quando sono troppe difficilmente nascondono un frutto." Alexander Pope

Avatar utente
Michelangelo
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 837
Iscritto il: 29 gen 2012, 19:36
Re: Predazione su Capriolo

Messaggio da Michelangelo » 13 feb 2014, 08:50

Report emozionante!
Michelangelo Angeloni, Consigliere Canislupus Italia.

"È inutile per la pecora essere a favore del vegetarianismo mentre il lupo continua ad avere un'opinione diversa."

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Predazione su Capriolo

Messaggio da hycanus » 13 feb 2014, 09:00

Come fai ad essere sicuro che fosse un capriolo e che sia stato predato e non consumato?
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Predazione su Capriolo

Messaggio da pigrofalco » 13 feb 2014, 13:56

La presenza di sangue fresco a mio avviso aumenta le probabilità che si tratti di predazione. Potrebbe peraltro essere stato investito o ferito nell'immediato precedente ed essere stato velocemente consumato, ma Giovanni avrà escluso queste possibilità per validi motivi immagino.
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
griso
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 568
Iscritto il: 23 set 2008, 02:05
Località: Rufina (FI)
Re: Predazione su Capriolo

Messaggio da griso » 13 feb 2014, 14:16

Ciao Giovanni. Esistono segni di trascinamento della preda? Oppure può essere che l'animale sia stato ferito è "condotto" con le sue zampe fuori da quel contesto che appare dalla tua foto? Insomma, se c'è stata predazione da qualche parte qualche resto deve esserci (scusa l'ovvietà...sto scrivendo di fretta!)

Un caro saluto.
Marco Novelli, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Predazione su Capriolo

Messaggio da hycanus » 13 feb 2014, 14:20

Si anch' io ho pensato la stessa cosa, sangue fresco a terra fa propendere per predazione, ma la sicurezza assoluta non c' è. Cosi ad occhio escluderei l' impatto con un veicolo, non mi sembra ci siano strade. Piuttosto non capisco come sia possibile attribuire quel sangue per terra ad un capriolo se non sono stati ritrovati i resti. Magari era un cinghiale... 8-)
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Predazione su Capriolo

Messaggio da pigrofalco » 13 feb 2014, 14:25

O una leprA, vista l'assenza apparente di segni di trascinamento, come faceva notare il griso !!
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
Dario
Utente Master
Messaggi: 1039
Iscritto il: 18 mag 2009, 17:11
Località: Livorno
Re: Predazione su Capriolo

Messaggio da Dario » 13 feb 2014, 14:39

ma impronte di ungulati non c'erano? Se la preda fosse stata un ungulato che non ci fossero impronte sulla neve mi pare impossibile. Magari si son pappati un pegaso :)


Rispondi

Torna a “Segnalazione predazioni”