Impronte: confronto e analisi.

Discussioni su comportamento, riproduzione, alimentazione, segni di presenza
Rispondi
Avatar utente
Luciano
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2669
Iscritto il: 23 set 2010, 06:08
Re: Impronte: confronto e analisi.

Messaggio da Luciano » 14 set 2013, 21:27

Dario ha scritto:
Luciano ha scritto:
pigrofalco ha scritto:A mio avviso quella potrebbe benissimo essere un'impronta di lupo ed altrettanto di cane, non vedo elementi nè per escludere nessuna delle due ipotesi nè per confermarla.
Bene .... allora è sempre vero tutto ... e il contrario di tutto.
Ritengo a questo punto sia perfettamente inutile continuare a parlare di orme. L'impronta in primo piano (parzialmente "rovinata" da una sovrapposizione di cui si intravedono le unghie) non ha nessun carattere compatibile con un'orma di lupo, ... ma se vogliamo continuare a parlarne per divertirci un po' ... va benissimo. ;)

L.
spiegaci gli elementi :P
Appena ho un po' di tempo ..... lo farò per l'ennesima volta!

Come detto da Alessio ... confrontarci su tracce dubbie è sempre stimolante e costruttivo ;) ... in casi come questo secondo me non lo è; ... se quelle orme sono anche solo dubbie ... allora azzeriamo tuto e ricominciamo da capo!!

L.

Avatar utente
Dario
Utente Master
Messaggi: 1039
Iscritto il: 18 mag 2009, 17:11
Località: Livorno
Re: Impronte: confronto e analisi.

Messaggio da Dario » 14 set 2013, 21:33

no vabbè, così a guardarle le escluderei per la forma. Però poi guardo per bene e degli elementi particolari ci sono. Poi penso che in discesa sarà scivolato e metto in campo altre variabili. Io come missione ho di arrivare all'algoritmo esatto :D Sicuramente è diversissima dalle orme che secondo me sono da manuale che ho trovato (e calcato) a Montioni, però a volte mi viene il dubbio che alcune dinamiche di movimento possano influenzare.

Avatar utente
lorenzo lazzeri
Moderatore
Messaggi: 1758
Iscritto il: 12 nov 2012, 14:57
Re: Impronte: confronto e analisi.

Messaggio da lorenzo lazzeri » 15 set 2013, 11:37

Dario ha scritto:no vabbè, così a guardarle le escluderei per la forma. Però poi guardo per bene e degli elementi particolari ci sono. Poi penso che in discesa sarà scivolato e metto in campo altre variabili. Io come missione ho di arrivare all'algoritmo esatto :D Sicuramente è diversissima dalle orme che secondo me sono da manuale che ho trovato (e calcato) a Montioni, però a volte mi viene il dubbio che alcune dinamiche di movimento possano influenzare.
Dario le variabile sono infinite pendenza e contropendenza, substrato, agenti meteori, tempo trascorso, scivolamento, marcia dell'animale ecc ecc, è impossibile da dire con sicurezza, in questo caso anche io non ho tutti questi dubbi, ho ritrovato impronte probabilmente lupine su substrati altrettanto scivolosi e i polpastrelli anteriori erano visibilmente ben uniti, in più è stato confermato che l'orma in questione sia stata trovata in un tratto senza pendenza...

Avatar utente
Dario
Utente Master
Messaggi: 1039
Iscritto il: 18 mag 2009, 17:11
Località: Livorno
Re: Impronte: confronto e analisi.

Messaggio da Dario » 15 set 2013, 14:41

certo, non voglio certo dimostrare che sia di lupo (so che non lo è), ma mi piace analizzare ogni singola variabile anche se sono infinite

Avatar utente
lorenzo lazzeri
Moderatore
Messaggi: 1758
Iscritto il: 12 nov 2012, 14:57
Re: Impronte: confronto e analisi.

Messaggio da lorenzo lazzeri » 15 set 2013, 18:45

Dario ha scritto:certo, non voglio certo dimostrare che sia di lupo (so che non lo è), ma mi piace analizzare ogni singola variabile anche se sono infinite
si certo quello pure a me ;)

Avatar utente
lorenzo lazzeri
Moderatore
Messaggi: 1758
Iscritto il: 12 nov 2012, 14:57
Re: Impronte: confronto e analisi.

Messaggio da lorenzo lazzeri » 02 ott 2013, 15:02

Inserisco la spiegazione tratta da :"Le tracce degli animali" di Miroslav Bouchner Deagostini, è spiegato abbastanza bene a e anche se nella realtà non è proprio così secondo me, però nonostante alcune inesattezze ed esagerazioni, fa capire le sottili differenze nella forma che ci sono tra zampe e orme lupine e quella della maggior parte dei cani.
Immagine

Uploaded with ImageShack.us
Ultima modifica di lorenzo lazzeri il 02 ott 2013, 15:13, modificato 5 volte in totale.

Avatar utente
lorenzo lazzeri
Moderatore
Messaggi: 1758
Iscritto il: 12 nov 2012, 14:57
Re: Impronte: confronto e analisi.

Messaggio da lorenzo lazzeri » 02 ott 2013, 15:03

i numeri e le lettere che troviamo nel testo qua sopra si riferiscono a queste illustrazioni.
Immagine

Uploaded with ImageShack.us
Ultima modifica di lorenzo lazzeri il 02 ott 2013, 15:07, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
lorenzo lazzeri
Moderatore
Messaggi: 1758
Iscritto il: 12 nov 2012, 14:57
Re: Impronte: confronto e analisi.

Messaggio da lorenzo lazzeri » 02 ott 2013, 15:05

Qui a confronto l'orma di cane (a), volpe (b) e lupo! scusate la qualità delle foto ma le ho scattate col cellulare!
Immagine

Uploaded with ImageShack.us

Avatar utente
griso
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 568
Iscritto il: 23 set 2008, 02:05
Località: Rufina (FI)
Re: Impronte: confronto e analisi.

Messaggio da griso » 04 nov 2013, 20:16

Salve a tutti. Lo scorso mese di ottobre ho avuto l'occasione di imbattermi in una pista di canide che credo possa stuzzicare la discussione sul forum. Le impronte più evidenti, stante il terreno piuttosto roccioso, erano proprio quelle lasciate sopra le lastre di roccia dalle zampe infangate...


Immagine

Settore meridionale del Parco nazionale d'Abruzzo.

Marco N.
Marco Novelli, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
griso
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 568
Iscritto il: 23 set 2008, 02:05
Località: Rufina (FI)
Re: Impronte: confronto e analisi.

Messaggio da griso » 04 nov 2013, 20:21

Immagine

Uploaded with ImageShack.us


Particolare dell'impronta.

Marco N.
Marco Novelli, Consigliere Canislupus Italia.


Rispondi

Torna a “Conoscere il Lupo”