IN BOCCA AL LUPO A DUCCIO PER IL NUOVO FORUM

Discussioni su comportamento, riproduzione, alimentazione, segni di presenza
Rispondi
Avatar utente
erreotto
Utente Super-Attivo
Messaggi: 372
Iscritto il: 23 set 2008, 02:02
Località: un piccolo paese di collina dell'Italia Centrale
IN BOCCA AL LUPO A DUCCIO PER IL NUOVO FORUM

Messaggio da erreotto » 26 set 2008, 00:26

L'ho appena finito di preparare(lupa investita a novembre 2007)

Visione laterale
Immagine
Immagine

Dente ferino(per triturare le grandi ossa-spettacolare)

Immagine
Immagine


La presa perfetta quando si serrano i denti :

Immagine
Immagine

Immagine
Immagine

In bocca al lupo Duccio!

PS : Questa preparazione mi e' costata molta fatica...ma i risultati sono stati stupefacenti( merito della splendida lupa)....pardon per il copyright ,mi devo tutelare,ma lo metto sotto per non ''disturbare''.
Poveri ungulati....vi assicuro che averlo tra le mani e' impressionante !
Ciao
Ciao G.

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: IN BOCCA AL LUPO A DUCCIO PER IL NUOVO FORUM

Messaggio da hycanus » 26 set 2008, 09:58

Ciao Gigi, come fai a ottenere un risultato del genere...è perfetto, sembra finto... suppongo che devono essere usati dei solventi chimici per togliere qualsiasi residuo organico...i miei piu' sinceri complimenti!

Luca
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: IN BOCCA AL LUPO A DUCCIO PER IL NUOVO FORUM

Messaggio da Duccio » 26 set 2008, 11:56

Ciao Gigi, grazie per l'augurio....

Per Luca: la preparazione di crani è semplice e non richiede prodotti particolari: i crani con pelle vengono prima fatti bollire in acqua, poi puliti con un coltello e altri attrezzi. Poi quando sono scarniti, lasciati in ammollo in acqua ossigenata a 120volumi. Rimane poi solo da assicurare i denti con un pò di colla vinilica. Si può sopperire alla bollitura (che produce un odore terribile), mettendo il caranio in una rete (tipo quella per le arance) e sotterrando in una zona dove sopo presenti formiche. Queste ed altri insetti puliranno in qualche settimana il cranio e sarà pronto per l'immersione in acqua ossigenata.

Ricordatevi che la detenzione di crani o ossa deve essere autorizzata dalla Provincia, mentre quella di palchi caduchi è libera.

Ciao, d.
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
DanieleC
Utente Master
Messaggi: 4247
Iscritto il: 23 set 2008, 01:53
Località: Val di Cornia (LI)
Contatta:
Re: IN BOCCA AL LUPO A DUCCIO PER IL NUOVO FORUM

Messaggio da DanieleC » 26 set 2008, 13:28

Interessante..Erreotto...!!!
che eta' stimata aveva la povera Lupa?

PS
Io opterei per "le buon vecchie formiche" !! :)
Ascoltateli. I figli della notte... quale dolce musica emettono. (Dracula di Bram Stoker)
Natura e fotografia naturalistica.
Alta Maremma Camera Trapping

Avatar utente
erreotto
Utente Super-Attivo
Messaggi: 372
Iscritto il: 23 set 2008, 02:02
Località: un piccolo paese di collina dell'Italia Centrale
Re: IN BOCCA AL LUPO A DUCCIO PER IL NUOVO FORUM

Messaggio da erreotto » 26 set 2008, 15:44

Di solito uso questo sistema :
stacco il cranio con pelle e muscolo,lo faccio stare in ''putrefazione un giorno'' poi lo scarnifico a crudo cercando di togliere la maggior parte della muscolatura ( e se il cranio e' ''frollato'' viene via molto bene).
Quindi metto cio' che resta in un secchio con dell'acqua e la cambio spesso : a seconda dei casi l'acqua consuma i residui molto bene ma ci mette tempo; alla fine 2 giorni in acqua ossigenata 130 volumi(qualche volta lo faccio anche bollire,dipende)
Questo e' un metodo.Un altro e' quello di Duccio(formiche)(ho un cranio di tasso in preparazione cosi').
Il cranio della lupa ( regolarmente detenuto) ha subito un procedimento diverso a base di formalina,sale etc...che non mi ha fatto perdere i denti( a proposito stare molto attenti che i denti si staccano e si possono perdere)Devo dire che ho sudato molto con questo cranio per via di questo strano procedimento ma il risultato finale e ' spettacolare( la fotografia e lo sfondo fanno il resto).
Per l'eta' : in sacri testi dicono che solo un esame istologico della sezione di un dente puo' dare l'esatta eta' ad un lupo in quanto avendo un'alimentazione particolare(ossa) ed una vita diversa dai cani i denti dovrebbero andare incontro ad usura maggiore.Non me la sono sentita pero' di rovinarlo.
Comunque era una lupa giovane credo sui 3-4 anni.
Ciao
Ciao G.

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: IN BOCCA AL LUPO A DUCCIO PER IL NUOVO FORUM

Messaggio da Duccio » 26 set 2008, 16:25

ciao gigi, anche senza formalina vengono perfetti, bianchissimi, ne ho alcuni che sembrano di plastica... il problema è la conservazione; nel tempo diventano giallo ed i denti si spaccano facilmente. ciao, d
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
erreotto
Utente Super-Attivo
Messaggi: 372
Iscritto il: 23 set 2008, 02:02
Località: un piccolo paese di collina dell'Italia Centrale
Re: IN BOCCA AL LUPO A DUCCIO PER IL NUOVO FORUM

Messaggio da erreotto » 26 set 2008, 19:05

No la formalina e il sale erano stati usati per tentare un'imbalsamazione di tutta la testa con metodo ''povero'' : poi ci ho rinunciato ed ho scuoiato ma nel frattempo la miscela usata aveva ''indurito'' e cotto sia la pelle che la carne e ho dovuto lavorare di braccia per pulirlo.
Per sbiancarlo concordo con l'acqua ossigenata.
Per renderlo eterno gli ho fatto molte foto ad alta risoluzione !
Comunque la cosa che impressiona avendolo in mano e' notare la ''potenza'' della dentatura che nemmeno una cane di 50 kg possiede(la lupa ne pesava 24)
Ciao
Ciao G.


Rispondi

Torna a “Conoscere il Lupo”