Straordinario "Incontro" al Faggione

Organizzate e raccontate le vostre escursioni, viaggi ed incontri
Avatar utente
Luciano
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2669
Iscritto il: 23 set 2010, 06:08
Re: Straordinario "Incontro" al Faggione

Messaggio da Luciano » 27 giu 2012, 23:41

Vig ... capisco che è sbagliato colpevolizzare senza sapere esattamente come sono andate le cose ... e condivido le tue considerazioni ....
vigorius ha scritto:Alessio scusami ma non sono daccordo.
In calvana , nonostante le apparenze,ci sono meno pericoli di "disidratazione" che in mezzo all'asfalto cocente di una città d'arte tipo Firenze.
la gita poi era di impegno fisico modesto specialmente per un bambino in buona salute. Quanto allo "spettacolare" uso degli elicotteri per "salvare 60
ragazzi, lascio a voi commentare. episodio da "Calvana in Fiamme". (bastava e avanzava portare su delle taniche di semplice acqua di rubinetto e con
essa dissetare i ragazzi e con una parte rinfrescarli con una bella doccia). e il compito dei soccorritori era belle e finito. ...
... ma una domanda mi ha assillato da subito (a prescindere dal ragazzo deceduto ... che forse poteva avere qualche problema fisico)... e non sono riuscito a darmi una risposta:

Perchè mai (visto il periodo e le condizioni) nessuno aveva pensato ad una scorta d'acqua (o almeno a quella necessaria)??

L.

Avatar utente
Gibbo
Utente Super-Attivo
Messaggi: 256
Iscritto il: 03 feb 2010, 09:50
Località: Coiano -PRATO-
Re: Straordinario "Incontro" al Faggione

Messaggio da Gibbo » 28 giu 2012, 08:37

Luciano ha scritto:Vig ... capisco che è sbagliato colpevolizzare senza sapere esattamente come sono andate le cose ... e condivido le tue considerazioni ....
vigorius ha scritto:Alessio scusami ma non sono daccordo.
In calvana , nonostante le apparenze,ci sono meno pericoli di "disidratazione" che in mezzo all'asfalto cocente di una città d'arte tipo Firenze.
la gita poi era di impegno fisico modesto specialmente per un bambino in buona salute. Quanto allo "spettacolare" uso degli elicotteri per "salvare 60
ragazzi, lascio a voi commentare. episodio da "Calvana in Fiamme". (bastava e avanzava portare su delle taniche di semplice acqua di rubinetto e con
essa dissetare i ragazzi e con una parte rinfrescarli con una bella doccia). e il compito dei soccorritori era belle e finito. ...
... ma una domanda mi ha assillato da subito (a prescindere dal ragazzo deceduto ... che forse poteva avere qualche problema fisico)... e non sono riuscito a darmi una risposta:

Perchè mai (visto il periodo e le condizioni) nessuno aveva pensato ad una scorta d'acqua (o almeno a quella necessaria)??

L.
Il problema è che si discute su informazioni inventate dai media come questa.
La consapevolezza della mia ignoranza fa si che non mi fermi mai nella strada della conoscenza.

Avatar utente
Francesca A
Utente Super-Attivo
Messaggi: 481
Iscritto il: 11 dic 2010, 19:19
Località: Trentino Alto Adige
Re: Straordinario "Incontro" al Faggione

Messaggio da Francesca A » 28 giu 2012, 10:51

Bellissime immagini, da baby sitter che ama i bambini e i lupi mi sento di dire che mi dispiace abitate cosi distanti tutti :P sarebbe un onore x me se un giorno qualcuno di voi venisse a parlare ai bambini di lupi anche quissù, Duccio lo sa bene :P
Bravi ,bravi e bravi..
Mi unisco anch'io al dispiacere di Alessio, non conosco il posto e non voglio dare colpe, ma i nostri vecchi ci hanno sempre insegnato che i bambini non vanno mai portati in giro nelle ore di caldo, che questa tragedia sia d'esempio x tanti altri educatori di tenere i bambini al fresco nelle ore di caldo, l'estate sarebbe da portarli in giro o la mattina o dopo le 4 e mezzo,quando la temperatura è piu fresca e cè un pò di arietta..
Dev'essere terribile per quei genitori..non oso nemmeno pensare...Anche se non mi leggeranno mai..col pensiero gli mando un abbraccio enorme.
Francy e Daniel
"""Vorrei poter sempre volare sulle ali di un falco con il vento in faccia perchè libertà nulla al mondo vale quanto te"""

Avatar utente
Gibbo
Utente Super-Attivo
Messaggi: 256
Iscritto il: 03 feb 2010, 09:50
Località: Coiano -PRATO-
Re: Straordinario "Incontro" al Faggione

Messaggio da Gibbo » 28 giu 2012, 11:25

Tornando I.T. in topic,
sono andato due settimane fa a l'Aquila nella scuola di San demetrio de' Vestini,
collaboriamo come Ass.Apasseggionelbosco con questo istituto a seguito del sisma del 2010,
abbiamo proposto alcuni interventi didattici sul mondo dei funghi,
i piccoli sono eccezionali in quanto pur mischiando realtà e fantasia assorbono tutto con grande attenzione,
e se seminiamo dei buoni semi c'è maggior possibilità di vedere un domani dei buoni frutti.
In questo pensavo che anche il CSDL potrebbe creare brevi e simpatiche presentazioni, tipo favole o racconti, dove si presenta il lupo, quello vero.
Io non avrei alcun problema a portare poi in giro anche questo tipo di proposta per i più piccoli, e sarebbe facilmente presentabile dai soci del CSDL in altri ambiti scolastici.
Così che incontri come quello avuto da Saverio e Luca non siano più casuali..... ;)
La consapevolezza della mia ignoranza fa si che non mi fermi mai nella strada della conoscenza.

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Straordinario "Incontro" al Faggione

Messaggio da Federico » 28 giu 2012, 11:52

Mi unisco ai complimenti per Luca e Saverio ed al cordoglio per la terribile vicenda della Calvana.
Gibbo ha scritto:In questo pensavo che anche il CSDL potrebbe creare brevi e simpatiche presentazioni, tipo favole o racconti, dove si presenta il lupo, quello vero.
Io non avrei alcun problema a portare poi in giro anche questo tipo di proposta per i più piccoli, e sarebbe facilmente presentabile dai soci del CSDL in altri ambiti scolastici.
Così che incontri come quello avuto da Saverio e Luca non siano più casuali..... ;)
E' senz'altro interessante, parliamone quando ci vediamo (prossimamente alla cena).
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
DanieleC
Utente Master
Messaggi: 4247
Iscritto il: 23 set 2008, 01:53
Località: Val di Cornia (LI)
Contatta:
Re: Straordinario "Incontro" al Faggione

Messaggio da DanieleC » 28 giu 2012, 13:28

Gibbo ha scritto:
Luciano ha scritto:Vig ... capisco che è sbagliato colpevolizzare senza sapere esattamente come sono andate le cose ... e condivido le tue considerazioni ....
vigorius ha scritto:Alessio scusami ma non sono daccordo.
In calvana , nonostante le apparenze,ci sono meno pericoli di "disidratazione" che in mezzo all'asfalto cocente di una città d'arte tipo Firenze.
la gita poi era di impegno fisico modesto specialmente per un bambino in buona salute. Quanto allo "spettacolare" uso degli elicotteri per "salvare 60
ragazzi, lascio a voi commentare. episodio da "Calvana in Fiamme". (bastava e avanzava portare su delle taniche di semplice acqua di rubinetto e con
essa dissetare i ragazzi e con una parte rinfrescarli con una bella doccia). e il compito dei soccorritori era belle e finito. ...
... ma una domanda mi ha assillato da subito (a prescindere dal ragazzo deceduto ... che forse poteva avere qualche problema fisico)... e non sono riuscito a darmi una risposta:

Perchè mai (visto il periodo e le condizioni) nessuno aveva pensato ad una scorta d'acqua (o almeno a quella necessaria)??

L.
Il problema è che si discute su informazioni inventate dai media come questa.
Quoto quanto detto da Gibbo,
I media sono terribili.........alcune testate giornalistiche parlano che non avevano acqua altre che ne avevano a sufficienza....!
al momento non c'è chiarezza.

Mi unisco al cordoglio.
Ascoltateli. I figli della notte... quale dolce musica emettono. (Dracula di Bram Stoker)
Natura e fotografia naturalistica.
Alta Maremma Camera Trapping


Rispondi

Torna a “Escursioni, viaggi ed incontri”