Implosione del sito?

Qualsiasi argomento non riguardante il Lupo
Avatar utente
Michelangelo
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 837
Iscritto il: 29 gen 2012, 19:36
Re: Implosione del sito?

Messaggio da Michelangelo » 18 ott 2014, 14:53

Grande Alberto!! questa è una questione non da poco, fino ad adesso per un socio il non loggarsi non è una grossa discriminante nella consultazione del forum, ma a breve con al creazione dell'area soci, il loggarsi identificherà il tuo stato di Socio e ti consentirà di accedere a contenuti di non pubblica divulgazione!!

la quantità di dati disponibili sul forum è veramente vasta e per la facilità di consultazione credo anche unica!
Michelangelo Angeloni, Consigliere Canislupus Italia.

"È inutile per la pecora essere a favore del vegetarianismo mentre il lupo continua ad avere un'opinione diversa."

Avatar utente
Giovanni Todaro
Utente Senior
Messaggi: 848
Iscritto il: 30 set 2010, 11:51
Contatta:
Re: Implosione del sito?

Messaggio da Giovanni Todaro » 18 ott 2014, 17:42

"la quantità di dati disponibili sul forum è veramente vasta e per la facilità di consultazione credo anche unica!"

Verissimo, nessuno l'ha mai messo in dubbio. Me che c'entra con il tema del post?

Avatar utente
Michelangelo
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 837
Iscritto il: 29 gen 2012, 19:36
Re: Implosione del sito?

Messaggio da Michelangelo » 18 ott 2014, 20:16

Niente, ho fatto un affermazione in riferimento al discorso del notevole archivio presente sul forum.
Michelangelo Angeloni, Consigliere Canislupus Italia.

"È inutile per la pecora essere a favore del vegetarianismo mentre il lupo continua ad avere un'opinione diversa."

Avatar utente
Antonio
Utente Attivo
Messaggi: 117
Iscritto il: 27 giu 2009, 14:30
Località: Lazio
Re: Implosione del sito?

Messaggio da Antonio » 15 mar 2015, 14:57

Scusate se riapro questa vecchia discussione, ma credo che il suo contenuto sia importante e che l'eventuale lento esaurimento del forum e dell'Associazione siano eventi da scongiurare, anche con un pizzico di impegno e positività da parte di tutti.
Forse il futuro dell'associazione dipende anche dalla capacità di darsi nuovi sfidanti obiettivi.
Perché, ad esempio non elaborare e proporre un progetto per il censimento della popolazione italiana di lupo ?
L'associazione ha i riferimenti territoriali, i referenti scientifici e gli strumenti per provarci. Il progetto potrebbe svilupparsi a step successivi sia temporali che geografici. D'altra parte non mancano esempi di progetti analoghi con un discreto successo anche in ambito naturalistico. In un paese con il nostro e con la ns. comunità scientifica divisa e arroccata, solo una realtà associativa può seriamente provarci.
Spero se ne possa discutere.

Avatar utente
Michelangelo
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 837
Iscritto il: 29 gen 2012, 19:36
Re: Implosione del sito?

Messaggio da Michelangelo » 15 mar 2015, 16:28

vieni all'assemblea dei soci?
Michelangelo Angeloni, Consigliere Canislupus Italia.

"È inutile per la pecora essere a favore del vegetarianismo mentre il lupo continua ad avere un'opinione diversa."

Avatar utente
Antonio
Utente Attivo
Messaggi: 117
Iscritto il: 27 giu 2009, 14:30
Località: Lazio
Re: Implosione del sito?

Messaggio da Antonio » 16 mar 2015, 20:21

Verrei volentieri Michelangelo, ma nn ho tempo. Spero sia un'occasione di rilancio. Comunque disponibile a collaborare.

Avatar utente
enrico64
Utente Super-Attivo
Messaggi: 344
Iscritto il: 07 nov 2010, 11:42
Località: Neviano Arduini
Re: Implosione del sito?

Messaggio da enrico64 » 29 mar 2015, 08:27

Antonio ha scritto:Scusate se riapro questa vecchia discussione, ma credo che il suo contenuto sia importante e che l'eventuale lento esaurimento del forum e dell'Associazione siano eventi da scongiurare, anche con un pizzico di impegno e positività da parte di tutti.
Forse il futuro dell'associazione dipende anche dalla capacità di darsi nuovi sfidanti obiettivi.
Perché, ad esempio non elaborare e proporre un progetto per il censimento della popolazione italiana di lupo ?
L'associazione ha i riferimenti territoriali, i referenti scientifici e gli strumenti per provarci. Il progetto potrebbe svilupparsi a step successivi sia temporali che geografici. D'altra parte non mancano esempi di progetti analoghi con un discreto successo anche in ambito naturalistico. In un paese con il nostro e con la ns. comunità scientifica divisa e arroccata, solo una realtà associativa può seriamente provarci.
Spero se ne possa discutere.
L'idea mi attizza! Tentare di dare una contata ai nostri lupi è una sfida molto stimolante che si potrebbe affrontare già dal prossimo inverno.... prima che ci si mettano i cacciatori in autonomia :? ; e sempre anche qualcuno dovrebbe mettersi a fare la conta dei lupi morti....

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: Implosione del sito?

Messaggio da Duccio » 04 apr 2015, 21:56

Su questo ricordo che proprio in questo periodo il Ministero ha avviato tramite l'Unione Zoologica Italiana la redazione del nuovo piano di gestione del lupo in Italia. La fase preliminare riguarda l'acquisizione di dati sulla popolazione italiana, per cui si sono tenuti 2 incontri a Roma con enti, centri di ricerca e singoli ricercatori, per l'acquisizione di dati sulla distribuzione e consistenza che verranno cartografati su base gis per avere una stima numerica e spaziale della popolazione lupina a livello nazionale.
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
THEO
Utente Attivo
Messaggi: 107
Iscritto il: 31 gen 2013, 00:59
Località: Roma, Berlin
Contatta:
Re: Implosione del sito?

Messaggio da THEO » 13 apr 2015, 15:33

Duccio ha scritto:Su questo ricordo che proprio in questo periodo il Ministero ha avviato tramite l'Unione Zoologica Italiana la redazione del nuovo piano di gestione del lupo in Italia. La fase preliminare riguarda l'acquisizione di dati sulla popolazione italiana, per cui si sono tenuti 2 incontri a Roma con enti, centri di ricerca e singoli ricercatori, per l'acquisizione di dati sulla distribuzione e consistenza che verranno cartografati su base gis per avere una stima numerica e spaziale della popolazione lupina a livello nazionale.

A disposizione per quel che riguarda la mia zona!


Rispondi

Torna a “Off topic”