Progetto scuole Prato

Moderatore: giovanni1968

Avatar utente
Claudia Iozzelli
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 432
Iscritto il: 08 dic 2011, 23:40
Località: Cantagallo (PO)
Progetto scuole Prato

Messaggio da Claudia Iozzelli » 15 ott 2013, 23:44

Stamani Luca ed io abbiamo incontrato alcune insegnanti di un istituto scolastico che comprende diversi ordini, dalle materne alle medie.
L'insegnante che ci ha convocato, in accordo col preside, accompagnava alcuni ragazzi di una terza media in un'escursione nella Riserva Naturale Acquerino Cantagallo: è lì che l'abbiamo conosciuta, insieme al preside, visto che Luca non ha potuto fare a meno di spiegare alla classe come mai andava a giro con una scala sotto braccio :mrgreen: ! Fatto sta che li abbiamo conquistati: abbiamo parlato loro del lupo, del nostro progetto didattico e lasciato i recapiti....
Ci hanno contattato i giorni scorsi perchè hanno pensato di utilizzare l'argomento lupo per i progetti di continuità di tutto l'istituto e hanno voluto vedere il nostro progetto di didattica (quello che ho postato qui qualche mese fa) e la slide che proponiamo.
Beh, le insegnanti che abbiamo incontrato stamani erano entusiaste, noi idem: se il progetto va in porto (ma sembra proprio di sì) i Cli parleranno del lupo davanti a centinaia di bambini di Prato! Le classi interessate sono infatti le ultime di due materne, le prime elementari, 5 quinte e 5 prime medie. Ma ho riparlato con una delle insegnanti stasera e sembra che anche due scuole elementari intere siano interessate allo stesso progetto.
Se la cosa andrà in porto, probabilmente ci sarà bisogno di una mano da parte di tutti i Cli della zona: stamani abbiamo ipotizzato dalle 4 alle sei mattinate (gli incontri si svolgeranno su più turni nella stessa mattinata) solo per la didattica, poi, se decideranno di fare le escursioni, ci sarà da essere presenti anche lì. Per la didattica si parla di metà anno scolastico, per le escursioni di primavera.
Per anticipare la domanda che sicuramente qualcuno farà: abbiamo detto loro che andiamo gratis, visto che uno degli scopi dell'associazione è la sensibilizzazione e visto che altrimenti non se ne faceva di nulla. Ma l'intenzione è dire che non ci offendiamo se alla fine dell'anno avanza qualche spicciolo dalle casse scolastiche (a loro discrezione e non obbligatorio) per mandare avanti l'attività dell'associazione.
Claudia Iozzelli, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Progetto scuole Prato

Messaggio da Federico » 16 ott 2013, 09:40

Claudia Iozzelli ha scritto: Se la cosa andrà in porto, probabilmente ci sarà bisogno di una mano da parte di tutti i Cli della zona: stamani abbiamo ipotizzato dalle 4 alle sei mattinate (gli incontri si svolgeranno su più turni nella stessa mattinata) solo per la didattica, poi, se decideranno di fare le escursioni, ci sarà da essere presenti anche lì. Per la didattica si parla di metà anno scolastico, per le escursioni di primavera.
Prima di tutto, bravi!

E' un bell'impegno...personalmente sono piuttosto incasinato con il lavoro ed avendo pure la reperibilità H24 a settimane intere mi risulta difficile trovare la disponibilità anche solo per le escursioni.

Non posso prendere impegni o promettere niente.
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
vigorius
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 1550
Iscritto il: 09 giu 2009, 22:08
Località: Prato
Re: Progetto scuole Prato

Messaggio da vigorius » 16 ott 2013, 19:41

Mi pare una cosa Buona e Bella!
Per la collaborazione ( modesta ) che posso dare, sono ampiamente disponibile.
s.
Saverio Gori, Consigliere Canislupus Italia.

"Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna" Walter Bonatti

Avatar utente
Claudia Iozzelli
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 432
Iscritto il: 08 dic 2011, 23:40
Località: Cantagallo (PO)
Re: Progetto scuole Prato

Messaggio da Claudia Iozzelli » 23 nov 2013, 02:30

Siamo stati contattati di nuovo dall'insegnante che si occupa del progetto. Abbiamo definito due date, il 10 e il 17 dicembre. Il 10 parleremo del lupo davanti a 200 bambini di quinta elementare e prima media, suddivisi su due incontri, uno di prima mattina l'altro alle 10.45. Il 17 davanti ad altri 100.
Se qualcuno di voi fosse libero in una di queste mattine e volesse far parte dei "relatori", è benvenuto!
Claudia Iozzelli, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
nicola sabatino
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 893
Iscritto il: 14 apr 2010, 18:38
Re: Progetto scuole Prato

Messaggio da nicola sabatino » 23 nov 2013, 12:52

Complimenti per la bellissima iniziativa, cari CLI pratesi!!
Vediamo se riesco ad esservi utile....
Nicola Sabatino, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: Progetto scuole Prato

Messaggio da Duccio » 23 nov 2013, 23:38

Ciao Claudia, per la mia esperienza ti dico che questi numeri mi sembrano eccessivi, cercherei di far riflettere gli insegnanti che sarebbe meglio lavorare per classi singole o al massimo due classi insieme.
Non so che spazi e strumenti avete a disposizione, ma 100 bambini insieme sono davvero difficili da gestire.
Purtroppo non posso essere d'aiuto, ma se avete bisogno di materiale fatemi sapere.

d.
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
Claudia Iozzelli
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 432
Iscritto il: 08 dic 2011, 23:40
Località: Cantagallo (PO)
Re: Progetto scuole Prato

Messaggio da Claudia Iozzelli » 23 nov 2013, 23:56

Hai perfettamente ragione, Duccio, fra l'altro mi spaventa un po' parlare per molte ore di fila davanti a tante classi. Non posso parlare per Luca, ma io sarei disponibile a spalmare la didattica anche su più settimane. Insomma, il problema non sono i docenti, ma i nostri relatori.
Se mi presti il teschio lupino, però, mi fai cosa gradita!
Claudia Iozzelli, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
giovanni1968
VicePresidente Canislupus Italia
Messaggi: 931
Iscritto il: 10 feb 2009, 15:53
Re: Progetto scuole Prato

Messaggio da giovanni1968 » 25 nov 2013, 18:36

Bravi!
La conservazione sul lungo periodo passa da iniziative come questa.
Giovanni Grossi, Vicepresidente Canislupus Italia.

"Le parole sono come le foglie, quando sono troppe difficilmente nascondono un frutto." Alexander Pope

Avatar utente
vigorius
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 1550
Iscritto il: 09 giu 2009, 22:08
Località: Prato
Re: Progetto scuole Prato

Messaggio da vigorius » 25 nov 2013, 21:32

Non voglio sparare sulla Croce Rossa ( Scuola Italiana ), ne gettare secchiate d'acqua ghiaccia su gli entusiasmi Lupeschi di Claudia,
ma fare didattica sul Lupo a 100 bambini per volta mi pare che sia poco proficuo, o mi sbaglio? Soltanto per rispondere alle domande
ci vorrà un tempo infinito, senza parlare della confusione che ci sarà. Mi meraviglio delle insegnanti. Tutto questo somiglia a un
"tutto quanto fa spettacolo" televisivo, ovvero a una grande ammucchiata .Per me energie e tempo sprecato.
Saverio Gori, Consigliere Canislupus Italia.

"Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna" Walter Bonatti

Avatar utente
Michelangelo
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 837
Iscritto il: 29 gen 2012, 19:36
Re: Progetto scuole Prato

Messaggio da Michelangelo » 26 nov 2013, 07:30

Bravi è un ottima iniziativa ma effettivamente se mi ricordo i miei tempi di bambino, faticavo a stare seduto più di 15 minuti e la mia soglia di attenzione era ancor più minore.
Mi ricordo invece con entusiasmo e nostalgia una serie di uscite sul campo che facemmo alle elementari. Furono 4 o 5 giornate passata in parchi fiorentini tipo villa Demidoff, boboli, villa fabbricotti, cascine dove noi bambini venivamo portati a vivere esperienze dirette con la natura il tutto inserito in un contesto didattico. Non mento se dico che ancor oggi a quasi 30 anni di distanza mi porto dietro quei ricordi e ogni qualvolta girovago tra i boschi spesso i miei pensieri si ricollegano a quelle esperienze.

Ora dopo il mio breve excursus idilliaco, scusandomi per il romanticismo, vi invito a pensare attentamente la vostra strategia d'intervento. Quello che per noi è interessantissimo può per un bambino se non presentato in maniera adeguata rivelarsi noiosissimo e quindi potreste ottenere un effetto contrario da quello desiderato.


Perchè invece sfruttando la vostra ampia conoscenza naturalistica e sfruttando lo splendido territorio che avete non organizzate appunto delle
"pillole di natura" incentrate in primis sul lupo e poi su tutta l'ambiente in cui vive?

Spesso ai bimbi di oggi manca una vera cultura Ecologica e magari voi nel vostro piccolo potreste riuscire ad incuriosire qualcuno ad avere un altro punto di vista...
Michelangelo Angeloni, Consigliere Canislupus Italia.

"È inutile per la pecora essere a favore del vegetarianismo mentre il lupo continua ad avere un'opinione diversa."


Rispondi

Torna a “Comunicazioni”