Tariffe ufficiali CLI per giornate didattiche.

Moderatore: giovanni1968

Rispondi
Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Tariffe ufficiali CLI per giornate didattiche.

Messaggio da pigrofalco » 12 mar 2013, 16:08

Buon giorno a tutti, parlando in privato con Luca e Federico è emersa a nostro avviso la necessità di standardizzare i costi che il committente (ente, associazione, gruppo) deve sostenere quando ci propone giornate didattiche a vario titolo. Un'ipotesi potrebbe essere partire da una voce ufficiale quale il rimborso spese per carburante (quindi chilometrico) al quale aggiungere un rimborso quota - fissa a testa. Proporrei di votare qui la o le cifre e di pubblicare tutto da qualche parte all'insegna della trasparenza in quanto associazione non-profit.

Pareri? Ipotesi?

Alessio
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7056
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Tariffe ufficiali CLI per giornate didattiche.

Messaggio da hycanus » 12 mar 2013, 18:36

Si, la questione è questa...siamo stati contattati da un' esponente di legambiente che organizza eventi per conto della provincia di Prato. Stanno predisponendo un calendario degli stessi, fra cui un evento divulgativo sul lupo che si svolgerà come lo scorso anno alla cascina di spedaletto, probabilmente nel mese di ottobre. Chiaramente questa persona ha bisogno di sapere per tempo la nostra disponibilità per condurre l' evento stesso (didattica, visione di foto/video ed eventuale wolf howling notturno) al fine di inserirlo sul calendario che verrà stampato a breve.
Abbiamo dato la nostra disponibilità ma al tempo stesso abbiamo richiesto un rimborso spese. All' evento dello scorso anno parteciparono numerose persone, tutte non paganti e alle quali venne offerta una cena alla cascina di spedaletto, con i soldi avanzati e stanziati per analoghe iniziative non portate a termine per vari motivi. Lo scorso anno non abbiamo fatto nessuna richiesta di eventuali compensi.
Alla nostra richiesta di rimborso questa persona ci risponde in questi termini:
Per quanto riguarda i rimborsi spesa un pò di soldini ci sono, ma non tantissimi come avrai notato infatti quest'anno non faremo neanche la cena, mi potresti dire in quanto consistono i vostri rimborsi spesa così da poter capire se ci rientro o meno.
Da qui la nostra necessità di dare una risposta. Il mio personale parere in questa occasione è quello di attenersi al buonsenso, ovverosia di essere piuttosto elastici e concordare direttamente con questa persona un rimborso spese congruo. La mia posizione è motivata dal fatto che a quanto pare la disponibilità economica è quella che è e che chi parteciperà all' evento lo farà a titolo gratuito.
Altra linea di pensiero, che comunque condivido è quella di adottare un criterio univoco di "retribuzione" quindi standardizzato e a cui attenersi, quindi stabilire degli importi fissi+eventuali variabili (benzina, spese per supporto tecnico ecc.)
Chiedo anch' io un parere per poter adottare una linea comportamentale condivisa.
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
Luciano
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2670
Iscritto il: 23 set 2010, 06:08
Re: Tariffe ufficiali CLI per giornate didattiche.

Messaggio da Luciano » 12 mar 2013, 20:35

Personalmente ho invece sempre utilizzato "molti pesi ... e molte misure":
Applichiamo un semplicissimo rimborso spese per le scolaresche e i gruppi scout (in questi casi a volte operiamo anche gratuitamente ... in funzione degli accordi con gli insegnanti/genitori); il rimborso deve corrispondere a pochi euro cadauno (2-2,5 euro a bambino), ovviamente questo fa sì che con scolaresche numerose il rimborso sia un po' più congruo .... in altri casi è deficitario (ma per la didattica a babini e studenti ... sono convinto che si possa fare).
Nel caso di gente adulta, che desidera vedere materiale filmato ... e magari assistere al w.h. ... credo si possa ragionevolmente chiedere di più, ... e in questo caso ha probabilmente più senso fissare una cifra (in funzione di ciò che si offre) ..... a prescindere dal numero dei partecipanti (di cui si può fissare un tetto massimo).


L.

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: Tariffe ufficiali CLI per giornate didattiche.

Messaggio da Duccio » 13 mar 2013, 16:30

Luciano ha scritto:Personalmente ho invece sempre utilizzato "molti pesi ... e molte misure":
Applichiamo un semplicissimo rimborso spese per le scolaresche e i gruppi scout (in questi casi a volte operiamo anche gratuitamente ... in funzione degli accordi con gli insegnanti/genitori); il rimborso deve corrispondere a pochi euro cadauno (2-2,5 euro a bambino), ovviamente questo fa sì che con scolaresche numerose il rimborso sia un po' più congruo .... in altri casi è deficitario (ma per la didattica a babini e studenti ... sono convinto che si possa fare).
Nel caso di gente adulta, che desidera vedere materiale filmato ... e magari assistere al w.h. ... credo si possa ragionevolmente chiedere di più, ... e in questo caso ha probabilmente più senso fissare una cifra (in funzione di ciò che si offre) ..... a prescindere dal numero dei partecipanti (di cui si può fissare un tetto massimo).


L.
Anche io sono convito che è difficile fissare una cifra e rispettarla.
In ogni caso sono due passaggi distinti. Uno è un CONTRIBUTO che chiede l'associazione (per il quale possiamo anche lasciare ricevuta fiscale), l'altro è un RIMBORSO spese verso i volontari che hanno speso il proprio tempo.
Indicativamente i contributi chiesti per le attività alle associazioni sono circa 80 euro per una serata o un'intervento in classe, 100 euro per una escursione.
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani


Rispondi

Torna a “Comunicazioni”