Dimissioni

Sezione dedicata al Consiglio Direttivo di Canislupus Italia

Moderatore: giovanni1968

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Dimissioni

Messaggio da Duccio » 25 set 2015, 13:45

a seguito dell'impegno preso in occasione dell'ultimo consiglio direttivo, ho contattato alcuni consiglieri che negli utltimi periodi erano stati spesso assenti sia fisicamente che virtualmente.

In particolare ho contattato Giulio Ulivieri, che mi ha promesso un suo ritorno "attivo", in funzione del fato che non lavora più nell'azienda dove è stato negli ultimi mesi e quindi è di nuovo disponibile, e Leonardo Fabbri, che mi invia la mail sotto copiata. Vista la sua passione, le sue capacità ed i contenuti della mail sarei per "congelare" la sua posizione fino al prossimo rinnovo delle cariche, senza però tenere conto delle sue assenze in termini di conteggio dei voti delle varie votazioni. Ditemi se siete d'accordo con questa proposta.

Con la presente vorrei portare all'attenzione del Consiglio la mia intenzione a rimettere le dimissioni dal ruolo di consigliere.
I diversi impegni lavorativi su più fronti mi hanno impegnato nell'ultimo periodo 7/7 gg e spesso fuori regione.
Se da una parte è probabile che terminata la stagione la situazione possa divenire più tranquilla, credo sia comunque più serio da parte mia prendere atto che il mio personale apporto all'associazione sia stato pari a ZERO negli ultimi mesi ...
Dati alla mano mi chiedo quindi che senso ha occupare un posto di consigliere che potrebbe essere utilizzato da chi ha più possibilità reali (e non speranze come le mie) di dare contributo efficace e proficuo all'Associazione.
Quindi, se ci sono altri candidati, ritengo che la cosa pià sana e utile sia dimettermi,anche per consentire ricambio e la possibilità a tutti di dare il proprio contributo.
Se invece non ci fosse nessuno disponibile (ma solo ed esclusivamente in questo caso) la mia speranza di una collaborazione futura più produttiva resta.
Permane ovviamente in ogni caso, se è utile all'associazione, anche la disponibilità a fare da referente in zona per ogni eventuale iniziativa (a cominciare dal campo regionale anche quest'anno saltato per diversi motivi, non ultimi quelli di cui sopra).
In ogni caso quella di CLI per me è stata un' esperienza associativa davvero appagante e sono felice di averne fatto parte; ho conosciuto persone speciali come ciascuno di voi con cui ho condiviso esperienze davvero bellissime e di grande soddisfazione. Inutile dire che è con dispiacere che mi trovo a inviare questa nota, ma con la certezza che, in ogni caso,l'associazione resterà in ottime mani; mani di cui ho stima: le vostre.
Ringraziando ciascuno di voi per ogni istante e ogni parola e mi auguro di rivedervi presto.
Leonardo Fabbri
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
vigorius
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 1550
Iscritto il: 09 giu 2009, 22:08
Località: Prato
Re: Dimissioni

Messaggio da vigorius » 25 set 2015, 21:45

Sono d'accordo.
s.
Saverio Gori, Consigliere Canislupus Italia.

"Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna" Walter Bonatti

Avatar utente
giovanni1968
VicePresidente Canislupus Italia
Messaggi: 931
Iscritto il: 10 feb 2009, 15:53
Re: Dimissioni

Messaggio da giovanni1968 » 28 set 2015, 10:02

D'accordo, nel frattempo farei sondaggi a Carlo ( giramontes) nel caso fosse interessato ad avere un ruolo in associazione. Non sottovaluterei anche Enrico Bocchi che aveva espresso il desiderio di avviare un campo su Parma.

G
Giovanni Grossi, Vicepresidente Canislupus Italia.

"Le parole sono come le foglie, quando sono troppe difficilmente nascondono un frutto." Alexander Pope

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: Dimissioni

Messaggio da Duccio » 28 set 2015, 12:45

Ottimo, assolutamente d'accordo sia per Enrico che per carlo, persone splendide.
Io ho anche la Carmela Musto, la tesista di Delogu che ha manifestato interesse.
Però credo che da un punto formale non abbiamo la possibilità di "reintegrare" persone, ma solo di aspettare la nuova votazione delle cariche.
Dico bene?

ciao, d.
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
griso
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 569
Iscritto il: 23 set 2008, 02:05
Località: Rufina (FI)
Re: Dimissioni

Messaggio da griso » 28 set 2015, 14:59

Sono d'accordo nel congelare la posizione di Leonardo e dare modo a Giulio di reintegrarsi.

A questo proposito, nella stesura del verbale d'assemblea (che ora manderò in visione a Duccio per avere conforto circa possibili "sviste") mi ero posto il problema delle posizioni di loro due... Anche per nuovi ingressi (ben graditi) a questo punto si aspetta il prossimo rinnovo.
Marco Novelli, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
vigorius
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 1550
Iscritto il: 09 giu 2009, 22:08
Località: Prato
Re: Dimissioni

Messaggio da vigorius » 28 set 2015, 22:11

Apro una parentesi con una domanda : Nei mesi di Ottobre o Novembre si riunisce il CD per programmare il Calendario dei campi e altre cose per il 2016 ?
Non mi ricordo cosa avevamo deciso. Nei campi ho notato un'anomalia : alcuni campi hanno 2-3- organizzatori, altri 1 solo. Io direi di uniformare tutti
i campi a un solo organizzatore, il quale si può avvalere a sua discrezione di collaboratori. Un solo organizzatore per me basta e avanza, non vedo la ragione
per averne due o tre come è successo in passato.
s.
Saverio Gori, Consigliere Canislupus Italia.

"Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna" Walter Bonatti

Avatar utente
Stefano P
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2214
Iscritto il: 10 nov 2011, 09:44
Re: Dimissioni

Messaggio da Stefano P » 29 set 2015, 08:50

Penserei anche al giovane e valido Lorenzo Lazzeri come futuro consigliere...
Stefano, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
nicola sabatino
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 893
Iscritto il: 14 apr 2010, 18:38
Re: Dimissioni

Messaggio da nicola sabatino » 01 ott 2015, 22:13

D'accordo con la proposta di Duccio sulla posizione "congelata" di Leonardo.
Nicola Sabatino, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
nicola sabatino
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 893
Iscritto il: 14 apr 2010, 18:38
Re: Dimissioni

Messaggio da nicola sabatino » 01 ott 2015, 22:16

vigorius ha scritto: Nei campi ho notato un'anomalia: alcuni campi hanno 2-3- organizzatori, altri 1 solo. Io direi di uniformare tutti
i campi a un solo organizzatore, il quale si può avvalere a sua discrezione di collaboratori. Un solo organizzatore per me basta e avanza, non vedo la ragione
per averne due o tre come è successo in passato.
s.
Ciao a tutti!
Forse tre sono eccessivi, sono d'accordo, ma avevamo deciso che 2 organizzatori era un numero che andava bene.
Organizzare alcuni campi, per una sola persona, può essere troppo faticoso ed oneroso. Preferirei si mantenesse la possibilità che siano anche 2 gli organizzatori.
Ciao, Nicola
Nicola Sabatino, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
vigorius
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 1550
Iscritto il: 09 giu 2009, 22:08
Località: Prato
Re: Dimissioni

Messaggio da vigorius » 02 ott 2015, 18:15

Ciao Nicola, e ben tornato !!!
Necessariamente io vedo le cose dal punto di vista economico-numerico. Condivido in pieno che organizzare un campo sia una fatica non indifferente.
Nell'ultima riunione abbiamo parlato dei campi e sono state discusse alcune linee guida che dobbiamo necessariamente mettere in opera per il bene di CLI.
Ne riparleremo nella prossima riunione, in attesa di incontrarci , magari in pizzeria, ti porgo delle sentite felicitazioni per il tuo ritorno...in campo.
a presto
s.
Saverio Gori, Consigliere Canislupus Italia.

"Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna" Walter Bonatti


Rispondi

Torna a “Consiglio Direttivo”