Donazione Almo Nature!!

Sezione dedicata al Consiglio Direttivo di Canislupus Italia

Moderatore: giovanni1968

Rispondi
Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: Donazione Alma nature!!

Messaggio da Duccio » 27 giu 2014, 22:50

Grazie Luciano per le preziose considerazioni, lunedì avrò la risposta dell'Agenzia delle Entrate che fugherà tutti i dubbi.
Credo che la strada indicata da Luciano sia quella migliore, ma mi limiterei a modificare lo statuto solo per questi "dettagli", mentre per introdurre altre modifiche, come quella suggerita relativa al voto, preferirei che ci fosse un passaggio reale con i soci.
Ditemi che ne pensate, in ogni caso vorrei che per lunedì si fosse stabilito e condiviso il percorso.

ciao, d.

PS x Luciano: non capisco questo passaggio:
nel quale i soci (non ricordo i nomi ... ma qualcuno potrebbe chiederlo telefonicamente ... magari illustrando di nuovo la questione ... così tanto per rinfrescare la memoria :roll: ) ...
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
Luciano
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2670
Iscritto il: 23 set 2010, 06:08
Re: Donazione Alma nature!!

Messaggio da Luciano » 27 giu 2014, 23:11

Duccio ha scritto: PS x Luciano: non capisco questo passaggio:
nel quale i soci (non ricordo i nomi ... ma qualcuno potrebbe chiederlo telefonicamente ... magari illustrando di nuovo la questione ... così tanto per rinfrescare la memoria :roll: ) ...
Era un modo per suggerire una consultazione telefonica dei soci (il maggior numero possibile) .. spiegando loro la questione e indicando la necessità e importanza dell'assemblea straordinaria del x Giugno (sono assolutamente certo che tutti approveranno. Visto inoltre che molti si sono dimenticati di firmare la presenza :roll: .. si può richiedere la loro disponibilità ad apporre tale firma alla prima occasione utile ;)

L.

P.s. mi sono dimenticato anch'io di firmare .. e comunico la mia disponibilità a farlo :D
Condivido la modifica per la sola questione "bilancio"; ... era più un suggerimento per il futuro ... aggiungendo magari la possibilità di effettuare assemblee "virtuali" ... come suggerito anche da Stefano (attualmente lo statuto non le prevede ... quindi non si possono fare)

Avatar utente
nicola sabatino
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 893
Iscritto il: 14 apr 2010, 18:38
Re: Donazione Alma nature!!

Messaggio da nicola sabatino » 28 giu 2014, 04:32

Duccio ha scritto:... mi limiterei a modificare lo statuto solo per questi "dettagli", mentre per introdurre altre modifiche, come quella suggerita relativa al voto, preferirei che ci fosse un passaggio reale con i soci.
Ditemi che ne pensate, in ogni caso vorrei che per lunedì si fosse stabilito e condiviso il percorso.

ciao, d.
Per me è ok e si può procedere nel modo che dici tu.
Nicola Sabatino, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
Stefano P
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2214
Iscritto il: 10 nov 2011, 09:44
Re: Donazione Alma nature!!

Messaggio da Stefano P » 28 giu 2014, 17:03

PS x Luciano: non capisco questo passaggio:
nel quale i soci (non ricordo i nomi ... ma qualcuno potrebbe chiederlo telefonicamente ... magari illustrando di nuovo la questione ... così tanto per rinfrescare la memoria :roll: ) ...
Eheh... Duccio, serve una mente terrona per capirlo!! ;)
Stefano, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
vigorius
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 1550
Iscritto il: 09 giu 2009, 22:08
Località: Prato
Re: Donazione Alma nature!!

Messaggio da vigorius » 28 giu 2014, 17:06

hycanus ha scritto:Potrò inoltre sembrare banale o ridicolo ma chiedo personalmente a Luciano di rientrare nei ranghi perchè ritengo che l' associazione senza la sua esperienza e il suo buonsenso sia una mezza toppa...manca un pezzo insomma, un pezzo importante.
Condivido in toto, Luciano mi pare abbia più esperienza di tutti in materia e idee molto chiare, se ritornasse nel Consiglio l'Associazione ci " guadagnerebbe "
molto. In breve ...un pezzo da 90 in più.
s.
Saverio Gori, Consigliere Canislupus Italia.

"Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna" Walter Bonatti

Avatar utente
Canghy
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 251
Iscritto il: 26 apr 2010, 15:15
Località: Trentino
Contatta:
Re: Donazione Alma nature!!

Messaggio da Canghy » 29 giu 2014, 00:35

nicola sabatino ha scritto:
Duccio ha scritto:... mi limiterei a modificare lo statuto solo per questi "dettagli", mentre per introdurre altre modifiche, come quella suggerita relativa al voto, preferirei che ci fosse un passaggio reale con i soci.
Ditemi che ne pensate, in ogni caso vorrei che per lunedì si fosse stabilito e condiviso il percorso.

ciao, d.
Per me è ok e si può procedere nel modo che dici tu.
In generale ok anche per me, anche se credo sarebbe il caso di vedere la parte di statuto corretta e (de)finita per potere dare un "ok" minimamente formale....
Leonardo Fabbri, Consigliere Canislupus Italia.

"Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."(Einstein A.)
http://www.envyda.it/ || http://www.facebook.com/envyda.it

Avatar utente
giovanni1968
VicePresidente Canislupus Italia
Messaggi: 931
Iscritto il: 10 feb 2009, 15:53
Re: Donazione Alma nature!!

Messaggio da giovanni1968 » 29 giu 2014, 15:20

Ciao a tutti e scusate il ritardo.

A mio parere si potrebbe procedere alla modifica per poi farla votare al prossimo giro utile. In fondo non è una modifica sostanziale ma si tratta solo di una precisazione ... cosa rischiamo ... che qualche socio ci dica che il bilancio non deve essere fatto e approvato ? credo si possa rischiare.

Insomma un occhio alla formalità ma due occhi sulla sostanza.

Se si decide mi prendo il mio 50% di responsabilità come vice.


Gio.
Giovanni Grossi, Vicepresidente Canislupus Italia.

"Le parole sono come le foglie, quando sono troppe difficilmente nascondono un frutto." Alexander Pope

Avatar utente
vigorius
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 1550
Iscritto il: 09 giu 2009, 22:08
Località: Prato
Re: Donazione Alma nature!!

Messaggio da vigorius » 29 giu 2014, 15:23

Pur essendo favorevole domando :
Un bilancio vero deve essere presentato e firmato da un Commercialista iscritto all'Albo con relativi pagamenti di oneri e onorari professionali
come in qualsiasi attività commerciale all'Agenzia delle Entrate o mi sbaglio ?
Il nostro è un bilancio " alla buona " fatto da un dilettante, non so se sarà ritenuto valido dall'Agenzia delle Entrate.

s.
Saverio Gori, Consigliere Canislupus Italia.

"Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna" Walter Bonatti

Avatar utente
griso
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 569
Iscritto il: 23 set 2008, 02:05
Località: Rufina (FI)
Re: Donazione Alma nature!!

Messaggio da griso » 29 giu 2014, 20:47

Ringrazio anche io Luciano per le puntuali precisazioni.
Bisogna - sostanzialmente - introdurre nello Statuto la locuzione "Bilancio consuntivo" ad integrazione (o anche sostituzione se non si vuole più fare il rendiconto) del termine "Rendiconto economico-finanziario".

Data l'urgenza della questione, nel caso in trattazione, abbiamo dato ampio mandato al Presidente, però è indubbio che sono procedure eccezionali. La modifica (a mio modesto parere) è sostanziale unicamente per il fisco e la burocrazia, per l'associazione (e il socio) cambia poco (ovviamente fatto salvo il sacrosanto diritto di questo a sapere come vengono impiegate le risorse)...questo per dire che se vogliamo integrare in tal senso "a posteriori" (se po di?) il verbale del 3 maggio consultando i "quattro soci" che c'erano per me, se siamo tutti daccordo, va bene...

Comunque, in effetti, bisognerà inserire formalmente (quindi con passaggio reale dei soci come già detto) la previsione di utilizzare consultazioni scritte per casi ed esigenze eccezionali, sono assolutamente daccordo.

Per Vig, non mi risulta che il ns bilancio debba passare per un commercialista, sono sufficienti le procedure interne di controllo ed approvazione degli organi sociali.
Marco Novelli, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: Donazione Alma nature!!

Messaggio da Duccio » 30 giu 2014, 13:55

Ho parlato stamani con il responsabile dell'agenzia delle entrate che mi ha gentilmente anticipato via mail la risposta formale che ci perverrà via posta. In sostanza nella risposta che leggete sotto hanno indicato una serie di motivazioni alcune delle quali già presenti nel nostro statuto, ma non proprio nella forma corretta. Il suo consiglio è quindi quello di presentare una richiesta di integrazione allo statuto, che comprenda tutto quello indicato, espressamente nella formulazione proposta da loro, anche se questo potesse essere ridondante.

Non vedo specifiche che possano crearci complicazioni di nessun genere, vedo solo il vantaggio che attraverso il riconoscimento di ONLUS possiamo ad esempio possiamo con maggior facilità trovare degli sponsor (che a quel punto possono scaricare le donazioni), accedere ai fondi del 5 per mille, delle fondazioni bancarie, etc.

QUINDI, la mia proposta (sempre che ci siano contrarietà) è di presentare al più presto (anche domani) la richiesta di integrazione, accompagnata da un verbale dell'assemblea dei soci effettuata in data 30/06/2014, che approva il documento, e presentare nuovamente richiesta all'Agenzia.

Alla prossima Assemblea dei soci presentare la proposta del voto telematico, strutturata in maniera adeguata, insieme eventualmente ad altre modifiche allo statuto che si possano rendere necessarie.


Associazione CANISLUPUS
Loc.Moscheta c/o Museo di paesaggio storico
dell’Appennino-50033 Firenzuloa(FI) C.F. 90027580480

RAPP.LEG: Berzi Duccio CF BRZDCC69H21D612N
Via Nuova delle Molina 2/1-50014 Fiesole-FI

IL DIRETTORE
In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente
provvedimento, il diniego alla richiesta di iscrizione, formulata ai sensi dell’art. 3 del D. M. 266/
2003, dell’ente in indirizzo nel registro O.N.L.U.S. tenuto presso questa Direzione.

Motivazioni
In data 05.06.2014 l’associazione in indirizzo aveva presentato richiesta di
iscrizione al Registro delle Onlus tenuto presso la scrivente Direzione Regionale mediante
presentazione del modello di comunicazione, e copia della dichiarazione sostitutiva.
Dal controllo della documentazione prodotta, è emerso che l’ente Intende svolgere
l’attività nel settore della tutela della natura e dell’ambiente(settore 08).
Tuttavia è emerso anche che lo statuto dell’associazione non è stato redatto in piena
conformità al D.lvo 460/97 istitutivo delle Onlus, e pertanto non riporta espressamente
tutte le clausole obbligatorie dell’art. 10 comma 1 del D.LVO 460/97, dalla lettera b) fino
alla lettera i), di seguito per completezza tutte elencate e non compiutamente presenti nello
statuto prodotto:

b) l’esclusivo perseguimento di finalità di solidarietà sociale.
c) il divieto di svolgere attività diverse da quelle elencate alla lettera a), ad eccezione di
quelle ad essa direttamente connesse. Pertanto non potrà svolgere attività commerciali,
ancorchè marginali consentite ad altri enti associativi non commerciali.
d) il divieto di distribuire, anche in modo indiretto, utili e avanzi di gestione, nonché fondi
o riserve di capitale durante la vita dell’organizzazione, a meno che la destinazione non sia
stabilita per legge, o effettuata a favore di altra Onlus facente parte della medesima struttura
e) l’obbligo di impiegare gli utili o gli avanzi di gestione per la realizzazione dell’attività
istituzionale o direttamente connesse.
f) l’obbligo di devolvere il patrimonio dell’organizzazione, in caso di scioglimento per
qualunque causa ad altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale o a fini di pubblica
utilità, sentito l’organismo di controllo di cui all’art. 3 comma 190 della legge 23 dicembre
1996 n.662, modificata dall’ art.8 comma 23 del D.L. 16/2012, salvo diversa destinazione
imposta dalla legge.
g) l’obbligo di redigere il bilancio o rendiconto annuale.
h) disciplina uniforme del rapporto associativo e delle modalità associative volte a garantire
l’effettività del rapporto medesimo, escludendo espressamente la temporaneità della
partecipazione alla vita associativa.
i) l’uso nella denominazione ed in qualsivoglia segno distintivo o comunicazione rivolta al
pubblico, della locuzione organizzazione non lucrativa di utilità sociale, o dell’acronimo
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani


Rispondi

Torna a “Consiglio Direttivo”