Presenza lupo sul litorale romano

Segnalazioni attendibili della specie e rinvenimento di segni di presenza
Avatar utente
marco84
Utente Super-Attivo
Messaggi: 337
Iscritto il: 02 mar 2010, 21:03
Località: roma
Presenza lupo sul litorale romano

Messaggio da marco84 » 06 dic 2014, 15:12

Ciao a tutti.
Faccio qui un riassunto del monitoraggio cui sto partecipando da un paio di anni sul litorale romano.
Tutto è nato un paio di anni fa, quando abbiamo fototrappolato casualmente (usavamo fototrappole per monitorare il bracconaggio molto diffuso in zona) un individuo in una zona del litorale a nord-ovest di Roma (l'area di studio, ricadente nella Riserva statale del litorale romano, è caratterizzata da ambienti tipicamente mediterranei, macchia, boschi di roverelle e lecci in un mosaico ambientale con campi coltivati e pascoli. Molto abbondante la presenza di cinghiali).
La presenza dell'individuo ha fatto scattare un monitoraggio più intensivo tramite fototrappole e transetti per ritrovamento campioni biologici (fatte), dato che anche l'Università di Roma era interessata a scoprire l'eventuale presenza di ibridi in zona... Nel corso di queste ricerche abbiamo più volte fototrappolato un individuo solitario, che analisi genetiche svolte su fatte fresche rinvenute hanno confermato essere un lupo appenninico maschio.
L'area di provenienza dell'individuo in dispersione probabilmente è l'area della Tolfa a nord di Roma (presenza del lupo accertata da decenni ormai).
Nel corso del monitoraggio ci è capitato di campionare occasionalmente anche un altro individuo maschio gravitante nella zona.

Lunedi 15 Dicembre presenteremo i risultati parziali del monitoraggio al convegno che si tiene a Subiaco "Monitoraggio e gestione del Lupo nella provincia di Roma" finanziato dalla Provincia di Roma e realizzato con la collaborazione del personale tecnico del Servizio Aree protette e parchi regionali, del Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin" Università Sapienza Roma e del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini.
Il mondo ha bisogno del sentimento degli orizzonti inesplorati, del mistero degli spazi selvaggi, ha bisogno di un luogo ove i lupi compaiano al margine del bosco quando cala la sera, perchè un ambiente capace di produrre un lupo è sano, forte, perfetto.

Avatar utente
Francesco77
Utente Attivo
Messaggi: 195
Iscritto il: 08 mar 2014, 21:56
Località: Roma
Contatta:
Re: Presenza lupo sul litorale romano

Messaggio da Francesco77 » 07 dic 2014, 18:35

Ciao Marco,
ero molto interessato a questo incontro ed ora vengo anche a sapere che si parlerà anche di questo monitoraggio a nord-ovest di Roma! Purtroppo vista l' impossibilità di essere presente a Subiaco... alle 9:30 e per di più in un giorno lavorativo a cui non posso rinunciare, mi trovero' costretto a chiederti un milione di cose :D !
Ciao
F.
L'oscurità si abbatté su Drugo, più nera del batacchio di un manzo nero in una notte senza luna nella prateria. Non c'era fine.
----
https://goo.gl/1lT38I

Avatar utente
Michelangelo
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 837
Iscritto il: 29 gen 2012, 19:36
Re: Presenza lupo sul litorale romano

Messaggio da Michelangelo » 07 dic 2014, 19:49

Ottimo lavoro Marco e interessante la zona che da quel che mi pare è molto ma molto limitrofa alla area metropolitana di Roma. Tienici aggiornato, anche su quello che verrà detto al vostro incontro!!
Michelangelo Angeloni, Consigliere Canislupus Italia.

"È inutile per la pecora essere a favore del vegetarianismo mentre il lupo continua ad avere un'opinione diversa."

Avatar utente
marco84
Utente Super-Attivo
Messaggi: 337
Iscritto il: 02 mar 2010, 21:03
Località: roma
Re: Presenza lupo sul litorale romano

Messaggio da marco84 » 08 dic 2014, 17:09

Certo, vi aggiornerò passo passo sugli sviluppi.
Si Michelangelo, siamo a 20-30 minuti da Roma....
Il mondo ha bisogno del sentimento degli orizzonti inesplorati, del mistero degli spazi selvaggi, ha bisogno di un luogo ove i lupi compaiano al margine del bosco quando cala la sera, perchè un ambiente capace di produrre un lupo è sano, forte, perfetto.

Avatar utente
griso
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 568
Iscritto il: 23 set 2008, 02:05
Località: Rufina (FI)
Re: Presenza lupo sul litorale romano

Messaggio da griso » 10 dic 2014, 10:03

Notizia interessantissima. Aspetto anche io di leggere qualcosa circa i primi risultati di questo monitoraggio e in generale della Provincia di Roma.

Grazie.
Marco Novelli, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
Francesco77
Utente Attivo
Messaggi: 195
Iscritto il: 08 mar 2014, 21:56
Località: Roma
Contatta:
Re: Presenza lupo sul litorale romano

Messaggio da Francesco77 » 16 dic 2014, 18:36

Buonasera a tutti!
Qualche notizia bomba riguardo i contenuti dell' incontro passato ? :mrgreen: 8-)
L'oscurità si abbatté su Drugo, più nera del batacchio di un manzo nero in una notte senza luna nella prateria. Non c'era fine.
----
https://goo.gl/1lT38I

Avatar utente
marco84
Utente Super-Attivo
Messaggi: 337
Iscritto il: 02 mar 2010, 21:03
Località: roma
Re: Presenza lupo sul litorale romano

Messaggio da marco84 » 16 dic 2014, 22:45

Ciao a tutti.
Faccio un resoconto breve del convegno di Subiaco di ieri sul monitoraggio del lupo nella provincia di Roma.
Ci sono stati diversi interventi, i primi dei quali riguardanti le ricerche sul lupo svolte nei monti Simbruini, nei quali il monitoraggio degli ultimi anni (snow tracking, wolf howling, analisi genetiche su campioni raccolti) ha accertato la presenza nell'area di almeno 3 nuclei riproduttivi. Altro intervento è stato incentrato sulla necessità di attivare una task force che si occupi della gestione del lupo nelle sue tematiche più pratiche e urgenti (sopralluoghi in caso di danni, assistenza e aiuto agli allevatori, intervento in caso di lupi feriti, intervento in caso di lupi morti, sopralluogo in caso di presenza della specie in luoghi non tipici, ecc.ecc.). Questa squadra è stata attiva nella provincia di Roma per 6 mesi 2 anni fa, e anche dopo che la sua fase sperimentale era finita, le chiamate sono continuate; segnale che l'esperienza era stata accolta positivamente dalla popolazione.
Poi c'è stato il nostro intervento sul monitoraggio della presenza del lupo sul litorale romano (i dati sono quelli che vi ho riportato in precedenza ;) ), e un altro intervento sullo studio dei danni nella Provincia, con i dati degli ultimi 10-15 anni.
Infine l'intervento di Paolo Ciucci che ha presentato la strategia di gestione del lupo proposta alla Regione Lazio circa due anni fa, ma rimasta colpevolmente nel cassetto delle istituzioni....
Il mondo ha bisogno del sentimento degli orizzonti inesplorati, del mistero degli spazi selvaggi, ha bisogno di un luogo ove i lupi compaiano al margine del bosco quando cala la sera, perchè un ambiente capace di produrre un lupo è sano, forte, perfetto.

Avatar utente
Francesco77
Utente Attivo
Messaggi: 195
Iscritto il: 08 mar 2014, 21:56
Località: Roma
Contatta:
Re: Presenza lupo sul litorale romano

Messaggio da Francesco77 » 18 dic 2014, 16:15

marco84 ha scritto: e un altro intervento sullo studio dei danni nella Provincia, con i dati degli ultimi 10-15 anni.
Come faccio ad accedere a queste informazioni? :geek: ... sono statistiche importanti!
F.
L'oscurità si abbatté su Drugo, più nera del batacchio di un manzo nero in una notte senza luna nella prateria. Non c'era fine.
----
https://goo.gl/1lT38I

Avatar utente
marco84
Utente Super-Attivo
Messaggi: 337
Iscritto il: 02 mar 2010, 21:03
Località: roma
Re: Presenza lupo sul litorale romano

Messaggio da marco84 » 18 dic 2014, 17:42

Qualcosa trovi qui: http://www.simbruini.it/pagina.php?id=46

Altri numeri più dettagliati sui livelli di danni alla zootecnia erano relativi ad un dottorato di ricerca svolto presso l'Università La Sapienza di Roma, i cui risultati non sono ancora pubblicati (credo).
Il mondo ha bisogno del sentimento degli orizzonti inesplorati, del mistero degli spazi selvaggi, ha bisogno di un luogo ove i lupi compaiano al margine del bosco quando cala la sera, perchè un ambiente capace di produrre un lupo è sano, forte, perfetto.

Avatar utente
Francesco77
Utente Attivo
Messaggi: 195
Iscritto il: 08 mar 2014, 21:56
Località: Roma
Contatta:
Re: Presenza lupo sul litorale romano

Messaggio da Francesco77 » 18 dic 2014, 18:54

marco84 ha scritto:Qualcosa trovi qui: http://www.simbruini.it/pagina.php?id=46
Ciao Marco, grazie per l' aiuto, ma è "roba vecchia" ... che conosco a memoria :geek: , infatti mi aspettavo un update di questi documenti dopo l' incontro in questione.
Sono comunque dei documenti importanti ... e purtroppo anche con alcuni "notevoli" omissis.

Mi interessava sapere le dimensioni aggiornate dei branchi (n° individui circa) e le conferme su quelli provenienti dalle zone adiacenti al parco (ernici, affilani, versante abbruzzese ... ), oltremodo la conferma del corridoio Simbruini-Lucretili ... etc etc... di argomentazioni da approfondire c'è ne sarebbero davvero tante... inoltre da un Ente Parco, oltre di aspettarmi una statistica (pubblica e facilmente raggiungibile) con le predazioni denunciate dai pastori, attendo anche una visione più territoriale e "reale del fenomeno" ... una "località" puo' denunciare di meno e bracconare di più ... nello sconforto di affrontare iter burocratici ostici o anche per nascondere qualche inadempienza ... forse ho una visione troppo pratica... in fondo i lupi possono predare frequentemente in località x ma soggiornare nel luogo y... only my idea.
L'oscurità si abbatté su Drugo, più nera del batacchio di un manzo nero in una notte senza luna nella prateria. Non c'era fine.
----
https://goo.gl/1lT38I


Rispondi

Torna a “Segnalazione avvistamenti”