LUPO DEGLI AURUNCI

Segnalazioni attendibili della specie e rinvenimento di segni di presenza
Rispondi
Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: LUPO DEGLI AURUNCI

Messaggio da pigrofalco » 26 dic 2012, 21:20

Luciano ha scritto:Assodato questo ... credo che il comportamento più giusto nei sui confronti debba essere sì comprensivo, ... ma anche fermo e intransigente quando occorre (sono passate 15 pagine prima di questo "sbotto").
Proprio di questa conseguenzialità parlo, ovvero l'intransigenza sul righello (rispetto ad altro di oggettivamente riscontrabile), che a mio avviso è opinabile, quindi magari merita un richiamo, forse non uno sbotto, tutto qui.

Dopodichè dimmi per cortesia come fanno quelle impronte ad essere di scoiattolo se sono lunghe metà del coltello, quindi circa 5/6 cm. Esistono scoiattoli in grado di lasciare impronte su neve di 5/6 cm?

P.S.

Mi scuso con Luciano e con gli altri ma imperdonabilmente ho cancellato il suo post, se qualcuno nel frattempo lo avesse salvato o se lo stesso Luciano lo avesse salvato può inviarmelo via mp che lo reinserisco subito !
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
Luciano
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2669
Iscritto il: 23 set 2010, 06:08
Re: LUPO DEGLI AURUNCI

Messaggio da Luciano » 26 dic 2012, 22:05

pigrofalco ha scritto: ... Dopodichè dimmi per cortesia come fanno quelle impronte ad essere di scoiattolo se sono lunghe metà del coltello, quindi circa 5/6 cm. Esistono scoiattoli in grado di lasciare impronte su neve di 5/6 cm?
....
Alcuni anni or sono mi sono molto incuriosito per tracce che trovavo di frequente sulla neve ... e che non riuscivo ad attribuire.
Le orme erano simili a quelle postate da Lykas ..... ho valutato che non potevano essere di lepre (nelle piccole ci sono solo quattro dita) ... i testi mi davano come possibile lo scoiattoloio ... ma io pensavo che gli sciattoli fossero in letargo. Questo fino a che non ho osservato e filmato degli scoiattoli in pieno inverno ... e non sono andato a verificare le orme.
Ti cito da Bouchner (Impariamo a conoscere le tracce degli animali):
Scoiattolo: ... le impronte anteriori sono lunghe circa cm. 4 e larghe 2,5 quelle posteriori sono più lunghe di circa un cm e la loro larghezza oscilla da 2,5 a 3,5 cm
Ho verificato che spesso la differenza fra piede anteriore e posteriore ... è anche di 1,5 cm, ... insomma lo scoiattolo è un "piedone" ... con dimensioni del posteriore simili alla volpe.
Altre caratteristiche importanti sono: .... nelle anteriori il pollice è atrofizzato (quindi appena accennato) ... e nell'orma solitamente non compare;
.... la conformazione della traccia (in virtù dello spostamento "a balzi") presenta la coppia delle posteriori (appaiate) avanti rispetto alle anteriori (di solito leggermente sfalsate).

L.

P.s. per Lykas ... non avevo scritto niente di offensivo ;) ... avevo semplicemente "teorizzato" che tu non fossi un "semplice" appasionato escursionista, ma che (giustamente) aspirassi a qualcosa di più (ad esempio diventare esperto nel classificare i segni di presenza) ... prendendo questo come "parziale giustificazione del mio "rimbrotto" ... che peraltro non è stato "subitaneo" ... essendo passate 15 pagine di interessante discussione.

Avatar utente
Luciano
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2669
Iscritto il: 23 set 2010, 06:08
Re: LUPO DEGLI AURUNCI

Messaggio da Luciano » 26 dic 2012, 22:27

Mi sono ricordato di una cosa che avevo scritto nel messaggio accidentalmente cancellato da Alessio, ... ed era relativa al fatto che ritengo molto importante l'uso di una stecca graduata (righello) invece di riferimenti "generici", .... perchè permette un'analisi dimensionale più accurata (anche dei particolari) rispetto a qualsiasi altro riferimento non graduato.
E' sufficiente comprare un metro da muratore (avete presente? ... costano poco e a volte li regalano) ogni "stecca" è in pratica un righello di legno lungo 20 cm; con un metri si hanno quindi ben 5 righelli :D ... se ne mettono due nello zaino (per sicurezza :roll: )... e si utilizzano ogni qualvolta si voglia documentare fotograficamente una traccia.

L.

Avatar utente
DanieleC
Utente Master
Messaggi: 4247
Iscritto il: 23 set 2008, 01:53
Località: Val di Cornia (LI)
Contatta:
Re: LUPO DEGLI AURUNCI

Messaggio da DanieleC » 26 dic 2012, 22:32

Confermo quanto detto da Luciano circa le abitudini dello scoiattolo in pieno inverno,
è capitato pure a me di osservarli con giornate freddissime ma assolate.

Riguardo alla faccenda del righello,
Dico solo che spesso non ci si "sbilancia"proprio per la mancanza di riferimenti dimensionali accanto al reperto.
Chi posta foto di impronte...fatte e quant'altro senza un riferimento sà che renderà difficile un eventuale giudizio,io molte volte non lo sò dare e non rispondo.


saluti
Daniele
Ascoltateli. I figli della notte... quale dolce musica emettono. (Dracula di Bram Stoker)
Natura e fotografia naturalistica.
Alta Maremma Camera Trapping

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: LUPO DEGLI AURUNCI

Messaggio da pigrofalco » 26 dic 2012, 22:36

Luciano ha scritto:Ti cito da Bouchner (Impariamo a conoscere le tracce degli animali):
Scoiattolo: ... le impronte anteriori sono lunghe circa cm. 4 e larghe 2,5 quelle posteriori sono più lunghe di circa un cm e la loro larghezza oscilla da 2,5 a 3,5 cm
Non mi convince, le orme nella foto di Lykas sono tutte assimilabili come lunghezza e a occhio sembrano anche più di 5 cm, essendo almeno metà del coltello che è 11. Soprattutto secondo me sono tutte ben più larghe di 4 cm, inoltre i polpastrelli sono impressi in modo perfetto e non sembrano quelli sottili e allungati dello scoiattolo, in ultimo l'impronta 'chiusa' del piede non è a mio avviso quella dello scoiattolo che è invece questa:
impronte scoiattolo.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: LUPO DEGLI AURUNCI

Messaggio da pigrofalco » 26 dic 2012, 22:38

Impronta data da questi piedi, tipologia 'a ventaglio', dunque aperta e non chiusa come nelle impronte di Lykas:
impronte scoiattolo_02.gif
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: LUPO DEGLI AURUNCI

Messaggio da pigrofalco » 26 dic 2012, 22:41

Rimetto qui per comparazione la pista inserita da Lykas, con passo comunque ampio per lo scoiattolo, sempre a mio avviso.
pista scoiattolo.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
DanieleC
Utente Master
Messaggi: 4247
Iscritto il: 23 set 2008, 01:53
Località: Val di Cornia (LI)
Contatta:
Re: LUPO DEGLI AURUNCI

Messaggio da DanieleC » 26 dic 2012, 22:43

Riguardo le impronte dico: Canide.
Ascoltateli. I figli della notte... quale dolce musica emettono. (Dracula di Bram Stoker)
Natura e fotografia naturalistica.
Alta Maremma Camera Trapping

Avatar utente
Giovanni Todaro
Utente Senior
Messaggi: 848
Iscritto il: 30 set 2010, 11:51
Contatta:
Re: LUPO DEGLI AURUNCI

Messaggio da Giovanni Todaro » 26 dic 2012, 22:45

Vero quel che dice Luciano. Una volta in campagna ho trovato strane impronte e mozziconi di sigarette. Incuriosito le ho seguite e... Ecco qui.

http://blog.planetinfo.co.in/561/squirr ... images.htm

Gli scoiattoli ingannano.

Avatar utente
albino
Utente Senior
Messaggi: 897
Iscritto il: 03 set 2009, 22:55
Località: Poncarale (BS)
Re: LUPO DEGLI AURUNCI

Messaggio da albino » 26 dic 2012, 22:50

wow che lotta.. 8-) .

devo dire che osservando la foto in cui Luciano, ha cerchiato le impronte e la foto prima, dove le impronte medesime sono fotografate da più lontano, faccio molta fatica a vederci impronte di scoiattolo, sicuramente ( :oops: :roll: ) 2 mi sembrano di canide(non cerchiate) , le cerchiate di nero sono più difficili da attribuire, ma mi sembrano molto diverse da quelle postate da Pigro, e attribuite a scoiattolo.

ps: ma come Luciano, gli scoiattoli non vanno in letargo!...altrimeti perchè nascondere le noci se poi dormono tutto il tempo?? :lol: 8-) .
Alberto


Rispondi

Torna a “Segnalazione avvistamenti”