sulle tracce del lupo

Segnalazioni attendibili della specie e rinvenimento di segni di presenza
Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: sulle tracce del lupo

Messaggio da hycanus » 26 nov 2007, 21:25

Ciao Duccio, per raccogliere eventuali reperti (fatte), sono proprio necessari appositi contenitori oppure possono essere utilizzati ad esempio sacchetti o altro? Un altro problema (almeno per me) e' sapere cosa cercare e cosa raccogliere...non riuscirei sicuramente a comparare fatte di lupo con quelle di altri animali; si e' vero, ci sono le fotografie sul sito, ma credo che ci sia molta variabilita', e poi...si trovano casualmente oppure e' piu' facile reperirle (come credo di aver capito) piu' facilmente in determinati punti morfologicamente strategici?  Stessa cosa, ma con piu' difficolta' per eventuali impronte (a meno che, suppongo, non si trovino sulla neve). Non e' che il CSDL organizza periodicamente incontri istruttivi a tal proposito? Sarebbe molto interessante.
Ciao e a presto
                                                        Luca
 
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: sulle tracce del lupo

Messaggio da Duccio » 26 nov 2007, 21:52

Ciao Luigi, purtroppo ho il mio pc fuori uso, per cui ho letto il messaggio, ma al momento non posso uploadare le foto delle impronte. Dalle dimensioni e dal passo, direi che sono assolutamente compatibili con quelle lupine; per le fatte: recentemente Randi ha introdotto delle modifiche alle analisi per cui diventa più difficile estrarre Dna. Solo le fatte fresche sono utilizzabili, direi entro due-tre giorni, ma dipende molto dalle condizioni meteo. In inverno è probabile che si deteriorino meno. Determinante è anche come sono conservate: devono essere messe sotto alcool etilico (subito) e poi in freezer. Importante è il rappporto alcool/contenuto: 1/3 di fatta, 2/3 di alcool.. Sulla sezione dedicata alle ricerche in corso trovate anche la scheda raccolta e la scheda istruzioni per la raccolta.
Per hycanus e gli altri amici pratesi: presto organizzeremo una uscita con il coordinamento per la raccolta; ma se trovate un giorno disponibile durante la settimana possiamo anche organizzare una uscita insieme, magari in calvana o acquerino, così ci conosciamo e vediamo un pò dal vero di cosa si parla.
un saluto, d.
 
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: sulle tracce del lupo

Messaggio da Federico » 26 nov 2007, 23:07


Post originale di duccio

Per hycanus e gli altri amici pratesi: presto organizzeremo una uscita con il coordinamento per la raccolta; ma se trovate un giorno disponibile durante la settimana possiamo anche organizzare una uscita insieme, magari in calvana o acquerino, così ci conosciamo e vediamo un pò dal vero di cosa si parla.
un saluto, d.





Sarebbe fantastico!!

Ma intendi questa settimana? giorno lavorativo?

Purtroppo sono molto carico di lavoro.....se è il fine settimana meglio.....

Ciao.

Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: sulle tracce del lupo

Messaggio da hycanus » 16 dic 2007, 18:03

Ciao a tutti, vi informo che proprio oggi insieme a Federico e ad altre due persone siamo stati a fare un' escursione nella riserva dell' acquerino-luogomano (comprensorio di Prato). Le condizioni metereologiche non erano delle migliori, freddo vento e neve. Durante il ritorno, lungo il sentiero n. 36 che porta da Cerliano a Cantagallo abbiamo rinvenuto una fatta, sicuramente di lupo (diametro di circa 2-3 cm. piena di peli) che ho provveduto a raccogliere con un contenitore sterile e alccol etilico puro.
Luca
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: sulle tracce del lupo

Messaggio da hycanus » 29 gen 2008, 18:44

Ciao a tutti...oggi giorno di ferie e mega escursione a piedi insieme al mio collega di lavoro, questa volta partendo da S. Lucia (Prato) sul versante della Calvana. Siamo arrivati in vetta al monte maggiore passando da valibona; la zona e' completamente diversa dal versante opposto...ampie zone di natura carsica molto aperte e fitta boscaglia. Abbiamo osservato i segni della presenza di ungulati, in particolare cinghiali e centinaia di fatte di mucche e cavalli che pascolano allo stato brado in questa zona. Speravamo di trovare tracce del lupo, dal momento che era stato visto da alcune persone proprio in questi luoghi...per dovere di cronaca posto l' immagine di una fatta che abbiamo trovato piuttosto sospetta, ma molto secca
Niente altro da segnalare! Una curiosita'...l' amico Saverio e' ritornato venerdi scorso sul luogo dove avevamo trovato e raccolto la fatta maleodorante una settimana fa'...mi ha detto che quella che e' rimasta era secca, ridottissima di volume e praticamente...inodore!
Ciao a tutti
                                 Luca
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: sulle tracce del lupo

Messaggio da Duccio » 30 gen 2008, 10:58

ciao, le segnalazioni ed i ritrovamenti per la zona della calvana, riguardano soprattutto il versante nord, verso Montecuccoli, dove l'anno scorso è stato trovato anche ul lupo morto (avvelenato). In ogni caso la fatta mi sembra "compatibile", peccato che vecchia.
ciao, d.
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: sulle tracce del lupo

Messaggio da hycanus » 30 gen 2008, 14:01



Post originale di duccio



le segnalazioni ed i ritrovamenti per la zona della calvana, riguardano soprattutto il versante nord

Ciao Duccio, la zona è più o meno quella...montecuccoli e' contiguo al monte maggiore e separato soltanto da una sella...in linea d' aria saranno un paio di km...ed in effetti, per andare e tornare abbiamo impiegato più di 8 ore! La zona comunque e' molto arida e secondo me di scarso interesse naturalistico...molto piu' bella e variegata invece  la parte a nord ovest di Prato, dove abbiamo gia' trovato diverse tracce della presenza del lupo.
ciao            Luca
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: sulle tracce del lupo

Messaggio da Duccio » 30 gen 2008, 14:08

ciao pensavo di programmare una uscita in zona per un sabato; siete disponibili?
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: sulle tracce del lupo

Messaggio da hycanus » 30 gen 2008, 14:28


Post originale di duccio



ciao pensavo di programmare una uscita in zona per un sabato; siete disponibili?

Grazie dell' invito Duccio...per quel che mi riguarda potrei essere libero sabato 16/2...quello precedente lavoro (faccio il farmacista e mi tocca un sabato si e uno no) mentre il prossimo (02/02) mi sembra di aver visto che le condizioni meteo non siano delle migliori (in ogni caso non avrei problemi!) Credo che gli amici Federico, Saverio e Fabrizio non abbiano problemi (salvo impegni personali).
In ogni caso risentiamoci per fissare una data certa. Grazie di nuovo
Luca
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: sulle tracce del lupo

Messaggio da Federico » 30 gen 2008, 16:45


Post originale di hycanus

Ciao a tutti...oggi giorno di ferie e mega escursione a piedi insieme al mio collega di lavoro, questa volta partendo da S. Lucia (Prato) sul versante della Calvana.





Beati voi che potete permetervi queste scampagnate infrasettimana!

Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.


Rispondi

Torna a “Segnalazione avvistamenti”