Quota sociale consiglieri!

Moderatore: giovanni1968

Rispondi
Avatar utente
giovanni1968
VicePresidente Canislupus Italia
Messaggi: 931
Iscritto il: 10 feb 2009, 15:53
Re: Quota sociale consiglieri!

Messaggio da giovanni1968 » 27 set 2012, 15:36

Duccio ha scritto:
giovanni1968 ha scritto:Sono nel LIMBO pago o non pago

Ciao Giovanni, mi viene in mente che tra l'altro del tuo campo nel PNATE non avevi chiesto rimborso :?
Se ritrovi un pò di dati di spesa, provvediamo come da regolamento
La quota tua deve scappare per forza dalle quote dei campi, che ormai sono storici!!
si ma cera poca gente e non importa
Credo sia giusto pero definire precisamente chi paga e chi no cosi si evitano malumori.Il mio parere è che chi ha un ruolo attivo come Fede president e vice
tesoriere e se ho dimenticato altri siano esentati oltre a chi organizza i campi, è chiaro che non è per i 15 €.

gio
Giovanni Grossi, Vicepresidente Canislupus Italia.

"Le parole sono come le foglie, quando sono troppe difficilmente nascondono un frutto." Alexander Pope

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Quota sociale consiglieri!

Messaggio da pigrofalco » 27 set 2012, 15:38

Federico ha scritto:
pigrofalco ha scritto:Però l'amarezza presuppone una scelta mirata in fase di scrittura dello statuto di ledere la tua figura omettendola fra quelle con esenzione da pagamento della tessera, direi che questo non c'è stato.
Eh?
Che centra...non ho certo parlato di intenzionalità...sta di fatto che è andata come dico io.

Dimmi, te sei contento di essere un benemerito (in teoria perchè un ci s'è capito nulla) solo perchè quest'anno hai organizzato un campo e non perchè te lo meriti di diritto?
Probabilmente di questo aspetto non te ne frega una sega, ci sta e va bene...non siamo tutti uguali.
Quello che è certo è che io non avrei agito in questo modo, sarei stato molto più attento a valorizzare le persone giuste e meritevoli senza ombra di dubbio.
Sto dicendo che è una svista in buona fede, e non ho detto che non me ne frega nulla. Secondo me chi ha redatto lo statuto ( e quindi Duccio) ha dato talmente per scontata l'importanza e la centralità della tua figura che non ha pensato di doverla scrivere, parere mio personale.
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: Quota sociale consiglieri!

Messaggio da Duccio » 27 set 2012, 15:39

pigrofalco ha scritto:
Federico ha scritto:
pigrofalco ha scritto:Però l'amarezza presuppone una scelta mirata in fase di scrittura dello statuto di ledere la tua figura omettendola fra quelle con esenzione da pagamento della tessera, direi che questo non c'è stato.
Eh?
Che centra...non ho certo parlato di intenzionalità...sta di fatto che è andata come dico io.

Dimmi, te sei contento di essere un benemerito (in teoria perchè un ci s'è capito nulla) solo perchè quest'anno hai organizzato un campo e non perchè te lo meriti di diritto?
Probabilmente di questo aspetto non te ne frega una sega, ci sta e va bene...non siamo tutti uguali.
Quello che è certo è che io non avrei agito in questo modo, sarei stato molto più attento a valorizzare le persone giuste e meritevoli senza ombra di dubbio.
Sto dicendo che è una svista in buona fede, e non ho detto che non me ne frega nulla. Secondo me chi ha redatto lo statuto ( e quindi Duccio) ha dato talmente per scontata l'importanza e la centralità della tua figura che non ha pensato di doverla scrivere, parere mio personale.
beh poi lo statuto è stato letto insieme.... !
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Quota sociale consiglieri!

Messaggio da Federico » 27 set 2012, 15:51

Aiuto.....non voglio sollevare un flame!
E non voglio certo che la mia figura debba necessariamente essere enfatizzata (ti ringrazio cmq Alessio).
Il mio discorso vale per tutti quelli che fino ad oggi ci hanno messo l'anima.

E' vero, lo statuto l'abbiamo letto ed approvato tutti, così come il regolamento dei campi.
Però se non ricordo male prima dell'approvazione avevo sollevato il problema, ma potrei sbagliarmi.
Comunque sia l'ho sollevato subito dopo e ad oggi non era mai stato chiarito.
Ho preso spunto dal messaggio di Daniele sul tesseramento per risollevare la questione.
Nonostante ciò come sempre stava passando inosservato (nessuno mi rispondeva a parte Daniele)...
capisci perchè parlo di correttezza, trasparenza, ecc....permettete che mi si tappi un pò la vena...
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: Quota sociale consiglieri!

Messaggio da Duccio » 27 set 2012, 18:51

Federico ha scritto:Aiuto.....non voglio sollevare un flame!
E non voglio certo che la mia figura debba necessariamente essere enfatizzata (ti ringrazio cmq Alessio).
Il mio discorso vale per tutti quelli che fino ad oggi ci hanno messo l'anima.

E' vero, lo statuto l'abbiamo letto ed approvato tutti, così come il regolamento dei campi.
Però se non ricordo male prima dell'approvazione avevo sollevato il problema, ma potrei sbagliarmi.
Comunque sia l'ho sollevato subito dopo e ad oggi non era mai stato chiarito.
Ho preso spunto dal messaggio di Daniele sul tesseramento per risollevare la questione.
Nonostante ciò come sempre stava passando inosservato (nessuno mi rispondeva a parte Daniele)...
capisci perchè parlo di correttezza, trasparenza, ecc....permettete che mi si tappi un pò la vena...
Non ricordo della proposta in sede di approvazione statuto. Il problema è solo che va cambiatolo statuto per prevedere che alcune persone che svolgono ruoli particolari, oltre ad i "benemeriti" che sono cosa diversa, abbiano un riconoscimento. Credo che si sia tutti d'accordo, se pensate che sia il caso di riunire l'assemblea dei soci per fare la modifica, per me non ci sono problemi, altrimenti ci sarà da aspettare un pò.
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Quota sociale consiglieri!

Messaggio da hycanus » 28 set 2012, 13:49

Esprimo il mio parere su questa contraddittoria questione...sarei innanzitutto per una breve revisione dello statuto che al momento è poco chiaro e variamente interpretabile.
A mio avviso i soci devono pagare la quota associativa. Inserirei una clausola per la quale persone che si sono date da fare per l' associazione non soltanto recentemente ma nel corso degli anni, siano giustamente esentati dal pagamento della quota associativa. Parere preso dalle tre cariche più importanti del consiglio (presidente, segretario e tesoriere) su richiesta dell' interessato. Federico rientra a mio avviso a pieno merito in questa prerogativa.
socio benemerito: chiunque meriti appunto la tessera di socio per vari motivi, quindi esperti che parlano ad un nostro campo, persone interpellate dall' associazione per risolvere particolari problematiche ecc. Ma soltanto per l' anno di competenza.
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Quota sociale consiglieri!

Messaggio da Federico » 28 set 2012, 14:19

hycanus ha scritto:Esprimo il mio parere su questa contraddittoria questione...sarei innanzitutto per una breve revisione dello statuto che al momento è poco chiaro e variamente interpretabile.
A mio avviso i soci devono pagare la quota associativa. Inserirei una clausola per la quale persone che si sono date da fare per l' associazione non soltanto recentemente ma nel corso degli anni, siano giustamente esentati dal pagamento della quota associativa. Parere preso dalle tre cariche più importanti del consiglio (presidente, segretario e tesoriere) su richiesta dell' interessato. Federico rientra a mio avviso a pieno merito in questa prerogativa.
socio benemerito: chiunque meriti appunto la tessera di socio per vari motivi, quindi esperti che parlano ad un nostro campo, persone interpellate dall' associazione per risolvere particolari problematiche ecc. Ma soltanto per l' anno di competenza.
Mi sembra ragionevole.
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
DanieleC
Utente Master
Messaggi: 4247
Iscritto il: 23 set 2008, 01:53
Località: Val di Cornia (LI)
Contatta:
Re: Quota sociale consiglieri!

Messaggio da DanieleC » 28 set 2012, 21:42

condivido anche io quanto espresso da Luca,
la tessera di socio benemerito è giusto rilasciarla per un anno,se poi l'anno dopo se la rimerita si rilascia ancora... ;) !
Ascoltateli. I figli della notte... quale dolce musica emettono. (Dracula di Bram Stoker)
Natura e fotografia naturalistica.
Alta Maremma Camera Trapping

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Quota sociale consiglieri!

Messaggio da hycanus » 28 set 2012, 23:02

Vado OT soltanto per fare una considerazione sull' attuale consiglio dell' associazione. Siamo se non ricordo male una ventina di consiglieri, ma se non mi sbaglio almeno la metà sono consiglieri fantasma, nel senso che non si fanno nè vedere nè sentire...non partecipano alle discussioni e non votano le decisioni da prendere. E allora mi domando...che ci stanno a fare? La mia opinione...se dobbiamo fare una revisione dello statuto in occasione dell' assemblea ordinaria annuale ridurrei il numero dei consiglieri stabilendo un numero massimo di eleggibili. Ad esempio dieci. Che io sappia negli ordini professionali funziona così...in quello dei farmacisti di sicuro. Io sono stato tesoriere per tre anni nell' ordine di Prato, e il numero dei consiglieri è stato stabilito in "sette". altri ordini come quello di Firenze che conta almeno un migliaio di iscritti ne ha una decina.
Mio parere naturalmente...
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Quota sociale consiglieri!

Messaggio da Federico » 28 set 2012, 23:31

Sapete qual'é sempre stato il mio parere a riguardo...non mi voglio ripetere perché poi divento spiacevole...
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.


Rispondi

Torna a “Comunicazioni”