Progetto w.i.d.e.

Moderatore: giovanni1968

Rispondi
Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Progetto w.i.d.e.

Messaggio da pigrofalco » 26 nov 2012, 13:20

Non ho intenzione di continuare a discutere, nè sul forum nè altrove, evidentemente abbiamo modi diversi di inquadrare i rapporti di collaborazione.

Trovo imbarazzante gestire un'associazione sapendo di vedersi mediamente 1/2 volte l'anno e nonostante ciò aver rifiutato ognuna delle discussioni emerse sul forum con il motivo che "è sfinente".

Non trovo poi plausibile la correlazione tra siffatte discussioni e la mancanza di spinta propulsiva, che almeno nel gruppo fiorentino-pratese mi pare intatta e anzi all'ordine del giorno, direi che esubera (...).

Sfinente è stato a mio avviso attendere l'implementazione di progetti e funzioni, o scontrarsi ogni volta ogni volta con una poca chiarezza procedurale che pare un dato congenito di questa associazione.

Sembriamo uno di quegli enti che ogni giorno inventano modi diversi per rispondere ai cittadini. Ora stiamo decidendo una data per riunirci e non abbiamo un ordine del giorno, nessuno che voglia mettere nero su bianco in modo semplice e oggettivo i punti critici emersi in corso d'opera, punti che vengono ovviamente discussi inter nos a voce e mai fatti emergere, non sia mai, manco fossimo a scuola.

Peraltro si fanno sul forum accenni ed allusioni esplicite a questioni intercorse tra alcuni consiglieri senza poi consentire una conoscenza più estesa delle stesse da parte degli altri consiglieri, perchè ' è sfinente' e probabilmente è solo un problema di relazioni (!).

Personalmente non trovo nè corretto nè utile un tale modo di procedere. Non replicherò oltre.

ciao

Alessio
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: Progetto w.i.d.e.

Messaggio da Duccio » 26 nov 2012, 14:46

Ora stiamo decidendo una data per riunirci e non abbiamo un ordine del giorno, nessuno che voglia mettere nero su bianco in modo semplice e oggettivo i punti critici emersi in corso d'opera
Lungi da me la voglia di replicare, ma ignorantemente chiedo:
nell'ambito delle associazioni chi ha il compito di organizzare le riunioni, stilare l'odg, fare i verbali?
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
Luciano
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2669
Iscritto il: 23 set 2010, 06:08
Re: Progetto w.i.d.e.

Messaggio da Luciano » 26 nov 2012, 20:46

Duccio ha scritto:
Ora stiamo decidendo una data per riunirci e non abbiamo un ordine del giorno, nessuno che voglia mettere nero su bianco in modo semplice e oggettivo i punti critici emersi in corso d'opera
Lungi da me la voglia di replicare, ma ignorantemente chiedo:
nell'ambito delle associazioni chi ha il compito di organizzare le riunioni, stilare l'odg, fare i verbali?
Pe quanto ne so io, sostituendo "organizzare le riunioni" ... con "indire le riunioni del consiglio" .... per le prime due voci l'onere (e onore) spetta al presidente, .... mentre la stesura del verbale (che poi deve essere firmato da presidente e segretario) è compito del segretario.

A prescindere da queste considerazioni molto pratiche, credo sia assolutamente neccessario programmare riunioni di consiglio con cadenza almeno trimestrale; credo anche che questo ci aiuterebbe forse ad evitare che le divergenze di opinione (salutari e necessarie) diventino degli abissi insormontabili.
Senza entrare nel merito (non ho neppure le conoscenze per farlo) immagino che la "responsabilità" di quanto sta accadendo sia difficilmente attribuibile (con certezza ed esclusivamente) all'uno o all'altro, ritengo però che gli ostacoli, ... affrontati assieme, con senso di responsabilità e realismo, .... non siano certo insormontabili.

L

Avatar utente
Luciano
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2669
Iscritto il: 23 set 2010, 06:08
Re: Progetto w.i.d.e.

Messaggio da Luciano » 22 feb 2013, 21:46

Riporto "in auge" questa discussione, ... perchè in questi giorni mi ha chiamato il Dr. Carlo Matteucci (responsabile settore fauna della provincia di FC) perchè voleva parlarmi.
Mi ha chiesto cosa ne pensassi del progetto WIDE; ... gli ho risposto che lo ritenevo sicuramente interessante ... previa ulteriore valutazione di alcune cose.
L'ho inoltre reso partecipe del fatto che attualmente faccio parte del Consiglio di Canislupus Italia ... e dell'intenzione emersa dal CD dell'associazione ... di partecipare comunque al progetto ... dopo aver valutato alcune modalità di partecipazione.
Carlo mi ha quindi proposto di fungere da referente per l'Amministazione Provinciale, ... occupandomi di inserire i dati che mi verrebbero forniti dal suo ufficio.
Oviamente ho dato la mia disponibilità, esponendogli però anche l'esigenza di partecipare a WIDE come membro di Canislupus e riservandomi di dare o meno conferma ... dopo averne parlato con i membri del CD; (non si becca una lira .... ma questa "maledetta" passione mi impedisce di rifiutare).
Mi ha detto che non ci sono assolutamente problemi ... e che va benissimo che la Provincia abbia come referente un membro dell'Associazione
Mi ha inoltre chiesto per quale motivo non abbiamo ancora istituito dei responsabili di zona (provinciali o regionali che sia) :oops: ... gli ho detto che siamo attualmente in fase di "decollo" ... dopo aver cambiato un po' fisionomia al CSDL ... e siamo tutti piuttosto affacendati (per cui serve un po' di tempo).

Vi chiedo quindi cosa ne pensate ... sia in merito ad accettare il compito, ... sia per quanto riguarda i responsabili di zona (ovviamente questa seconda cosa possiamo presentarla direttamente in Ads)

L.

Avatar utente
giovannimln
Utente Attivo
Messaggi: 149
Iscritto il: 18 set 2010, 20:38
Re: Progetto w.i.d.e.

Messaggio da giovannimln » 22 feb 2013, 22:22

Va bene qualsiasi collaborazione che ci dia "importanza" con la speranza, in futuro, di averne qualche beneficio anche economico, in considerazione della esiguità della cassa.
Per i responsabili di zona ne era già stata fatta una proposta da Daniele, e da me condivisa, e credo si possa partire dai confini provinciali fino a quando esisteranno.
Sarebbe il caso di valutare per singole provincie i possibili nominativi e dare il via alle nomine. Non ho idea di quanti siamo e di come siamo spalmati a livello nazionale e per singole regioni. Credo sarebbe il caso di fare una prima lista.
GiovanniMln

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Progetto w.i.d.e.

Messaggio da hycanus » 23 feb 2013, 10:00

Credo che vi siano ben pochi problemi a designare dei responsabili di zona. Io comunque non ho capito bene come funziona questo giochino. Pochi giorni fà mi sono registrato personalmente al progetto ma non ho trovato la possibilità di poter inserire dei dati...boh.
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Progetto w.i.d.e.

Messaggio da Federico » 23 feb 2013, 10:21

Luciano ha scritto: Vi chiedo quindi cosa ne pensate ... sia in merito ad accettare il compito, ... sia per quanto riguarda i responsabili di zona (ovviamente questa seconda cosa possiamo presentarla direttamente in Ads)
L.
Favorevole.

PS: riguardavo adesso l'applicazione wide....certo che fa veramente cacare....interfaccia terrificante....usabilità zero
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: Progetto w.i.d.e.

Messaggio da Duccio » 23 feb 2013, 21:20

Molto bene e assolutamente favorevole al ruolo di Luciano
Credo che potrebbe essere anche l'occasione per organizzare delle iniziative formative locali per rilevatori, in modo da costruire la rete di acquisizione dati, integrando le esperienze esistenti (in prov di Forlì qualcosa esisteva con la presenza di GAV, CFS, Pol Prov, CAI ed altro). Lo strumento è quello che è. Ma ci insegna il mercato elettronico che non è miglior prodotto quello che sfonda, ma quello che riesce ad imporsi. E Wide essendo il primo webgis per ora non ha concorrenti
Per i responsabili di zona partiamo dalle realtà dove possiamo appoggiarci a qualcuno referenziato e conosciuto. Non imbarchiamoci in imprese più grandi di noi e su persone inaffidabili.
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Progetto w.i.d.e.

Messaggio da Federico » 23 feb 2013, 21:26

Duccio ha scritto:...E Wide essendo il primo webgis per ora non ha concorrenti...
Il primo?
In che senso...di strumenti del genere ce ne sono decine.
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: Progetto w.i.d.e.

Messaggio da Duccio » 23 feb 2013, 21:27

Federico ha scritto:
Duccio ha scritto:...E Wide essendo il primo webgis per ora non ha concorrenti...
Il primo?
In che senso...di strumenti del genere ce ne sono decine.

beh, si, ma nessuno creato ad hoc per il lupo con schede di inserimento specifiche
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani


Rispondi

Torna a “Comunicazioni”