Cominciamo a ragionare sul Regolamente Interno

Sezione dedicata alla gestione dell'associazione

Moderatore: giovanni1968

Avatar utente
DanieleC
Utente Master
Messaggi: 4247
Iscritto il: 23 set 2008, 01:53
Località: Val di Cornia (LI)
Contatta:
Re: Cominciamo a ragionare sul Regolamente Interno

Messaggio da DanieleC » 09 feb 2013, 13:37

pigrofalco ha scritto:
Luciano ha scritto: Regolamento, art. 3 commi 3 ; 4:

3) Non saranno ammessi in qualità di soci, o decadranno dalla iscrizione all’associazione, coloro che abbiano commesso violazioni di rilevanza penale, delle leggi sulla attività venatoria, sulla protezione dell’ambiente, o che abbiano compiuto reati contro la proprietà e la persona.
4) Sull'ammissione dei nuovi Soci, decide il Consiglio Direttivo. Contro il rifiuto di ammissione è ammesso appello, entro 30 giorni, all’assemblea dei soci.
Ad esempio considerando il carattere forse pleonastico di un'autocertificazione di questo tipo per l'effettiva difficoltà che avremmo nel verificarla in un tempo x, potremmo eliminare il comma 3 e lasciare il 4, delegando al Consiglio Direttivo e senza limiti di tempo la facolta di accettare o revocare l'iscrizione. Ovviamente tale norma dovrebbe essere poi riportata nelle clausole di iscrizione in chiaro. Oppure potremmo prevedere un'autocertificazione sulla verifica della quale da parte del C.D. togliere ogni limite di tempo. Ad esempio, uno come il Mangini viene rifiutato o verrebbe rifiutato non appena i fatti di cronaca e/o giuridici che lo riguardano venissero alla luce, mesi o anni non importa.
Sono daccordo anche io......!basta il punto 4) con autocertificazione...! ;)
Ascoltateli. I figli della notte... quale dolce musica emettono. (Dracula di Bram Stoker)
Natura e fotografia naturalistica.
Alta Maremma Camera Trapping

Avatar utente
Luciano
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2669
Iscritto il: 23 set 2010, 06:08
Re: Cominciamo a ragionare sul Regolamente Interno

Messaggio da Luciano » 10 feb 2013, 10:42

Ho apportato alcune delle modifiche suggerite, .... allego ciò che viene fuori.
Se preferite intervenire direttamente, ... magari è meglio che lo allego in formato word, ... che dite?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Cominciamo a ragionare sul Regolamente Interno

Messaggio da Federico » 10 feb 2013, 13:04

Luciano ha scritto: Se preferite intervenire direttamente, ... magari è meglio che lo allego in formato word, ... che dite?
Se hai un account google potresti condividerlo su Drive in modo da poterlo editare online.
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
Luciano
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2669
Iscritto il: 23 set 2010, 06:08
Re: Cominciamo a ragionare sul Regolamente Interno

Messaggio da Luciano » 10 feb 2013, 16:31

Federico ha scritto: .... Se hai un account google potresti condividerlo su Drive in modo da poterlo editare online.

Hai ragione diamine! ... da somaro non ci avevo pensato! :oops:
Questo è il link
Bozza di regolamento interno

L.

P.s. ovviamente chiunque frequenta questa sezione del forum, .... può modificare; chiederei magari di comunicare eventuali modifiche ... per questione di rapidità nel rintracciarle.

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Cominciamo a ragionare sul Regolamente Interno

Messaggio da Federico » 10 feb 2013, 18:30

E' in sola visualizzazione.

Nel caso qualcuno voglia modificare (appena sono sistemati i permessi), consiglio di farlo scrivendo o correggendo in altro colore, indicando fra parentesi l'autore della modifica.
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
Luciano
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2669
Iscritto il: 23 set 2010, 06:08
Re: Cominciamo a ragionare sul Regolamente Interno

Messaggio da Luciano » 10 feb 2013, 20:20

Federico ha scritto:E' in sola visualizzazione ...
Provate ora.

L.

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Cominciamo a ragionare sul Regolamente Interno

Messaggio da Federico » 10 feb 2013, 21:52

Luciano ha scritto:
Federico ha scritto:E' in sola visualizzazione ...
Provate ora.

L.
E' ok.
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Cominciamo a ragionare sul Regolamente Interno

Messaggio da pigrofalco » 11 feb 2013, 09:22

Bene la modifica sulle adesioni (art.3 comma 4), segnalo che allo stesso articolo manca il comma 2 mentre ci sono due commi 4. Dopo rilettura attenta, personalmente snellirei le modalità di modifica del regolamento (art.2 delle "Disposizioni preliminari") lasciando questa facoltà al solo consiglio direttivo senza coinvolgimento dei soci, perchè avere un terzo delle firme dei soci risulterebbe a mio avviso pressochè impossibile, così come far votare le modifiche in tempo utile dall'assemblea dei soci (tempo utile perchè la modifica venga implementata senza ingolfamento nei tempi, già ingolfati di suo come vedete)
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: Cominciamo a ragionare sul Regolamente Interno

Messaggio da Duccio » 11 feb 2013, 10:49

Ottimo lavoro Luciano, faccio qualche appunto.
Su questo punto
d) soci benemeriti (soci nominati tali dall’Assemblea per meriti particolari, acquisiti a seguito di azioni compiute a favore dell’Associazione)
ricordiamoci che deleghiamo l'assemblea dei soci a esprimersi. Lo trovo un pò impegnativo.

su questo:
4) unitamente alla domanda di adesione, l’aspirante socio dovrà firmare un’autocertificazione che dichiara che lo stesso non abbia commesso violazioni di rilevanza penale in merito alle leggi sulla attività venatoria, sulla protezione dell’ambiente.
troviamo una formula attraverso un form ed una procedura d'iscrizione ben costruita per non complicare la gestione delle iscrizioni
4) Sull'ammissione dei nuovi Soci, decide il Consiglio Direttivo;
sono contrario, vuol dire complicare ancora di più le cose che già oggi non riusciamo a fare decorosamente
b) per non aver effettuato il versamento della quota associativa da almeno due anni;

secondo me basta un anno....
1) Il Consiglio Direttivo è eletto dall’Assemblea dei soci ed è composto da un numero di membri non inferiore a cinque e non superiore a quindici.
Considerando che le cariche sono 4 (presidente, vice, tesoriere, segretario), chi è il 5° del CD? Deve essere votato dall'AdS
2) L’assicurazione è valida per tutte le attività inerenti ogni progetto approvato dal C.D.
no.... l'assicurazione è valida per il contratto che abbiamo stipulato...!
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
Luciano
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2669
Iscritto il: 23 set 2010, 06:08
Re: Cominciamo a ragionare sul Regolamente Interno

Messaggio da Luciano » 11 feb 2013, 15:07

Approfitto di un mini malessere ... per continuare a parlare di regolamento
pigrofalco ha scritto: ... segnalo che allo stesso articolo manca il comma 2 mentre ci sono due commi 4.....
Grazie Alessio ... sistemato.

pigrofalco ha scritto: ... Dopo rilettura attenta, personalmente snellirei le modalità di modifica del regolamento (art.2 delle "Disposizioni preliminari") lasciando questa facoltà al solo consiglio direttivo senza coinvolgimento dei soci, perchè avere un terzo delle firme dei soci risulterebbe a mio avviso pressochè impossibile, così come far votare le modifiche in tempo utile dall'assemblea dei soci (tempo utile perchè la modifica venga implementata senza ingolfamento nei tempi, già ingolfati di suo come vedete)
Forse questo passaggio risulta poco chiaro ... e occorre renderlo più comprensibile.
Nelle mie intenzioni la prima stesura è a cura del CD ... ed è immediatamente operativa (come tutte le delibere del CD) ... viene poi presentata in assemblea generale per la ratifica finale ( per esperienza personale ... posso dire che questo passaggio è praticamente un "proforma").
Successive modifiche, integrazioni e variazioni ... possono essere proposte ed effettuate:
con la stessa procedura ... sempre dal CD;
oppure da un gruppo di soci che rappresentino almeno un terzo dell'assemblea generale .... in quest'ultimo caso l'assemblea deve approvare le modifiche .. prima che diventino esecutive.

Vado a prendere la medicina :roll: ... poi rispondo a Duccio.

L.


Rispondi

Torna a “Canislupus Italia”