Idee e proposte.

Sezione dedicata alla gestione dell'associazione

Moderatore: giovanni1968

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Idee e proposte.

Messaggio da hycanus » 14 ott 2012, 21:14

Ritengo che una slide introduttiva sia assolutamente necessaria, sia ai campi ma soprattutto agli eventi organizzati in cui vengono chiamati ad esporre gli iscritti all' associazione che hanno un ruolo particolarmente attivo.
Non a caso ieri sera, nel momento in cui ho preso la parola ho chiesto a tutti i partecipanti alla serata, adulti e bambini, di essere interattivi, quindi di fare domande in qualsiasi momento. Non è facile per semplici appassionati come noi sviluppare un intervento di descrizione dell' etologia del lupo senza seguire un filo logico...c' è il rischio di perdersi, di bloccarsi e di dimenticare cose importanti. E meno male che ieri sera i bambini e alcuni adulti mi hanno preso sul serio e hanno cominciato a fare domande! Bene o male fra me e Fede siamo riusciti a dire più o meno tutte le cose importanti che c' erano da dire sul lupo. Ma in parte lo dobbiamo agli interventi del pubblico...che detto fra noi è stato anche bello...una discussione informale, poco organizzata ma alla fine comunque efficace.
La slide quindi la ritengo necessaria...poi potrà essere più o meno variata a seconda del contesto, ma la ritengo indispensabile. Ottimo per quanto riguarda i volantini da distribuire ai partecipanti.
Per quanto riguarda i bonus (che approvo in pieno), personalmente preferisco la soluzione proposta da Federico. Trovo troppo complicata e macchinosa quella proposta da Alessio.
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Idee e proposte.

Messaggio da pigrofalco » 14 ott 2012, 21:30

hycanus ha scritto:
Ritengo che una slide introduttiva sia assolutamente necessaria, sia ai campi ma soprattutto agli eventi organizzati in cui vengono chiamati ad esporre gli iscritti all' associazione che hanno un ruolo particolarmente attivo.
Non a caso ieri sera, nel momento in cui ho preso la parola ho chiesto a tutti i partecipanti alla serata, adulti e bambini, di essere interattivi, quindi di fare domande in qualsiasi momento. Non è facile per semplici appassionati come noi sviluppare un intervento di descrizione dell' etologia del lupo senza seguire un filo logico...c' è il rischio di perdersi, di bloccarsi e di dimenticare cose importanti. E meno male che ieri sera i bambini e alcuni adulti mi hanno preso sul serio e hanno cominciato a fare domande! Bene o male fra me e Fede siamo riusciti a dire più o meno tutte le cose importanti che c' erano da dire sul lupo. Ma in parte lo dobbiamo agli interventi del pubblico...che detto fra noi è stato anche bello...una discussione informale, poco organizzata ma alla fine comunque efficace.
La slide quindi la ritengo necessaria...poi potrà essere più o meno variata a seconda del contesto, ma la ritengo indispensabile. Ottimo per quanto riguarda i volantini da distribuire ai partecipanti.
Contrario a questa linea Luca, l'associazione cresce se cresce il senso di autoresponsabilizzazione dei soci, diversamente rimane una struttura verticistica nella quale se non c'è Duccio tutto si blocca. Preparare una presentazione orale e basica sulla bioetologia della specie, partendo da un qualsiasi testo o pdf (quelli sul sito vanno benone), quindi enumerare specie e famiglia di appartenenza, periodo di calore, numero cuccioli, prede naturali, habitat e dinamiche di branco, senza ovviamente spacciarsi per biologo o etologo, è ampiamente alla tua portata e dopo anni e anni di approfondimento delle tematiche e di studio, sul forum e non, non è a mio avviso plausibile che tu ti mostri così titubante (hai una larea e non sei nè analfabeta nè sottoculturato). Una slide unica per tutti i campi la trovo un'eresia, si auspica che le persone partecipino a più campi, ti domando come si possa pensare che una persona ritorni a sorbirsi la stessa presentazione a distanza di un mese o due di fila ? Se l'altra sera non ci fosse stato l'inconveniente capitatomi avrei parlato di quello che avevo preparato, e se tu ti fossi preparato sapendo di dover parlare di quelle cose avresti presentato da par tuo l'argomento senza nessun problema. Il timore di parlare in pubblico è altra questione, ed è trasversale a tecnici ed appassionati, anche quello si può vincere cercando di responsabilizzarsi, senza pensare che ci sarà sempre qualcuno che farà le cose che a te non piace fare o che hai paura di fare.
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Idee e proposte.

Messaggio da hycanus » 14 ott 2012, 21:56

Pigrofalco ha scritto:Una slide unica per tutti i campi la trovo un'eresia
infatti non ho scritto "unica"
hycanus ha scritto:La slide quindi la ritengo necessaria...poi potrà essere più o meno variata a seconda del contesto
A grandi linee comunque le persone che vengono ai campi, se per loro è la prima occasione, sanno ben poco di lupi, e una presentazione di base la ritengo necessaria. A maggior ragione per gli eventi pubblici in cui la quasi totalità dei partecipanti sa ben poco dell' etologia del lupo.
Pigrofalco ha scritto:Contrario a questa linea Luca, l'associazione cresce se cresce il senso di autoresponsabilizzazione dei soci, diversamente rimane una struttura verticistica nella quale se non c'è Duccio tutto si blocca.
Ieri Duccio non c' era eppure siamo riusciti ad intrattenere una sala piena con oltre cinquanta persone. E senza slide. Penso che sia un buon inizio "senza Duccio"
Non possiamo che migliorarci. Ma dal mio punto di vista una slide introduttiva, oltre che carina e gradita ai partecipanti, può essere di aiuto al relatore. Io non sono affatto titubante ed ho affrontato senza problemi la platea. Probabilmente qualche sfondone l' ho detto, ma sono riuscito anche a far sorridere tutti quando un signore mi ha chiesto come un lupo corteggia una lupa e io gli ho risposto "come hai fatto te con la tua fidanzata"!
La difficoltà di parlare in pubblico è un' altra questione...risolvibile senz' altro.
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Idee e proposte.

Messaggio da Federico » 14 ott 2012, 21:58

pigrofalco ha scritto:Il timore di parlare in pubblico è altra questione, ed è trasversale a tecnici ed appassionati, anche quello si può vincere cercando di responsabilizzarsi, senza pensare che ci sarà sempre qualcuno che farà le cose che a te non piace fare o che hai paura di fare.
Mah, io personalmente sono molto responsabile, ieri stavo da cani ma ho partecipato lo stesso e seppur con i coglioni girati perché non mi ero preparato nulla, ho fatto la mia parte.
Se ho paura a parlare in pubblico é un mio problema...ma non ho mai pensato che qualcuno deve fare le cose al mio posto, ho sempre partecipato in prima persona a tutte le attivitá e per questi eventi, oltre che per i campi, mi sono sempre fatto il mazzo per l'organizzazione (una fra tutte, ho passato le notti a montare video e slides).
Questa volta l'evento era organizzato da Legambiente ed io non me ne sono curato.
Per quanto riguarda slides e presentazioni varie era meglio se facevo qualcosa...ad esempio 1 minuto prima che iniziasse a parlare Saverio ho cacato fuori al volo il nuovo logo dell'associazione e l'ho stiaffato a video per fare da sfondo all'introduzione, se ci avessi pensato prima l'avrei anche condito con indirizzo web e pagina facebook. Per il resto siamo andati a braccio ma per fortuna e bravura di Luca tutto é andato bene. Nel fare le cose strutturate si da sicuramente un'impressione diversa (migliore).
Se noi ci prepariamo delle presentazioni adesso si fa sicuramente prima che fare le cose da zero tutte le volte, io questa volta non ho avuto il tempo materiale per fare niente se non buttare un centinaio di video in una cartella.
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: Idee e proposte.

Messaggio da Duccio » 15 ott 2012, 09:42

Personalmente ho una presentazione che si chiama "madre" in cui metto tutte le possibili slides. Quando devo preparare qualcosa di contestualizzato, vado a selezionare da quella le slides che sono appropriate al quel contesto territoriale e culturale. Facendo così le persone capiscono che non è una presentazione "standard" ma una cosa fatta apposta per loro e apprezzano sempre molto. Inoltre ho delle presentazioni già "montate" per i bambini, piuttosto che per lezioni che mi capita fare all'università, che sono più o meno stabili. Recentemente Giovanni Grossi aveva bisogno di una presentazione per una scuola di Reggio Emilia; gli ho mandato la mia presentazione, ne abbiamo parlato, l'ha usata ed ha avuto un ottimo successo.

In molti non sfruttano bene powerpoint; nella parte bassa è possibile inserire dei commenti che sono la "traccia" del relatore. Sono molto comodi, ci si possono mettere tante info che servano sia per vincere la paura di non ricordarsi le cose, sia come spazio "appunti", sia per rendere quella proiezione o quella slide utilizzabile da chiunque.

Credo che l'idea di avere delle presentazioni standard permetterebbe a tutti i soci di rendersi attivi e portare avanti quella che è la mission dell'associazione, cioè divulgare info corrette sul predatore. Io sono favorevole anche a dare materiale per me prezioso. Certo è che forse non andrebbero costruite in pp, ma in flash o in formati che non permettano il "furto" dei contenuti. Il wwf anni fa fece delle cose simili ad uso degli insegnanti, che potevano scaricare (a pago) dei pacchetti didattici da svolgere in classe, in cui oltre alle presentazioni c'era materiale didattico, dispense, etc. Insomma il kit completo preimpostato.
Cmq anche solo fare delle presentazioni per target è un bell'impegno....

Per quanto riguarda i relatori, mi dispiace non aver sentito Luca e Fede ieri l'altro, ma devo dire che i progressi rispetto alle prime serate sono evidenti.
Io quando iniziai ero decisamente più titubante e impacciato do loro, poi un pò alla volta ci si scioglie e diventa davvero appagante quando si percepisce l'interesse degli spettatori e si riesce a instaurare un dialogo disteso.
Inoltre il loro approccio tendenzialmente "timido", privo di qualunque presuntuosità, da una idea della loro onestà intellettuale, che secondo me è una bellissima cosa.

ciao, d.
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Idee e proposte.

Messaggio da pigrofalco » 15 ott 2012, 10:09

Duccio ha scritto: Inoltre il loro approccio tendenzialmente "timido", privo di qualunque presuntuosità, da una idea della loro onestà intellettuale, che secondo me è una bellissima cosa.
ciao, d.
Quindi se non fossero timidi sarebbero intellettualmente poco onesti e magari un pò presuntuosi ?!
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Idee e proposte.

Messaggio da Federico » 20 ott 2012, 15:57

Federico ha scritto: ...non sarebbe male preparare degli opuscoli da stampare e lasciare a disposizione degli invitati/partecipanti agli eventi...
Mi sembra che questa idea sia più o meno gradita, facciamo qualcosa?
Come possiamo impostarli?
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Idee e proposte.

Messaggio da Federico » 22 ott 2012, 21:52

Ragazzi a me il troppo lavoro fa male....leggendo il topic sulla merda di cane e righelli annessi.....m'è venuta un'idea assurda..... :shock:
perchè non facciamo dei righelli con il logo dell'associazione, da dare ai soci con modalità da definire (pure a pago), in modo da incentivare l'utilizzo nella misurazione delle merde e segni di presenza, csì nelle foto ci facciamo anche pubblicità..... :o

Vabbene, vò a letto.... :lol:
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
DanieleC
Utente Master
Messaggi: 4247
Iscritto il: 23 set 2008, 01:53
Località: Val di Cornia (LI)
Contatta:
Re: Idee e proposte.

Messaggio da DanieleC » 22 ott 2012, 22:02

Federico ha scritto:Ragazzi a me il troppo lavoro fa male....leggendo il topic sulla merda di cane e righelli annessi.....m'è venuta un'idea assurda..... :shock:
perchè non facciamo dei righelli con il logo dell'associazione, da dare ai soci con modalità da definire (pure a pago), in modo da incentivare l'utilizzo nella misurazione delle merde e segni di presenza, csì nelle foto ci facciamo anche pubblicità..... :o

Vabbene, vò a letto.... :lol:
ottima idea.....anco vesta vi.......
un bel righello di legno..con impressa la sagoma del Canislupus italia......!!!
con sotto lo slogan .......misura la mia CAATA.....
Ascoltateli. I figli della notte... quale dolce musica emettono. (Dracula di Bram Stoker)
Natura e fotografia naturalistica.
Alta Maremma Camera Trapping

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Idee e proposte.

Messaggio da Federico » 22 ott 2012, 22:09

DanieleC ha scritto:
ottima idea.....anco vesta vi.......
un bel righello di legno..con impressa la sagoma del Canislupus italia......!!!
con sotto lo slogan .......misura la mia CAATA.....
A parte gli scherzi...su vistaprint ci sono, di plastica naturalmente...devo vedè quanto costano....
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.


Rispondi

Torna a “Canislupus Italia”