Soci- tessere - libro soci

Sezione dedicata alla gestione dell'associazione

Moderatore: giovanni1968

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: Soci- tessere - libro soci

Messaggio da Duccio » 11 nov 2012, 17:38

Hai risposto a tutto meno che alle cose importanti :D

Può darsi che per il Beigua o Montioni abbia fatto io errori. Ma sinceramente non credo. Quello che ti ho dato nel tempo sono scannerizzazioni di mail che mi sono state inviate direttamente per mail. In questo caso nessuno me le ha mai mandate e io non le ho viste.
In ogni caso non ho problemi ad ammettere una mia leggerezza. Non ero a conoscenza del fatto che in caso di bonifico non arriva la ricevuta, essendo un conto aperto da poco. Del resto non sono il tesoriere e Saverio era già in grado di vedere il conto, quindi concedetemi una co-responsabilità.

Mi viene però da sorridere che vada a cercare la mia responsabilità in certi episodi quando le tessere sono state mandate a distanza di mesi, nessuno sa quali e quante ne sono state mandate e di un blocco consistente di soci, inseriti da te, manca qualunque dato oltre il nome ed il cognome.

In ogni caso sono davvero esaurito da questa ed altre questioni, che proprio non mi sono andate giù.
Chiedo a tutti di esprimersi, io sono determinato ad abbandonare, sia per il clima che ormai imperversa che per questioni personali.

ciao, d.
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
giovannimln
Utente Attivo
Messaggi: 149
Iscritto il: 18 set 2010, 20:38
Re: Soci- tessere - libro soci

Messaggio da giovannimln » 11 nov 2012, 22:25

In effetti ho osservato che spesso ci sono note polemiche a volte fin troppo micragnose. Essendo tutti appassionati e, soprattutto volontari che dedicano del proprio tempo a favore di tutti e dell' Associazione, anche se capitano errori non certamente voluti o inadempienze non dolose credo un pò di comprensione e collaborazione al fine di risolverle siano doverose. Non credo che tutte queste discussioni portino a qualcosa di buono. Fra l'altro il tempo perso in discussioni inutili potrebbe essere utilizzato per risolvere le questioni stesse anche per non gravare inutilmente su chi si impegna in maniera maggiore rispetto ad altri (fra questi ultimi mi ci metto anch'io come uno degli ultimi -iscritti e consiglieri- arrivati).

Giovanni mln

PS Duccio non mollare ....

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: Soci- tessere - libro soci

Messaggio da Duccio » 12 nov 2012, 10:07

giovannimln ha scritto:PS Duccio non mollare ....
Ciao Giovanni, non pensare che la mia sia una scelta dovuta agli ultimi diverbi o cose contingenti.
Sono stato sempre contrario alla impersonificazione delle società, associazioni, gruppi. CLI non sono io, è una realtà aperta e democratica in cui ci sono molte persone in gamba che perseguono un fine statutario. L'anno scorso fui chiaro al proposito: avrei dato volentieri il mio contributo assumendomi le responsabilità per il primo anno, poi la cosa sarebbe stata rivista, come da Statuto. Cosa che ho fatto, ma è stato un anno davvero faticoso e povero di soddisfazioni.
Sono stato accusato di avere dei vantaggi personali (imprecisati), di fare poco o troppo (ma comunque male) e in tutte le diatribe sinceramente mi sono sentito molto solo.
Inoltre ho una questione familiare, della quale non voglio tediarvi, che mi ruba serenità.
Credo di avere il diritto di staccare.
Non me ne voglio lavare le mani, e non vorrei nemmeno che qualcuno pensasse che io voglia chiudere la scatola a cui abbiamo tutti lavorato. Non ne ho la facoltà.
Da parte mia massima disponibilità, ma con un altro ruolo, e con qualcun'altro che si assuma le responsabilità legali/amministrative e il rischio di prendersi le critiche.

ciao, d.
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
DanieleC
Utente Master
Messaggi: 4247
Iscritto il: 23 set 2008, 01:53
Località: Val di Cornia (LI)
Contatta:
Re: Soci- tessere - libro soci

Messaggio da DanieleC » 12 nov 2012, 13:24

Duccio ha scritto: Sono stato accusato di avere dei vantaggi personali (imprecisati), di fare poco o troppo (ma comunque male) e in tutte le diatribe sinceramente mi sono sentito molto solo.
Inoltre ho una questione familiare, della quale non voglio tediarvi, che mi ruba serenità.
Credo di avere il diritto di staccare.
ciao, d.
Ciao Duccio,
mi dispiace molto, innazitutto per la questione familiare di cui mi hai accennato,
in seconda per le accuse che ti sono state rivolte.
A questo punto ti capisco sul fatto di dover staccare,ma nello stesso tempo mi dispiace molto.
Parliamoci chiaro è un associazione che hai fatto crescere te,per me rimani comunque il 1°punto di riferimento.
Speriamo quanto prima di decidere questa benedetta data per riunire il consiglio e stacciare le cose.

saluti
Daniele
Ascoltateli. I figli della notte... quale dolce musica emettono. (Dracula di Bram Stoker)
Natura e fotografia naturalistica.
Alta Maremma Camera Trapping

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Soci- tessere - libro soci

Messaggio da pigrofalco » 12 nov 2012, 15:23

Duccio ha scritto:Hai risposto a tutto meno che alle cose importanti :D
Personalmente considero imprescindibili i punti toccati, trovo surreale che li si possa definire non importanti. Sono ( tra gli altri) i motivi che mi hanno portato a dimettermi dalla carica di segretario, dunque se desideravi un chiarimento eccolo qui.
Può darsi che per il Beigua o Montioni abbia fatto io errori. Ma sinceramente non credo. Quello che ti ho dato nel tempo sono scannerizzazioni di mail che mi sono state inviate direttamente per mail. In questo caso nessuno me le ha mai mandate e io non le ho viste.
In ogni caso non ho problemi ad ammettere una mia leggerezza. Non ero a conoscenza del fatto che in caso di bonifico non arriva la ricevuta, essendo un conto aperto da poco. Del resto non sono il tesoriere e Saverio era già in grado di vedere il conto, quindi concedetemi una co-responsabilità.
Sinceramente non riesco a capire di cosa tu stia parlando. Io parlo delle ricevute dei bonifici effettuati a Marzo e Maggio per Montioni e Beigua, che tu evidentemente avevi e con le quali avresti dovuto aggiornare il foglio on-line da te creato appositamente con quelle premesse, oppure spedirmele via mail o darmele direttamente. Senza di quelle ribadisco la mia impossibilità ad inviare tessere, dati gli accordi presi assieme. Se anche Saverio avesse visto il conto a Marzo ( e qui trovo da ridere sul serio ), non avrebbe dovuto nè potuto aggiornare la lista soci, non avendo accesso alla medesima. Era un compito tuo, scelto da te peraltro.
Mi viene però da sorridere che vada a cercare la mia responsabilità in certi episodi quando le tessere sono state mandate a distanza di mesi, nessuno sa quali e quante ne sono state mandate e di un blocco consistente di soci, inseriti da te, manca qualunque dato oltre il nome ed il cognome.
Mancano i dati dei partecipanti al Beigua che avresti potuto inserire solo tu, mancano i dati dei paganti in ritardo con bonifico al campo di Montioni che avresti potuto inserire solo tu, mancano le tessere a questi soci perchè mancano le loro ricevute di pagamento. Mancano, è vero, ancora 4 indirizzi di partecipanti che però hanno già la tessera da tempo. Credo che le due questioni pesino in modo diverso.

E' una questione di coerenza Duccio, tu hai legittimamente criticato il mancato invio di alcune tessere da parte mia in relazione a pagamenti effettuati a Maggio, ma non ti sei accorto, in modo a mio avviso paradossale, che il mancato aggiornamento da parte tua della lista soci relativamente ai paganti del campo di Montioni (e Beigua) ha determinato un ritardo ancora più grande, risalendo quei pagamenti a Marzo. Se te lo faccio notare a mia volta mi aspetto una semplice e chiara ammissione di responsabilità. Avrei ovviamente potuto scegliere di chiarire queste cose in privato, ma ho trovato legittima la tua scelta iniziale di discutere questi aspetti associativi in chiaro.
In ogni caso sono davvero esaurito da questa ed altre questioni, che proprio non mi sono andate giù.
Chiedo a tutti di esprimersi, io sono determinato ad abbandonare, sia per il clima che ormai imperversa che per questioni personali.
ciao, d.
Ho già da tempo comunicato le mie dimissioni da segretario a fine 2012, per cui essendo le mie le uniche critiche lette credo che il problema sia risolto.
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Soci- tessere - libro soci

Messaggio da pigrofalco » 12 nov 2012, 15:31

Duccio ha scritto: Sono stato accusato di avere dei vantaggi personali (imprecisati), di fare poco o troppo (ma comunque male) e in tutte le diatribe sinceramente mi sono sentito molto solo.
Ti sono state fatte considerazioni precise, unicamente dalla mia persona a quanto ne so, delle quali dunque mi assumo ogni responsabilità. Considerazioni che se ritieni utile dipanare ripeto anche qui. Le stesse muovono da tue altrettanto precise posizioni espresse e ribadite nel corso dei mesi. Ritengo sia una dialettica possibile in una associazione.
Inoltre ho una questione familiare, della quale non voglio tediarvi, che mi ruba serenità.
Di questo mi dispiace ovviamente molto.
Da parte mia massima disponibilità, ma con un altro ruolo, e con qualcun'altro che si assuma le responsabilità legali/amministrative e il rischio di prendersi le critiche.
ciao, d.
In una associazione non personalistica, come vuoi tu, e non verticistica aggiungo io, le critiche si fanno e si accettano, caro Duccio.

Ciao
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
nicola sabatino
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 892
Iscritto il: 14 apr 2010, 18:38
Re: Soci- tessere - libro soci

Messaggio da nicola sabatino » 12 nov 2012, 20:51

Se qualcuno avesse ravvisato delle errori od imprecisioni è chiaro che sono stati commessi in assoluta buona fede!
Duccio, l'Associazione è nata soprattutto grazie a te e vedo in te la persona che meglio ed in maniera più competente può ricoprire, in questa fase, il difficile ruolo di Presidente.
Mi spiace veramente tanto che nelle diatribe ti sia sentito solo. Senza entrare nel merito di questa vicenda, nella quale non posso e non voglio prendere posizione, sono convinto che tu goda del rispetto e dell'appoggio non solo mio, ma di noi tutti.
Siamo persone diverse e con caratteri distinti, ma la passione che ci avvicina dovrebbe fare sì che i momenti che passiamo insieme (anche nel "freddo" mondo virtuale) siano di convivialità, piacere ed i problemi non insormontabili!
Teniamo duro e non mollare, Duccio!!

Nicola.
Nicola Sabatino, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
vigorius
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 1549
Iscritto il: 09 giu 2009, 22:08
Località: Prato
Re: Soci- tessere - libro soci

Messaggio da vigorius » 12 nov 2012, 21:52

Con dispiacere vedo che ci stiamo avvitando su noi stessi. Personalmente invito tutti a una riflessione profonda.
Non è possibile passare il tempo ad accusarsi reciprocamente di errori : tu sbagli,lui sbaglia, loro sbagliano,ecc.ecc.
e' che sono, questioni di vita o di morte? siamo esseri umani non robot.
Un pò di pazienza è tutto si aggiusterà nel migliore dei modi.
sarebbe assurdo distruggere l'associazione così faticosamente costruita. ( le cose sofferte alla fine danno più soddisfazione ).
Duccio icche ti piglia? tu devi rimanere il Presidente!
Saverio Gori, Consigliere Canislupus Italia.

"Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna" Walter Bonatti

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: Soci- tessere - libro soci

Messaggio da Duccio » 12 nov 2012, 22:02

pigrofalco ha scritto:In una associazione non personalistica, come vuoi tu, e non verticistica aggiungo io, le critiche si fanno e si accettano, caro Duccio
Inizio a pensare che questo ostinarsi a ribattere serva per far confondere gli altri che (forse) seguono la discussione.
Io sinceramente gli errori li ammetto, ma non accetto prendermi responsabilità degli altri, quindi non ci provare.
In ogni caso mi fa piacere vedere che la tabella ha finalmente i dati!

PS io compaio due volte!
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
Luciano
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2669
Iscritto il: 23 set 2010, 06:08
Re: Soci- tessere - libro soci

Messaggio da Luciano » 12 nov 2012, 23:22

nicola sabatino ha scritto:.... Mi spiace veramente tanto che nelle diatribe ti sia sentito solo. Senza entrare nel merito di questa vicenda, nella quale non posso e non voglio prendere posizione, sono convinto che tu goda del rispetto e dell'appoggio non solo mio, ma di noi tutti ....
Non per essere polemico ... ma mi pare giusto che "l'appoggio" venga espresso da ciascuno in piena libertà.
Personalmente nutro molto rispetto sia per Duccio ... sia per Alessio, e sono convinto che nella discussione in atto ciascuno dei due abbia una fetta di ragione ... non mi sento quindi (con le conoscenze di cui dispongo) di esprimere il mio appoggio all'uno o all'altro; trovo corretto e giustificabile che Alessio esprima alcune critiche relative a questioni che hanno "pesato" esclusivamente su di lui ... così come trovo plausibile che Duccio le rifiuti ... per gli stessi motivi, aggravati da una situazione familiare che capisco (ne sto vivendo una molto simile) .. e di cui mi rammarico.
Ho notato anch'io qualche ingranaggio che "gira in modo asincrono" ... e che rende problematica la gestione di alcuni aspetti dell'associazione, ... non mi paiono però problemi insormontabili, e confido quindi sìano risolti in occasione di un incontro "vis a vis", evento che mi pare troppo raro (e questa sì .. che è una cosa grave)
Mi rammarico dell'intenzione espressa da Duccio (che sono certo ci ripenserà) ... e mi rammarico altrettanto delle dimissioni di Alessio (che spero ci ripenserà).
Coraggio ragazzi, .... punto e a capo (dopo esservi chiariti a voce)

L.


Rispondi

Torna a “Canislupus Italia”