Responsabile gestione campi.

Sezione dedicata alla gestione dell'associazione

Moderatore: giovanni1968

Rispondi
Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Responsabile gestione campi.

Messaggio da Federico » 27 set 2012, 22:53

Ma infatti nessuno mica ha posto scadenze....non c'é nessuna votazione in corso.....se ne parla e basta.

Non si tratta di vita o di morte, si tratta di organizzarsi e fare le cose in maniera coordinata e ragionata oppure come adesso in maniera non coordinata ed alla giornata.

Deciderá il consiglio come meglio crede.

Per quanto rigurda l'urgenza.....ricordo a tutti che siamo praticamente ad Ottobre, tra poco c'é da stabilire il calendario 2013...chi lo fa, gesú cristo?

Scommettiamo che sará pronto a Febbraio come accaduto quest'anno?

Se vi sta bene portare avanti le cose cosí....fate pure....

Per quanto riguarda la Iozzelli....anche a me non piacciono le forzature....praticamente non la conosco....potrebbe essere un ottimo aiuto per le PR....ma sono perplesso per l'insistenza....mi fa ridere poi che lei affermi che si ritiene la persona alla quale sta piú a cuore il progetto lupo prato....sembra che a noi che ci si sta dietro da anni un ce ne frega una sega.....si é vero....ho personalmente affermato piú volte che mi sono rotto i coglioni di essere preso palesemente per il culo da dei maledetti politicanti, peró ci terrei eccome se partisse.....vabbé......

Non dovrei farmi i cazzi tua Luca ed ammetto di essere parecchio prevenuto....ma stai attento quando condividi i tuoi files....non vorrei che girassero fra troppe mani e che qualcuno ne facesse uso impropriamente....
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Responsabile gestione campi.

Messaggio da hycanus » 27 set 2012, 23:04

Federico ha scritto:
Non dovrei farmi i cazzi tua Luca ed ammetto di essere parecchio prevenuto....ma stai attento quando condividi i tuoi files....non vorrei che girassero fra troppe mani e che qualcuno ne facesse uso impropriamente....
Fede, sai come la penso...io ho la spontanea tendenza a condividere e ad aprirmi agli altri. Chiaro che non sono uno sprovveduto e so benissimo che la Claudia, per quanto "caratteristica" possa essere, non farà vedere a nessuno le mie immagini. Anzi...a una persona le ha fatte vedere...a sua figlia.
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Responsabile gestione campi.

Messaggio da hycanus » 27 set 2012, 23:05

Ho capito comunque il pensiero comune...lasciamo perdere la Claudia.
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
Luciano
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2669
Iscritto il: 23 set 2010, 06:08
Re: Responsabile gestione campi.

Messaggio da Luciano » 28 set 2012, 07:04

hycanus ha scritto: ...lasciamo perdere la Claudia.
Anche questa mi pare una scelta un po' precipitosa Luca ;)
Direi di continuare a parlarne ... con le dovute attenzioni ... può essere una ulterire freccia al nostro arco.

L.

Avatar utente
vigorius
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 1549
Iscritto il: 09 giu 2009, 22:08
Località: Prato
Re: Responsabile gestione campi.

Messaggio da vigorius » 28 set 2012, 10:05

Luciano ha scritto:
hycanus ha scritto: ...lasciamo perdere la Claudia.
Anche questa mi pare una scelta un po' precipitosa Luca ;)
Direi di continuare a parlarne ... con le dovute attenzioni ... può essere una ulterire freccia al nostro arco.

L.
Quoto in toto Luciano. Aggiungo sul supervisore campi. se non interpreto male è l'organizzatore il responsabile del campo? mi pare che basti e avanzi!
Anzi mi pare che basti un solo organizzatore per campo; tanto è coadiuvato sempre da alcuni "aiutanti".
Inoltre vorrei sapere come mai i problemi con la gestione campi si verificano solo nell'area Pratese-Fiorentina?
Nelle altre zone, vedi Begua,Rocciavré,Seghettina,ecc. Luciano,Paolo,Manzone, non hanno mai nessun problema?
Per il Calendario 2013, si può iniziare anche subito a elaborarlo. Non vedo grosse difficoltà
Saverio Gori, Consigliere Canislupus Italia.

"Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna" Walter Bonatti

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Responsabile gestione campi.

Messaggio da hycanus » 28 set 2012, 10:32

Per inteso non sono io che voglio la Claudia a tutti i costi, ma so che a lei farebbe molto piacere avere un ruolo attivo nell' associazione. E questo indipendentemente dalle sue uscite un pò colorite che possono suscitare commenti come sopra, ma che, pur essendo infelici, rappresentano il suo modo particolare di esprimersi... anche se can che abbaia non morde...almeno è quello che credo io.
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Responsabile gestione campi.

Messaggio da Federico » 28 set 2012, 11:14

vigorius ha scritto:Aggiungo sul supervisore campi. se non interpreto male è l'organizzatore il responsabile del campo? mi pare che basti e avanzi!
Anzi mi pare che basti un solo organizzatore per campo; tanto è coadiuvato sempre da alcuni "aiutanti".
L'organizzatore del singolo campo è il responsabile del singolo campo.

Il supervisore campi, chiamiamolo così, è colui che tiene le fila del comparto "Campi" dell'associazione.
vigorius ha scritto:Inoltre vorrei sapere come mai i problemi con la gestione campi si verificano solo nell'area Pratese-Fiorentina?
Nelle altre zone, vedi Begua,Rocciavré,Seghettina,ecc. Luciano,Paolo,Manzone, non hanno mai nessun problema?
Boh....tu hai la visibilità su quello che hai organizzato tu, se gli altri non ci danno nessun feedback come possiamo sapere se ci sono stati problemi?
Lascia perdere il resoconto con tanto di foto, ecc....solitamente non si scrive mai se ci sono state rogne....
Vedi, anche su questo un coordinatore sarebbe utile....raccoglie i feedback degli organizzatori e propone eventuali migliorie.
Ma poi scusa....che tipo di problemi si sono verificati nell'area Pratese-Fiorentina?
Io sinceramente non ne ho mai avuti.
vigorius ha scritto: Per il Calendario 2013, si può iniziare anche subito a elaborarlo. Non vedo grosse difficoltà
Bòno....iniziate.
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Responsabile gestione campi.

Messaggio da pigrofalco » 28 set 2012, 12:07

Sintetizzo nuovamente la mia opinione.

Aggiungere un responsabile campi crea un passaggio ulteriore nell'iter burocratico dell'organizzazione di un campo, passaggio rappresentato dalle interazioni degli organizzatori con il responsabile. Se queste interazioni sono imprescindibili e quindi se imprescindibile è il compito del responsabile, allora l'ulteriore passaggio viene ammortizzato come costo/utilità, se invece quello che farebbe il nuovo responsabile (mettere il link del campo su facebook e preparare qualche comunicato stampa nei lunghi mesi che precedono il campo....) lo fa già oggi l'organizzatore, allora quelle interazioni in più tra i due ruoli sono 'solo' aggiuntive in senso burocratico e quindi complicano la procedura lungi dal semplificarla.

Ci sono molte cose che si possono fare in un'associazione avendo a disposizione molti volontari, però a mio avviso il rischio è farsi prendere dall'entusiasmo e creare una serie di doppioni perchè 'tanto male non fa', quando invece si crea secondo me casino e basta.

Ad esempio io ad una come la Claudia farei tenere le relazioni esterne con enti, istituzioni e associazioni coadiuvata magari da Duccio e da una terza persona.
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: Responsabile gestione campi.

Messaggio da Duccio » 28 set 2012, 13:28

Io, che attualmente copro obtorto collo e maldestramente il ruolo, sono sulla linea di Federico.
C'è bisogno di qualcuno che contatti tutti i papabili responsabili per selezionare le proposte, le calendarizzi, dia una immagine coordinata a tutte le iniziative, le promuova, curi gli aspetti legati ad iscrizioni etc., e segua anche i feedback dei partecipanti. E' un ruolo trasversale che non può (a mio parere) essere coperto dai singoli organizzatori.
Non voglio forzare i tempi, ma credo che dovremmo risolvere la questione entro il mese di ottobre, per avere un paio di mesi per organizzarci e buttare giù il calendario campi 2013, nel quale proporre cose nuove, tipo Trentino e Friuli.

ciao, d.
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
vigorius
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 1549
Iscritto il: 09 giu 2009, 22:08
Località: Prato
Re: Responsabile gestione campi.

Messaggio da vigorius » 28 set 2012, 13:32

io sarò all'antica ma per me troppi cuochi," gl'imbrattano la cucina".
tenere le fila dei campi? a che serve.
certo non conosco la situazione degli altri campi, ma da noi c'è una grande lamentazione per i campi e in altri campi.
Saverio Gori, Consigliere Canislupus Italia.

"Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna" Walter Bonatti


Rispondi

Torna a “Canislupus Italia”