Accounts email Associazione.

Sezione dedicata alla gestione dell'associazione

Moderatore: giovanni1968

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Responsabile gestione campi.

Messaggio da pigrofalco » 28 set 2012, 21:35

Federico ha scritto:
pigrofalco ha scritto: E infatti non le leggi, chi ti obbliga ? Le legge un organizzatore.
Le leggo invece perché mi arrivano nell'unica casella che c'é, devo leggerle per vedere se sono indirizzate a me o a qualcun altro, spesso non basta l'oggetto per capirlo.

Invece io ho il mio bell'account webmaster dove arrivano giá filtrate le mail che mi interessano e competono.

Col cazzo che mi metto a leggere il buglione per capire se qualcuno scrive a me.
Ti puoi immaginare, arriveranno 5 mail al giorno, mica siamo la Nasa !
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Responsabile gestione campi.

Messaggio da Federico » 28 set 2012, 21:44

pigrofalco ha scritto: Secondo me non ha senso per i motivi già spiegati più volte. Più account, o meglio quasi un account a persona, sono immotivati dal punto di vista gestionale, se mi trovi un'associazione (includi pure wwf, lipu, legambiente etc etc ) che ha il nostro numero di account alla voce 'contatti' ti pago una cena. Dal momento che gli account sono gratuiti un motivo di tipo organizzativo dovrà pur esserci se nessuno ne usa più di uno, o no, o sono tutti masochisti male organizzati e pressapochisti ?!

Adesso ne abbiamo pubblicizzati 5...non 100!
Uno lo puoi eliminare...info e staff sono doppioni....ecco che diventano 4.
Wwf, lipu e legambiente sono realtá non accostabili alla nostra e non hanno 1 solo account, possono averne anche di più, parlo dei siti nazionali....poi sai assai internamente cosa usano....sicuramente ci sono persone con l'indirizzo nominale, specialmente nei gruppi locali.
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Responsabile gestione campi.

Messaggio da Federico » 28 set 2012, 21:44

pigrofalco ha scritto: Ti puoi immaginare, arriveranno 5 mail al giorno, mica siamo la Nasa !
Vai Nasa....mettete il singolo account....poi vi faccio vedere quante palate di merda vi arrivano in casella.
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Responsabile gestione campi.

Messaggio da Federico » 29 set 2012, 11:37

pigrofalco ha scritto:...se mi trovi un'associazione (includi pure wwf, lipu, legambiente etc etc ) che ha il nostro numero di account alla voce 'contatti' ti pago una cena.
http://www.wwf.it/client/contattaci.aspx
Effettivamente il WWF non ha il nostro numero di account alla voce 'contatti'... :roll:
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: Accounts email Associazione.

Messaggio da Duccio » 29 set 2012, 12:10

La formula del'unico account senza regole non mi piace per i seguenti motivi:

- deresponsabilizza i singoli: sono tutti responsabili così come non lo è nessuno
- obbliga tutti a seguire lo scambio di mail, con il rischio che qualcuno non condivida le risposte e che si accendano discussioni intere
- non mi garantisce l'unicità della risposta: magari mentro io scrivo una risposta qualcun'altro risponde e quindi arrivano due risposte divergenti, così come successe per il caso del regista del film con Morandi
- implica che qualcuno (chi?) faccia da smistatore (un impegno in più)

Inoltre: chi sarebbe a leggere l'unica mail? Il direttivo? I consiglieri? Lo staff del forum?

E quali sono i vantaggi?
Trasparenza? Allora diamo semplicemente la possibilità di leggere la mail dei vari account a tutti gli interessati
Chiarezza per i fruitori? Direi di no... ad esempio su NM me da noia non poter avere un recapito dei vari responsabili organizzativi (dal sito non si capisce nemmeno cos'è NM e chi c'è dietro!) per qualunque motivo. Se ho una domanda riservata al legale rappresentante, la mando nel buglione aperto a tutti?
Poi?

Leviamo le mail inutili, decidiamo chi legge cosa e condividiamo quelle esistenti se necessario.
Ripeto la mia fermissima contrarietà
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
vigorius
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 1549
Iscritto il: 09 giu 2009, 22:08
Località: Prato
Re: Accounts email Associazione.

Messaggio da vigorius » 29 set 2012, 22:07

modestamente penso che Duccio abbia ragione.
Saverio Gori, Consigliere Canislupus Italia.

"Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna" Walter Bonatti

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Accounts email Associazione.

Messaggio da pigrofalco » 01 ott 2012, 10:31

Duccio ha scritto:La formula del'unico account senza regole non mi piace per i seguenti motivi:
- deresponsabilizza i singoli: sono tutti responsabili così come non lo è nessuno
Perchè ? Ognuno si occupa di un settore e risponde alle mail che riguardano quello.
- obbliga tutti a seguire lo scambio di mail, con il rischio che qualcuno non condivida le risposte e che si accendano discussioni intere
Sì, e a mio avviso è importante sapere cosa si risponde alle persone, o comunque è importante che a livello di associazione rimangano atti direttamente condivisi come una mail scritta in copia a tutti i consiglieri.
- non mi garantisce l'unicità della risposta: magari mentro io scrivo una risposta qualcun'altro risponde e quindi arrivano due risposte divergenti, così come successe per il caso del regista del film con Morandi
Non andò così, il tipo spedì la mail e chiese di essere contattato con urgenza, visto che aveva lasciato il n°del cell lo chiamai. In quel momento nessuno aveva risposto. Dopo aver parlato con lui ti chiamai per avvisarti della telefonata intercorsa, ma tu non rispondesti (capita). Quindi non ci fu nessuna sovrapposizione di mail, cosa quasi impossibile da verificarsi usando lo stesso account (è sufficiente leggere la posta inviata, prima di spedire un messaggio).
- implica che qualcuno (chi?) faccia da smistatore (un impegno in più)
Ma perchè lo smistatore ?! Smistare dove scusa ? Le mail arrivano e rimangono lì agli atti, ognuno risponde a quelle che riguardano il suo settore e punto.
Inoltre: chi sarebbe a leggere l'unica mail? Il direttivo? I consiglieri? Lo staff del forum?
Questo basta deciderlo, la mia opinione è che le le mail le dovrebbe leggere chi dentro l'associazione si occupa di qualcosa che necessita l'utilizzo della mail.
D'altra parte è quanto facciamo già oggi con l'account "staff@", che viene letto credo da almeno 4 persone, però senza compiti precisi e da tutti in modo generico ("rispondo io, rispondi te..!") . Sarebbe sufficiente eliminare gli account inutili, e consentire ad un numero di persone valutato adeguatamente di leggere lo stesso account, ma con settori individuali di competenza.
E quali sono i vantaggi?
Trasparenza? Allora diamo semplicemente la possibilità di leggere la mail dei vari account a tutti gli interessati
Gli interessati quali ? Quelli che ti scriverebbero chiedendoti " mi dai il permesso di leggere le mail amministrative dell'associazione?" ?
Credo che la trasparenza vada semplicemente data dall'alto, stabilita e strutturata prima che qualcuno (non!) la chieda.
Chiarezza per i fruitori? Direi di no... ad esempio su NM me da noia non poter avere un recapito dei vari responsabili organizzativi (dal sito non si capisce nemmeno cos'è NM e chi c'è dietro!) per qualunque motivo
Tu spedisci la mail e lo staff di NM gestirà grossomodo la questione in modo non dissimile da come proposto sopra, nel caso sia così l'utente deve solo spedire una mail, non decidere a chi spedirla, quindi direi di sì, massima chiarezza per i fruitori.
Se ho una domanda riservata al legale rappresentante, la mando nel buglione aperto a tutti?
Aperto a 7/8 consiglieri, certo, perchè no? Cosa osta ? Mica la condividi su google .
Poi?
La giri semplicemente al legale.
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Responsabile gestione campi.

Messaggio da pigrofalco » 01 ott 2012, 10:47

Federico ha scritto:
pigrofalco ha scritto:...se mi trovi un'associazione (includi pure wwf, lipu, legambiente etc etc ) che ha il nostro numero di account alla voce 'contatti' ti pago una cena.
http://www.wwf.it/client/contattaci.aspx
Effettivamente il WWF non ha il nostro numero di account alla voce 'contatti'... :roll:
Ottimo, hai cena pagata ! Io mi ero riferito al sito toscano che ha due account, ma va bene comunque. Ti faccio però notare che il sito nazionale gestisce con molti account molte attività diverse, quali turismo e vacanze veri e propri, week end, campi estivi e campi scuola, nonchè attività con le aziende per la “Business Sustainability” , campagne attive di volontariato contro l'inquinamento ambientale, programmi mirati per le scuole etc etc. Non gestisce inoltre con 3/4 account informazioni grossomodo generiche quali quelle che forniamo noi, non ha quindi account doppioni.
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
Federico
Webmaster
Messaggi: 5655
Iscritto il: 04 set 2008, 01:14
Località: Prato
Re: Responsabile gestione campi.

Messaggio da Federico » 01 ott 2012, 10:53

pigrofalco ha scritto:...non ha quindi account doppioni.
La cena pagata un mi interessa! :mrgreen:

Mi dici quali account doppioni abbiamo fra quelli esistenti elencati al link qui di seguito?
viewtopic.php?f=126&t=4538#p43814
Federico
Il lupo non è né buono né cattivo, ma è lì, splendido come la natura selvaggia, e vuole restare libero.

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Responsabile gestione campi.

Messaggio da pigrofalco » 01 ott 2012, 11:14

Federico ha scritto:
pigrofalco ha scritto:...non ha quindi account doppioni.
La cena pagata un mi interessa! :mrgreen:
Mi dici quali account doppioni abbiamo fra quelli esistenti elencati al link qui di seguito?
viewtopic.php?f=126&t=4538#p43814
Ti dico quanti ce ne sono dalla pagina "contatti", l'unica ufficiale ad oggi e ti faccio anche un favore :mrgreen: :
http://www.canislupus.it/Contatti.aspx
Io credo che:

Staff@
Info@
iscrizioni@

siano raggruppabili in un solo account

Se poi devo riferirmi a quelli da te elencati, tu capisci che la sovrapposizione è ancora più frequente, in gruppi i doppioni:


1-berzi@canislupus.it - Duccio
2-campi@canislupus.it - Duccio

1- facebook@canislupus.it - Account tecnico (utente facebook)
2-federico@canislupus.it - Federico, per ora mai utilizzata
3- forum@canislupus.it - Account tecnico
4-webmaster@canislupus.it - Federico

1- info@canislupus.it - Boh
2-iscrizioni@canislupus.it - Boh
3-staff@canislupus.it - Amministratori + moderatori forum (Duccio, Alessio, Luca, Federico, Daniele, Franco)

ma veramente non si ha la percezione dell'assurdità di un tale numero di account ? :shock:

Cioè solo tu hai 3 account come webmaster !! :?

Senza contare che poi i singoli organizzatori usano il proprio account prima dei campi per cui:

alessio pieragnoli@ gmail
Paolo rossi @ gmail
Nicola Sabatino@ gmail

!!
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."


Rispondi

Torna a “Canislupus Italia”