Rifugio Casa di Rio - Prato

Sezione dedicata alla gestione dell'associazione

Moderatore: giovanni1968

Rispondi
Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Rifugio Casa di Rio - Prato

Messaggio da hycanus » 03 ott 2012, 15:44

In quel caso negativo...ma maccelli non ci disse nulla. E chiederglielo non costa altrettanto, cioè nulla
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
pigrofalco
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 6066
Iscritto il: 23 set 2008, 02:08
Località: Firenze
Re: Rifugio Casa di Rio - Prato

Messaggio da pigrofalco » 03 ott 2012, 16:11

hycanus ha scritto:In quel caso negativo...ma maccelli non ci disse nulla. E chiederglielo non costa altrettanto, cioè nulla
magari faglielo chiedere dalla Iozz.
Alessio Pieragnoli, Consigliere Canislupus Italia.

"Percorse convinto le strade dell'equilibrio e ogni volta che si trovò di fronte al bivio che indicava l'onestà tirò dritto, pensando ad uno scherzo."

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Rifugio Casa di Rio - Prato

Messaggio da hycanus » 20 ott 2012, 22:24

Inserisco le immagini delle fotocopie dell' autorizzazione per scopi ed attività alimentari che ci ha portato la Claudia giovedi sera. E' quella che utilizza la proloco di Migliana per poter svolgere appunto attività di "rifocillazione". Credo di aver capito che ha una durata di un paio di mesi ed è rinnovabile.
Prima però il regolamento della riserva Acquerino/cantagallo relativamente alle attività che possono essere svolte nelle strutture dislocate nel territorio di competenza:
"Art. 28 – Destinazioni d’uso del patrimonio edilizio esistente
1. La destinazione d’uso ammissibile per ogni edificio è indicata all’Allegato 3 al presente
regolamento.
2. I fabbricati facenti parte del patrimonio agricolo forestale regionale sono destinati alle finalità
d’uso previste dall’art. 27 della L.R. 39/00, comprendenti anche le funzioni legate alla gestione ed
alla fruizione della Riserva Naturale oltre che gli utilizzi a carattere sociale, quali ad esempio
l’impiego di soggetti svantaggiati per attività legate alla tutela ed alla gestione delle risorse
naturali, al recupero di produzioni tipiche.
3. Il patrimonio edilizio esistente all’interno della Riserva può in ogni caso essere utilizzato per
attività ricettive legate alla ristorazione ed all’ospitalità, per attività di informazione e didattica,
attività a carattere sociale.
4. In considerazione degli attuali utilizzi, delle vocazioni proprie e delle tipologie degli immobili sono
individuate le seguenti destinazioni d’uso ammissibili:
a. Mulino della Sega – residenziale anche legato a produzioni tipiche agro silvo pastorali e
turistico legato alla ricettività rurale ed alla ristorazione, .
b. Canicciaia di Cerliano – attività sociali legate alla ristorazione e alle produzioni tipiche
c. Cascina di Cave – ricettivo con l’accezione di “rifugio” con possibilità di ristorazione e
ospitalità oltre a funzioni didattiche ed informative.
d. Cascina di Spedaletto – Centro Visite della Riserva. Didattico ed informativo, agriturismo,
punto tappa trekking. Produzioni tipiche agro silvo pastorali,
e. Cascina delle Barbe – ricettivo con l’accezione di “rifugio” e punto tappa trekking, funzioni
di carattere sociale legate alle produzioni tipiche ed all’osservazione della fauna selvatica.
Produzioni tipiche agro silvo pastorali,
f. Cascina Vespaio – ricettivo con l’accezione di “rifugio”, attività sociali legate alla gestione
del rifugio con possibilità di ristorazione e ospitalità. Produzioni tipiche agro silvo pastorali,
- 14 - PROVINCIA DI PRATO
Regolamento della Riserva Naturale di Acquerino-Cantagallo
Norme di regolamento
g. Casa al Rio – turistico – Produzioni tipiche agro silvo pastorali, ricreativo con possibilità di
ristorazione, legate all’area sociale e ricreativa descritta al successivo articolo 28.

5. Borgo Luogomano – Recupero degli edifici esistenti per attrezzature turistico ricettive e di ristoro.
Spazi aperti attrezzati di supporto. Realizzazione di campeggio e servizi accessori. Realizzazione
di attrezzature ricreative e sportive di supporto (comprese aree per stazionamento cavalli, affitto
mountain-bike). Realizzazione di servizi di accoglienza mediante recupero degli edifici esistenti. È
consentita, la realizzazione di modeste attrezzature sportive, campi da tennis e/o piccole piscine,
secondo le specifiche contenute nella guida agli interventi allegata al vigente Regolamento
Urbanistico del Comune di Cantagallo. E’ in ogni caso ammessa la destinazione ad uso
residenziale legata a produzioni tipiche agro silvo pastorali."

Ecco l' autorizzazione:
Immagine
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Rifugio Casa di Rio - Prato

Messaggio da hycanus » 20 ott 2012, 22:25

Immagine
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Rifugio Casa di Rio - Prato

Messaggio da hycanus » 20 ott 2012, 22:27

Immagine
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Rifugio Casa di Rio - Prato

Messaggio da hycanus » 20 ott 2012, 22:28

Immagine
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Rifugio Casa di Rio - Prato

Messaggio da hycanus » 20 ott 2012, 22:29

Immagine
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Rifugio Casa di Rio - Prato

Messaggio da hycanus » 20 ott 2012, 22:31

Immagine
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Rifugio Casa di Rio - Prato

Messaggio da hycanus » 20 ott 2012, 22:32

Immagine
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)

Avatar utente
hycanus
Utente Master
Messaggi: 7055
Iscritto il: 23 set 2008, 01:55
Re: Rifugio Casa di Rio - Prato

Messaggio da hycanus » 20 ott 2012, 22:33

Immagine
Sento questa mia vita che sfugge, ma che non sfugge, perché è parte della stessa vita di quegli alberi. Una cosa bellissima, il disfarsi nella vita del cosmo ed essere parte di tutto. (Tiziano Terzani)


Rispondi

Torna a “Canislupus Italia”