Campo invernale in Calvana

Sezione dedicata agli organizzatori dei campi

Moderatore: giovanni1968

Avatar utente
vigorius
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 1550
Iscritto il: 09 giu 2009, 22:08
Località: Prato
Campo invernale in Calvana

Messaggio da vigorius » 08 set 2013, 23:27

A noi, gruppo pratese di CLI, piacerebbe molto organizzare per il prossimo inverno un campo in Calvana.
Il territorio si presta molto bene , a nostro avviso, per la tracciatura su neve del nostro oggetto di studio e di desiderio.
Dalle praterie sommitali si gode di una vista mozzafiato su Firenze e tutta la pianura, sulle Apuane e su tante altre bellezze
che le parole non sanno esprimere (almeno le mie). Si raggiunge facilmente anche a piedi da Prato. In breve sarebbe una
esperienza , per noi , unica e irripetibile (penso).
Dimenticavo, la presenza Lupina è sicura e accertata dalle numerose predazioni, anche di grossi capi di bestiame e sono testimoniate
dalle innumerevoli proteste di Pastori e Allevatori e frequentemente amplificate dalla stampa.

Immagine
Saverio Gori, Consigliere Canislupus Italia.

"Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna" Walter Bonatti

Avatar utente
Duccio
Presidente Canislupus Italia
Messaggi: 6227
Iscritto il: 24 ago 2008, 14:52
Re: Campo invernale in Calvana

Messaggio da Duccio » 09 set 2013, 19:37

In inverno la programmazione dei campi è effettivamente limitata.... direi di considerare questo aspetto appena ci riuniremo per parlare del calendario campi. Io sono favorevole, credo che la Calvana possa offrire delle belle sorprese.
Duccio Berzi, Presidente Canislupus Italia.

"Che siete colti ve lo dite da voi. Avete letto tutti gli stessi libri. Non c'è nessuno che vi chieda qualcosa di diverso". D.L.Milani

Avatar utente
Michelangelo
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 837
Iscritto il: 29 gen 2012, 19:36
Re: Campo invernale in Calvana

Messaggio da Michelangelo » 09 set 2013, 22:37

Sarebbe veramente una bella idea. anche per poter affrontare un campo in veste invernale senza però rischiare l'inagibilità di quote maggiori.
Michelangelo Angeloni, Consigliere Canislupus Italia.

"È inutile per la pecora essere a favore del vegetarianismo mentre il lupo continua ad avere un'opinione diversa."

Avatar utente
Stefano P
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2214
Iscritto il: 10 nov 2011, 09:44
Re: Campo invernale in Calvana

Messaggio da Stefano P » 11 set 2013, 12:10

Concordo con Michelangelo, per i campi invernali l'ideale sono zone a quote medio-basse, dove la copertura nevosa non è proibitiva.
Mi vengono in mente le aree collinari del Reggiano (la zona di Giovanni) e del Bolognese, che peraltro sono le aree dove gli avvistamenti di lupo sono più frequenti e il problema degli ibridi più accentuato (tematica interessante da trattare nei campi).
Stefano, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
Canghy
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 251
Iscritto il: 26 apr 2010, 15:15
Località: Trentino
Contatta:
Re: Campo invernale in Calvana

Messaggio da Canghy » 13 set 2013, 15:43

Mi pare una buona idea !!
Leonardo Fabbri, Consigliere Canislupus Italia.

"Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."(Einstein A.)
http://www.envyda.it/ || http://www.facebook.com/envyda.it

Avatar utente
nicola sabatino
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 893
Iscritto il: 14 apr 2010, 18:38
Re: Campo invernale in Calvana

Messaggio da nicola sabatino » 13 set 2013, 17:32

Ragioniamo sui pericoli di ghiccio e neve. Ma per me va bene!
Nicola Sabatino, Consigliere Canislupus Italia.

Avatar utente
Canghy
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 251
Iscritto il: 26 apr 2010, 15:15
Località: Trentino
Contatta:
Re: Campo invernale in Calvana

Messaggio da Canghy » 13 set 2013, 18:44

nicola sabatino ha scritto:Ragioniamo sui pericoli di ghiccio e neve. Ma per me va bene!
Assolutamente! .. do per implicite tutte le verifiche di fattibilità in tema di sicurezza.
Leonardo Fabbri, Consigliere Canislupus Italia.

"Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."(Einstein A.)
http://www.envyda.it/ || http://www.facebook.com/envyda.it

Avatar utente
Luciano
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 2670
Iscritto il: 23 set 2010, 06:08
Re: Campo invernale in Calvana

Messaggio da Luciano » 13 set 2013, 21:02

nicola sabatino ha scritto:Ragioniamo sui pericoli di ghiccio e neve. Ma per me va bene!
La neve ancora ancora .... :roll: ... ma il GHICCIO è davvero terrificante!! :D ... :lol: :lol:

L.


P.s. scusa Nicola .... ti concedo una battutaccia quando ci vedremo alla Seghettina! ;)

Avatar utente
Canghy
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 251
Iscritto il: 26 apr 2010, 15:15
Località: Trentino
Contatta:
Re: Campo invernale in Calvana

Messaggio da Canghy » 14 set 2013, 13:23

Luciano ha scritto: ma il GHICCIO è davvero terrificante!! :D ... :lol: :lol:
:lol: :lol:
Leonardo Fabbri, Consigliere Canislupus Italia.

"Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."(Einstein A.)
http://www.envyda.it/ || http://www.facebook.com/envyda.it

Avatar utente
nicola sabatino
Consigliere Canislupus Italia
Messaggi: 893
Iscritto il: 14 apr 2010, 18:38
Re: Campo invernale in Calvana

Messaggio da nicola sabatino » 14 set 2013, 15:24

Scusate per il... ghiccio. :?
Nicola Sabatino, Consigliere Canislupus Italia.


Rispondi

Torna a “Organizzazione Campi”